Hai il controllo dei tuoi dati

Utilizziamo i cookie per personalizzare l'esperienza di creazione di CV e lettere di presentazione. Per queste ragioni, potremmo condividere i tuoi dati di utilizzo con terze parti. Puoi trovare maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie alla pagina Politica sui cookies. Se vuoi impostare le tue preferenze sui cookie, clicca sul pulsante Impostazioni qui sotto. Per accettare tutti i cookie fare clic su Accetta.

Impostazioni Accetta

Impostazione dei cookie

Clicca sui tipi di cookie qui sotto per personalizzare la tua esperienza sul nostro sito. Puoi liberamente dare, rifiutare o ritirare il tuo consenso. Tieni presente che la disabilitazione dei cookie può influenzare la tua esperienza sul sito. Per maggiori informazioni, visita la nostra Politica sui cookie e la nostra Privacy Policy.

Scegli il tipo di cookie da accettare

Analytics

Questi cookie analizzano l'utilizzo del nostro Sito da parte dei nostri visitatori e ci permettono anche di offrirti un'esperienza migliore. I cookie analitici utilizzati sul nostro sito non identificano chi sei né ci permettono di inviarti pubblicità mirata. Per esempio, possiamo utilizzare i cookie/tecnologie di tracciamento a fini analitici per determinare il numero di visitatori del nostro sito, identificare come i visitatori si muovono nel sito e, in particolare, quali pagine visitano. Questo ci permette di migliorare il nostro Sito e i nostri servizi.

Prestazioni e personalizzazione

Questi cookie ci permettono di offrirti un'esperienza personalizzata. I cookie di personalizzazione sono utilizzati per fornire contenuti, compresi gli annunci, rilevanti per i tuoi interessi sul nostro sito e su siti di terze parti in base a come interagisci con diversi elementi del nostro sito, nonché per tenere traccia dei contenuti a cui accedi (compresa la visualizzazione di video). Possiamo anche raccogliere informazioni sul computer e/o sulla connessione per adattare la tua esperienza alle tue esigenze. Durante alcune visite, possiamo utilizzare strumenti software per misurare e raccogliere informazioni sulla sessione, compresi i tempi di risposta della pagina, gli errori di download, il tempo trascorso su determinate pagine e le informazioni sull'interazione della pagina.

Pubblicità

Questi cookie sono collocati da aziende terze per fornire contenuti mirati basati su argomenti rilevanti che ti interessano (per esempio, fornendoti annunci su Facebook che ti interessano), e ti permettono di interagire meglio con piattaforme di social media come Facebook.

Necessari

Questi cookie sono essenziali per il funzionamento del Sito e per permetterle di utilizzare le sue funzioni. I cookie essenziali saranno sempre rilasciati poiché sono necessari per il corretto funzionamento del Sito. Per esempio, i cookie essenziali includono, ma non sono limitati a: i cookie per fornire il servizio, mantenere il tuo account, fornire l'accesso al costruttore, le pagine di pagamento, creare ID per i tuoi documenti e memorizzare i tuoi consensi.

Per vedere un elenco dettagliato dei cookie, clicca qui.

Salva le preferenze
Il mio account
Competenze professionali nel CV: 99 skills per il curriculum

Competenze professionali nel CV: 99 skills per il curriculum

Scegliere le competenze professionali per il tuo CV è uno dei fattori principali di successo della tua candidatura. Scopri come cucire le skills su misura per la tua candidatura.

Marco Di Martino
Marco Di Martino
Esperto di Carriere

Abilità irrinunciabili per ogni livello e tipologia di carriera, le competenze professionali sono uno degli elementi chiave scandagliati dai selezionatori in quei pochi secondi che dedicano al tuo CV.

