Hai il controllo dei tuoi dati

Utilizziamo i cookie per personalizzare l'esperienza di creazione di CV e lettere di presentazione. Per queste ragioni, potremmo condividere i tuoi dati di utilizzo con terze parti. Puoi trovare maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie alla pagina Politica sui cookies. Se vuoi impostare le tue preferenze sui cookie, clicca sul pulsante Impostazioni qui sotto. Per accettare tutti i cookie fare clic su Accetta.

Impostazioni Accetta

Impostazione dei cookie

Clicca sui tipi di cookie qui sotto per personalizzare la tua esperienza sul nostro sito. Puoi liberamente dare, rifiutare o ritirare il tuo consenso. Tieni presente che la disabilitazione dei cookie può influenzare la tua esperienza sul sito. Per maggiori informazioni, visita la nostra Politica sui cookie e la nostra Privacy Policy.

Scegli il tipo di cookie da accettare

Analytics

Questi cookie analizzano l'utilizzo del nostro Sito da parte dei nostri visitatori e ci permettono anche di offrirti un'esperienza migliore. I cookie analitici utilizzati sul nostro sito non identificano chi sei né ci permettono di inviarti pubblicità mirata. Per esempio, possiamo utilizzare i cookie/tecnologie di tracciamento a fini analitici per determinare il numero di visitatori del nostro sito, identificare come i visitatori si muovono nel sito e, in particolare, quali pagine visitano. Questo ci permette di migliorare il nostro Sito e i nostri servizi.

Prestazioni e personalizzazione

Questi cookie ci permettono di offrirti un'esperienza personalizzata. I cookie di personalizzazione sono utilizzati per fornire contenuti, compresi gli annunci, rilevanti per i tuoi interessi sul nostro sito e su siti di terze parti in base a come interagisci con diversi elementi del nostro sito, nonché per tenere traccia dei contenuti a cui accedi (compresa la visualizzazione di video). Possiamo anche raccogliere informazioni sul computer e/o sulla connessione per adattare la tua esperienza alle tue esigenze. Durante alcune visite, possiamo utilizzare strumenti software per misurare e raccogliere informazioni sulla sessione, compresi i tempi di risposta della pagina, gli errori di download, il tempo trascorso su determinate pagine e le informazioni sull'interazione della pagina.

Pubblicità

Questi cookie sono collocati da aziende terze per fornire contenuti mirati basati su argomenti rilevanti che ti interessano (per esempio, fornendoti annunci su Facebook che ti interessano), e ti permettono di interagire meglio con piattaforme di social media come Facebook.

Necessari

Questi cookie sono essenziali per il funzionamento del Sito e per permetterle di utilizzare le sue funzioni. I cookie essenziali saranno sempre rilasciati poiché sono necessari per il corretto funzionamento del Sito. Per esempio, i cookie essenziali includono, ma non sono limitati a: i cookie per fornire il servizio, mantenere il tuo account, fornire l'accesso al costruttore, le pagine di pagamento, creare ID per i tuoi documenti e memorizzare i tuoi consensi.

Per vedere un elenco dettagliato dei cookie, clicca qui.

Salva le preferenze
Il mio account
Titolo per il curriculum: inserire l'intestazione nel tuo CV

Titolo per il curriculum: inserire l'intestazione nel tuo CV

A seconda della posizione per cui ti stai candidando puoi cambiare il titolo del tuo curriculum: inserisci la corretta intestazione: diploma, laurea, o titolo lavorativo.

Marco Di Martino
Marco Di Martino
Esperto di Carriere

Inserire il titolo in un curriculum può essere un argomento apparentemente semplice ma che nasconde molte insidie. Spesso si viene scartati solo per non aver adeguato il tuo linguaggio a quello dell'azienda, ed è un vero peccato.

 

Leggendo questa guida avrai modo di ottimizzare il modo in cui scrivi dei tuoi titoli lavorativi e poter così battere l'ATS, ossia l'Applicant Tracking System. Inoltre scoprirai:

 

  • Dove va inserito il titolo nel CV
  • Trucchi e consigli per inserire un intestazione nel CV velocemente
  • Una guida passo per passo ai titoli nelle varie sezioni del CV

 

Scopri come valorizzare le parole che usi nel CV.

 

Vuoi guadagnare tempo e ottenere un curriculum in 5 minuti? Prova il nostro builder di CV online: è facile, rapido e personalizzabile al 100%. Sfrutta i nostri 21 modelli di curriculum vitae e trova quello che fa per te!

 

CREA IL TUO CURRICULUM ONLINE

 

Titolo per il curriculum
Titolo per il curriculum

Questo modello di CV è stato creato con il nostro CV builder — Crea un CV online qui.