 

Eppure scegliere quali skills includere nel curriculum è un'operazione tutt'altro che banale! E se non sai ancora che pesci pigliare, non hai tutti i torti, dato che esistono 50.000 tipi di competenze diverse e ogni annuncio di lavoro ha la sua particolarità! Ma niente panico, dato che in questa guida:

 

  • imparerai cosa sono le competenze professional sul CV;
  • troverai un esempio di curriculum con competenze inserite nella maniera corretta;
  • scoprirai quali sono le migliori competenze professionali per il tuo settore lavorativo.

 

Vuoi guadagnare tempo e ottenere un curriculum in 5 minuti? Prova il nostro builder di CV online: è facile, rapido e personalizzabile al 100%. Sfrutta i nostri 21 modelli di curriculum vitae e trova quello che fa per te!

 

CREA IL TUO CURRICULUM ONLINE

 

Questo modello di CV è stato creato con il nostro CV builder — Crea un CV online qui.

Uno dei nostri utenti, Nicola, ha detto di noi:

 

Creare un curriculum in una pagina mantenendo un aspetto professionale non è per niente facile. Il builder di CV di Zety mi ha aiutato molto.

 

Hai bisogno di qualche dritta per il tuo CV? Dai un'occhiata anche a:

 

 

Ecco come inserire le capacità e competenze tecniche nel CV.

 

Esempi di competenze nel curriculum

 

Paolo Popoli

Tirocinante Infermiere

+39336000000

paolo@popoli.mail

Roma, Lazio, Italia

 

Profilo

Neolaureato in infermieristica e con esperienza lavorativa di 400 ore in seguito al tirocinio alla formazione professionale. Ho sviluppato competenza sulla cura del paziente e sul personal care. Forte propensione per la Terapia intensiva, ho una percentuale di collaborazione con l’utente del 94% grazie alle mie doti di intelligenza emotiva

 

Esperienza Lavorativa

 

Tirocinante Infermiere

Ospedale “Gemello”

Roma, Lazio, Italia

Novembre 2016 - Giugno 2020

Tirocinio di formazione professionale completato conseguendo più di 400 ore

Risultati e responsabilità:

  • Assistenza infermieristica quotidiana con accessi venosi a pazienti in condizioni di urgenza-emergenza.
  • Somministrazione quotidiana dei farmaci ai pazienti via orale
  • Assistenza alla partoriente durante il parto durante i turni nel reparto di ostetricia
  • Profilassi e assistenza infermieristica al neonato con il merito “care and cure”

 

Operatrice Socio Sanitaria

Policlinico San Giovanni Addolarata

Settembre 2013 - Aprile 2015

Roma, Lazio, Italia

Risultati e responsabilità:

  • Assistito 10 pazienti al giorno in somministazione dei farmaci, sanificazione degli ambienti e dei pazienti
  • Rilevazione dei parametri vitali ogni 3 ore nel reparto di Ortopedia e Infettivologia

 

Educazione

 

Università degli Studi di Napoli

Settembre 2015 - Ottobre 2018

Laurea Triennale in Scienze Infermieristiche

Napoli, Campania, Italia

Risultati ottenuti:

Voto di Laurea: 106/110

  • Tesi di laurea sperimentale: “Analisi statistica sullo Human Caring negli ospedali della Campania”
  • Sviluppate capacità di ricerca, accresciute dalle azioni di campionamento effettuate per la tesi di laurea
  • Acquisite competenze infermieristiche complete, sia di base, sia specialistiche
  • Esami: Malattie dell’apparato respiratorio (30 e lode), Infermieristica applicata alla scienze mediche (30 e lode), Pediatria (28/30), Chirurgia pediatria (30/30)

 

Competenze interpersonali

 

  • Comunicazione con pazienti e famigliari: Avanzato
  • Organizzazione del tempo: Avanzato
  • Precisione: Intermedio
  • Gestione dello stress: Avanzato
  • Intelligenza emotiva: avanzato

 

Competenze linguistiche

 

  • Inglese: intermedio (B1): 6.5/10
  • Tedesco: avanzato (B2): 8.5/10

 

Volontariato

 

CRI - Croce Rossa Italiana: Volontario Temporaneo - Gennaio 2018 - Novembre 2018

 

Network e Associazioni

 

OPI Roma - Ordine Professioni Infermieristiche - Ottobre 2018

  

Un curriculum del genere presenta capacità e competenze tecniche e personali Ma cosa sono e cosa scrivere tra le competenze del curriculum?

 

1. Cosa sono le competenze professionali nel CV?

 

Le competenze professionali sono tutte quelle abilità relative a uno specifico lavoro o professione. Le competenze professionali sono una combinazione di capacità tecnico pratiche e conoscenze teoriche, e vengono normalmente acquisite grazie ad appositi studi o all'esperienza sul campo.

 

Altre fonti definiscono le competenze a scaglioni. Infatti, queste abilità fanno riferimento alla sfera lavorativa, e alla capacità di un uomo o una donna di:

 

  • Sapere: sinonimo di conoscenza di tipo teorico. Non tutte le conoscenze tecniche si tramutano automaticamente in conoscenze pratiche. Molte persone conoscono il modo in cui viene creato un pallone, ma meno persone sarebbero capaci di crearne uno
  • Sapere fare: sinonimo di Capacità pratica di saper fare qualcosa in pratica. Sai creare un sito web? Ecco la tua capacità
  • Sapere essere: il saper essere è una delle capacità più difficili da acquisire ed è sinonimo di atteggiamento e attitudine. Il saper essere si slega da conoscenza e capacità ed è una sfera del sapere che vive di una vita propria

 

Da queste tre sfere è possibile partire per creare le skills sul curriculum. Nel mondo delle risorse umane, il Sapere e il saper fare si concentrano nelle competenze tecniche o hard skills, mentre le skill relative al saper essere sono conosciute come soft skills o competenze trasversali per il CV.

 

Le competenze trasversali vengono chiamate così proprio perché esulano dal contesto pragmatico del know-how. Queste soft skills vengono trasferite di continuo in quanto personali, anche se paradossalmente più difficili da trasmettere rispetto a delle hard skill.

 

In ultimo, possiamo classificare le competenze in base al grado di trasferibilità:

 

  • Abilità trasferibili
  • Abilità proprie del lavoro
  • Abilità adattive

 

Guardando un medico, potremmo dire che le sue abilità trasferibili sono la conoscenza della biologia, quelle proprie del lavoro sono l’uso di uno specifico macchinario e quelle adattive sono date dal modo in cui il dottore gestisce i rapporti interni con medici e infermieri dell’ospedale.

 

Quali competenze sono da inserire nel curriculum?

 

Devi inserire capacità e competenze tecniche nel CV in base a due criteri. Il primo criterio fondamentale è quello del superamento dei Software ATS o Applicant Tracking Systems

 

Questi software sono applicazioni che le aziende usano per scremare i curriculum prima che vengano letti dai recruiter. In questi software vengono inserite le parole chiave cercate dai recruiter. Spesso queste keywords sono proprio skills. Per questo devi lavorare le skills bene.

 

Inoltre, le competenze professionali e il curriculum vengono letti dagli HR Managers in meno di dieci secondi. Proprio per questo, dovrai scrivere capacità e competenze tecniche e personali in base alla bussola della tua candidatura: l’annuncio di lavoro.

 

Nell’annuncio, infatti, molto spesso alcune sezioni contengono tutto ciò di cui hai bisogno:

 

  • Responsabilità e Compiti
  • Cosa cerchiamo

 

Sono le prime risorse che hai a disposizione per capire l’azienda cosa cerca. Utilizzando l’annuncio al meglio aumenterai le tue possibilità per essere contattato per un colloquio.