Uno dei nostri utenti, Nicola, ha detto di noi:

 

Creare un curriculum in una pagina mantenendo un aspetto professionale non è per niente facile. Il builder di CV di Zety mi ha aiutato molto.

 

Dopo aver consultato questa guida, perché non dai un’occhiata ad uno di questi articoli:

 

 

Hai bisogno di spunti? Scopri tutti gli esempi di CV di Zety!

 

1. Utilizzare il titolo del curriculum in maniera corretta

 

Nel processo di selezione, l’invio curriculum è solo la prima fase del lavoro. Ci sono i colloqui, i confronti, magari delle prove pratiche che devi sostenere per ottenere il lavoro. Eppure in un documento di una sola pagina ci sono così tante informazioni che inficiano l’esito della candidatura.

 

Cosa significa il titolo del CV? Il titolo è la prima informazione che il selezionatore, l’HR Manager o il tuo datore di lavoro leggerà e che riguardi te. Solitamente queste categorie impiegano meno di 8 secondi. In sostanza, un titolo per CV ben scritto è:

 

  • Puntuale
  • Coinciso
  • Pertinente

 

Puntuale perché ogni titolo del curriculum vitae deve fornire un'immagine chiara. Coinciso perché deve fornire in poco spazio l’informazione che sta cercando il selezionatore. Pertinente perché funziona particolarmente bene se modellato in base all’annuncio di lavoro.

 

2. Dove posizionare il titolo di un curriculum

 

Il titolo del curriculum vitae va inserito nelle proprie informazioni di contatto, subito dopo il proprio nome e cognome e prima di ogni altra informazione personale come mail, numero di telefono o altri indirizzi di contatto.

 

Diversamente dai template standard come quelli del vecchio curriculum europass, dei curriculum in Word e più in generale di parecchi curriculum vitae gratis, oggi i curriculum moderni offrono una possibilità di formattazione più ampia. Ma ancora oggi, è preferibile inserire il titolo del CV in alto a sinistra per rispettare lo stile di lettura a F.

 

Lo “stile di lettura a F” è un pattern di lettura adottato da chi, come gli HR Manager, legge un alto di numero di documenti simili, e che quindi scansiona e sa già dove reperire le informazioni che gli interessano. 


titolo curriculum

 

Se aggiungi una foto al tuo curriculum, il titolo del CV può essere posizionato come intestazione del curriculum al centro.

 

titolo curriculum

 

Quando rispondi ad un annuncio di lavoro, assicurati di utilizzare lo stesso vocabolario e lo stesso registro linguistico utilizzato dall’azienda. Il motivo è da ricercarsi dall’eventuale utilizzo da parte dei recruiter dei Software ATS.

 

I software ATS sono programmi creati per gestire le varie domande di lavoro, e che ricercano le parole chiave presenti all’interno del curriculum. Non avere queste parole chiave potrebbe significare che mentre il tuo profilo è un perfect match, il tuo CV non lo dimostra.

 

Hai un CV da Graphic Designer e hai lavorato per una vita in una società di internet? Questo lavoro ti ha permesso di poter imparare la grafica ma anche tutto quello che concerne il mondo del Web Design? Se l’azienda cerca un Web Designer, questo sarà il titolo del curriculum.

Consiglio dell’esperto: quando inserisci una intestazione, assicurati che il tuo profilo lavorativo sul CV e che le competenze professionali del curriculum richieste siano corrispondenti. 

Per creare il tuo curriculum con il builder di Zety indica la tua professione, inserisci esperienze lavorative e competenze e lasciati guidare dalle opzioni di inserimento automatico. Crea il tuo CV online qui.

 

Una volta completato, il nostro builder di CV online darà una valutazione al tuo curriculum e ti offrirà suggerimenti mirati per renderlo ancora più efficace.

3. Intitolare le sezioni del curriculum

 

Ci sono 3 sezioni del curriculum che possono essere intitolate:

 

 

Tutte queste sezioni hanno una intestazione nel curriculum che può essere sistemata ad hoc e quindi ottimizzata.

 

Titolo dell’esperienza lavorativa

 

L’esperienza lavorativa ha un titolo meno evidente di quello che inserisci sotto il tuo nome, ma che può fare la differenza se scritto bene. E’ una keyword preziosa per il Software ATS, ma anche il modo per impressionare il recruiter fin dal primo momento.

 

Il titolo dell’esperienza lavorativa va scelto:

 

  • Leggendo l’annuncio di lavoro
  • Comparando le attività della tua esperienza lavorativa con quella richiesta
  • Inserendo il nome della stessa posizione che cercano qualora le attività combacino

 

Vediamo un esempio:

 

Esempio di Titolo sul Curriculum: esperienza lavorativa

GIUSTO

Graphic Designer - Web e Retail

SBAGLIATO

Grafico pubblicitario desideroso di risultati 

Se hai molta esperienza, e hai esperienze diverse a livelli di governance aziendale diversa, puoi anche adattare uno dei titoli dei tuoi lavori, se quello che hai fatto in passato corrisponde con l’annuncio di lavoro.