Consiglio dell’esperto: Le competenze personali possono essere descritte sia nel curriculum che nella lettera di presentazione. Pensando alla candidatura in maniera organica creerai un sistema dove un documento completa l’altro. Nel corpo della lettera di presentazione potresti introdurre ciò che hai solo menzionato nella sezione skills del CV.

2. Scegliere le competenze da inserire nel CV

 

Abbiamo detto che le competenze da inserire nel CV sono sempre specifiche all’annuncio di lavoro. LinkedIn, uno dei portali più importanti al mondo per quel che concerne il lavoro, pubblica il set di in-demand skills, ossia, le capacità più importanti del momento.

 

Ad esempio, uno studio ha dimostrato che molti datori di lavoro ricercano negli studenti:

 

 

Questo perché nelle posizioni entry-level sono spesso richieste attitudini e non capacità. Più andrai avanti in carriera, più avrai bisogno di aumentare il livello hard skills nel CV e con il tempo dovrai fare lo stesso con le capacità manageriali.

 

Eccoti una lista delle competenze più importanti in assoluto 

 

Le skills da inserire nel CV: le competenze personali più richieste

 

  • Adattabilità
  • Flessibilità
  • Capacità di problem solving
  • Motivazione e tenacia
  • Resistenza allo stress
  • Abilità di lavorare in gruppo
  • Positività
  • Creatività 
  • Proattività
  • Attenzione ai dettagli

 

Le competenze personali sono qualità adattive legate alla personalità di ciascuno di noi. Anche senza rendercene conto, la nostra personalità e le nostre competenze personali influenzano il modo di rapportarci agli altri e al mondo del lavoro.

 

Competenze Comunicative

 

  • Propensione all’ascolto
  • Public speaking
  • Comunicazione scritta
  • Comunicazione non verbale
  • Capacità di Feedback
  • Negoziazione
  • Presentazione
  • Capacità di sintesi
  • Comunicazione verbale

 

Tra le categorie più importanti di skills, quelle connesse al mondo della comunicazione non sono seconde a nessun altra categoria. Non solo saper parlare, ma sapere come farlo e sapere quando farlo e quando è meglio non aggiungere altro.

 

Skills organizzative e gestionali

 

  • Persuasione
  • Collaborazione
  • Team Working
  • Orientamento al cliente
  • Persuasione
  • Gestione dei conflitti
  • Gestione del Feedback
  • Leadership
  • Gestione del tempo

 

Questo gruppo di abilità viene organizzato in tre sub-gruppi: le capacità realizzative sono le capacità di un professionista di far succedere qualcosa, le relazionali servono a creare delle relazioni sul lavoro e quelle di sviluppo sono connesse alla crescita propria e dei colleghi.

 

Queste capacità sono sempre molto importanti ed è per questo che un numero importante di queste skill compaiono nella lista delle abilità più cercate su LinkedIn.

 

Esempi di abilità e competenze: le skill analitiche

 

  • Sintesi dei dati
  • Problem solving
  • Ricerca
  • Analisi dati
  • Diagnostica
  • Forecasting

 

Competenze di tipo hard strettamente connesse al ragionamento numerico e non connesse con le abilità job specific. Oggi cruciali nel mercato del lavoro soprattutto per quello che concerne i big data, che le aziende raccolgono ma che non sanno ancora come usare al meglio.

 

Se vuoi lavorare in un contesto internazionale e vuoi creare un CV in inglese una sola competenza nel CV può fare la differenza. E dato che saranno competenze importanti nei prossimi 20 sono da avere anche nel CV di uno studente.

 

Skill informatiche

 

  • Suite di Microsoft Office: Excel, Word, Outlook, PowerPoint, OneDrive, 
  • G Suite: conoscenza di Gmail, Google Drive, Google Docs, Google Sheets
  • Suite iWork di Apple: Apple Pages, Apple Keynote, Apple Numbers, Apple Mail
  • Client e software per e-mail: Mozilla Thunderbird, PEC di Aruba
  • Messagistica istantanea: Slack
  • Software per gestire i task: Trello, Monday o Jira
  • Conferenze Online: Cisco WebEx o Zoom
  • Sistemi in cloud per il backup e il lavoro in cloud: Google Drive, iCloud Drive, Microsoft 365, Dropbox o Zoho Docs

 

Competenze tecniche specifiche

 

A questo gruppo di competenze professionali per il CV, ormai comuni a un numero altissimo di settori ed industrie, si aggiungono le abilità settoriali tipiche.

 

Esempi di conoscenze, competenze e abilità per programmatori

 

  • SwiftUI
  • JavaScript
  • Linguaggio C e C++
  • HTML
  • R
  • Ruby
  • Python
  • Java
  • RDBMS
  • MySQL
  • Microsoft Access
  • Filemaker
  • DB2
  • Sybase
  • MATLAB

 

Queste competenze informatiche specifiche sono tra le più richieste in un paese come l’Italia, dove il Digital Divide e l’analfabetismo digitale sono temi che incidono sul grado di impiegabilità dei giovani.

 

Skill digitali

 

  • Knowledge Networking
  • Digital Self Empowerment
  • Virtual Communication
  • Digital Awareness
  • Google Keyword Planner
  • Ahrefs
  • SEMRush
  • SEOZoom
  • MailChimp
  • Salesforce Marketing Hub
  • Google Search Console
  • Google Analytics
  • Adobe Photoshop
  • Adobe Illustrator
  • Adobe InDesign
  • Adobe XD
  • Final Cut Pro
  • Adobe Premiere Pro
  • MAGIX Sony Vegas Pro

 

Nel mondo del marketing, dei content creators e della comunicazione, queste hard skill si fanno sentire sempre più, in un bailamme che vede figure altamente specializzate come gli operatori di Adobe Premiere o chi lavora solo con il Mail Marketing, e tantissime commistioni generaliste.

 

Se lavori nel mondo di Internet, del Marketing e della comunicazione digitale, molte di queste abilità sono il tuo pane quotidiano.

 

Competenze di un architetto

 

  • Creatività e immaginazione
  • Project Management
  • Progettazione in CAD
  • Attenzione ai dettagli e visione d’insieme
  • Consapevolezza ambientale e sociale

 

Le abilità specifiche in CV da architetto lo aiutano a realizzare i progetti e a lavorare alle opere a cui lavora. 

 

Così come per l’architetto, così per tante altre professioni, avrai bisogno di capacità nelle varie sezioni del curriculum. Le competenze nel curriculum possono essere inserite in vari modi. Costruiamone uno insieme.

 

Per creare il tuo curriculum con il builder di Zety indica la tua professione, inserisci esperienze lavorative e competenze e lasciati guidare dalle opzioni di inserimento automatico. Crea il tuo CV online qui.

 

Una volta completato, il nostro builder di CV online darà una valutazione al tuo curriculum e ti offrirà suggerimenti mirati per renderlo ancora più efficace.

3. Creare un CV con Competenze Digitali

 

Per creare un curriculum con competenze avrai bisogno di guardare l’annuncio di lavoro. Partendo da lì dovrai procedere:

 

  • A selezionare attentamente tutte le abilità richieste
  • Alla creazione di una lista che contiene tutte le tue abilità
  • Al confronto delle due liste per vedere quali skill sono richieste dal datore di lavoro
  • Infine, alla costituzione delle sezioni del CV

 

Tipicamente questa metodologia funziona particolarmente bene per le competenze acquisite da inserire nell’apposita sezione del CV. Ma questo non è l’unico posto in cui inserire le proprie capacità. Potrai farlo in tutte le sezioni del CV! Ossia:

 

 

In questo modo il tuo CV avrà tutte le parole chiave per superare lo screening del Software ATS (per fare questo, è consigliabili avere sempre a portata di mano un curriculum in PDF) e avrà ciò che serve per arrivare al colloquio. 