Consiglio dell’esperto: Non esaltare le tue qualità nell’intestazione del curriculum. E’ un ottimo modo per suscitare le ilarità del recruiter e di non essere chiamato.

Educazione: Titolo o qualifica conseguiti sul CV

 

Per descrivere titolo e qualifica conseguiti nel CV devono inserire nel titolo il grado di istruzione conseguito in base a ciò che hanno conseguito. Ciò vale anche se non hai ancora conseguito il titolo di studio, ma sei in procinto di farlo o hai una ragionevole certezza perché ciò accada.

 

Il titolo nella sezione educazione deve includere:

 

  • Titolo di studio conseguito in base al quadro europeo delle qualifiche
  • Il numero di anni, nel caso di diplomi finiti o di lauree, impiegati per ottenere il titolo

 

Esempio di Titolo sul Curriculum: educazione

GIUSTO

Laurea Triennale in Architettura

SBAGLIATO

Laurea in Architettura

C’è una ragione specifica per cui molte aziende cercano determinati profili. Ad esempio, secondo il corrente ordinamento, un laureato triennale in Architettura non può concorrere come Architetto senior, non importa quanti anni di esperienza abbia alle proprie spalle.

 

Specificare è cosa si è e cosa hai studiato è il modo migliore per non creare dei misunderstanding: potresti essere considerato al posto di qualcuno solo per aver specificato che hai una laurea magistrale.

 

Sezione bonus

 

La sezione bonus è la sezione dove possono essere inseriti titoli, onori, menzioni accademiche. Trattandosi di una sezione ibrida, è la sezione in cui potrai inserire titoli di cui puoi fregiarti e che possono darti una mano nella ricerca del lavoro:

 

  • Onorificenze sul CV
  • Titoli extracurricolari ma legati a corsi professionali
  • Iscrizioni ad Albi Professionali

 

Sono queste le tre categorie più comuni. In questo modo completerai il titolo del curriculum mettendo la ciliegina sulla torta della tua candidatura.

 

Esempio di Titolo sul Curriculum: educazione

GIUSTO

Iscritto all’albo degli architetti di Milano - Architetto Paesaggista - Settembre 2015

SBAGLIATO

Ho ottenuto il titolo da architetto

Questa sezione è caratterizzata da:

 

  • Istituto presso cui hai studiato, frequentato il corso o presso cui sei iscritto
  • Breve spiegazione di cosa comporta il titolo nel curriculum
  • Data di conseguimento del titolo (che darà valenza all’intestazione del curriculum)

 

E’ bene inserire una spiegazione del titolo del curriculum nel Profilo del CV e nella Lettera di Presentazione, per valorizzare ulteriormente i tuoi studi ed il tuo impiego e arrivare ad ottenere il lavoro che desideri.

 

Cosa c’è di meglio di una lettera di presentazione da abbinare al tuo CV? Scopri tutti i nostri modelli di lettera di presentazione: ti daranno un enorme vantaggio rispetto alla concorrenza! Ecco come potrebbe apparire:

 

Scegli subito uno dei 21 modelli di lettere di presentazione a disposizione su Zety e comincia a scrivere la tua.

Punti chiave

 

Hai scoperto cosa significa il titolo per il CV e come può incidere sulla tua candidatura. Prima di andare, eccoti un veloce recap di quanto hai imparato:

 

  • Il titolo del CV deve essere puntuale, coinciso e pertinente con l’annuncio di lavoro. Se hai lavorato per 20 anni in una azienda chiamandoti Grafico, puoi fare domanda per un lavoro da “Graphic Designer” e dovrai adattare la nomenclatura
  • Il titolo del curriculum deve apparire come intestazione in alto a sinistra, o in ogni caso come spazio principale, rispetto al layouti di CV che usi
  • I titoli sono presenti in altre sezioni del CV e massimizzare le keywords aumenterà le tue probabilità di successo in fase di candidatura

 

Siamo arrivati alla fine di questa guida. Se ti è piaciuta e ti è stata utile lasciaci una valutazione ed un commento. Alla prossima!

Valuta questo articolo: titolo curriculum
Media: 5 (1 voti)
Grazie per aver votato.
Marco Di Martino
Marco Di Martino
Marco è un Copywriter italiano con anni di esperienza in Marketing e Comunicazione. In Zety si occupa della realizzazione dei contenuti per il mercato italiano: Curriculum vitae e lettere di presentazione adatte al mercato del lavoro del bel paese.

Articoli simili