 

Competenze per CV: L’esperienza

 

Sezione del CV che ha una parte obbligatoria e spiega posizione lavorativa, istituzione, tempo e luogo del tuo lavoro. La creazione ottimale prevede:

 

  • Una descrizione delle esperienze anti-cronologica, ossia dall’ultima alla prima
  • Descrizione breve delle tue mansioni e delle persone a cui rispondevi direttamente
  • Un elenco puntato delle tue principali attività, dei compiti, delle responsabilità dei risultati
  • L’elenco puntato (in bullet points) deve avere un massimo di sei punti elenco per esperienza lavorativa

 

Infine, è bene precisare che dovrai includere i risultati aggiungendo dettagli quantitativi, numerici o percentuali, al tuo CV per dargli velocità di lettura e leggibilità

 

Esempi di competenze digitali nel CV: Esperienza lavorativa

 

Tirocinante Infermiere Pediatrico

Ospedale San Carlino

Roma, Lazio, Italia

Novembre 2018 - Presente

 

Tirocinio di formazione professionale di 400 ore presso il reparto di Pediatria e di Terapia Intensiva Neonatale.

 

Risultati e responsabilità:

  • Esecuzione di punture da tallone a una media di 15 pazienti del reparto al giorno
  • Assistenza infermieristica con accessi venosi a pazienti pediatrici co.
  • Somministrazione quotidiana dei farmaci ai pazienti via orale ottenendo un livello di collaborazione col paziente del 95%
  • Assistenza a medici e infermieri durante creazione di report e consegne durante i turni nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale
  • Profilassi e assistenza infermieristica al neonato con il merito “care and cure”

 

In questa sezione potrai inserire le skill nel curriculum dettagliando il periodo di tempo o la cadenza con cui hai ripetuto l’azione.

 

Le esperienze vanno calibrate in base all’esperienza richiesta dall’annuncio di lavoro. Per posizioni senior è meglio non andare oltre gli ultimi 15 anni di esperienza. Per posizioni intermedie limitarsi agli ultimi 10 anni, mentre per posizioni entry level tutto ciò che hai fatto.

 

Tutti coloro che hanno poca esperienza lavorativa possono inserire progetti di lungo termine e lavori pro-bono. Anche i volontariati di lungo corso possono essere l’arma vincente per il tuo CV efficace.

 

Le competenze professionali nella sezione dell'educazione

 

L’educazione, esattamente come l’esperienza, è una delle sezioni cruciali del CV. In questa potrai inserire delle competenze tecniche allo stesso modo in cui hai lavorato nell’esperienza, vale a dire inserendo dettagli quantitativi e numerici.

 

A fornire una sezione educazione molto dettagliata deve essere colui o colei che ha poca o nessuna esperienza lavorativa. Dettagliando al massimo la tua esperienza curriculare, avrai modo di massimizzare il CV allo stesso modo che con l’esperienza:

 

  • Inserendo voti di laurea nel CV e voti d’esame se inerenti al lavoro per cui ti candidi
  • Project Work e progetti extracurriculari liceali o universitari a cui hai partecipato

 

In alcune università che fanno tirocinio professionalizzante sarà più semplice inseire le skills nel curriculum. Vediamo come fare.

 

Esempi di abilità e competenze nell’educazione

 

Laurea Triennale in Scienze Infermieristiche

Università degli Studi di Roma “Roma IV”

Settembre 2018 - In corso, previsto Settembre 2021

Roma, Lazio, Italia

Risultati ottenuti:

  • Creazione Tesi di laurea sperimentale in Scienze Infermieristiche: “Presa in carico precoce del Pronto Soccorso Pediatrico per i codici bianchi e gialli: analisi ed effetti” 
  • Sviluppate capacità di ricerca, accresciute dalle azioni di campionamento effettuate per sondaggi e discussione della tesi di laurea
  • Acquisite conoscenze infermieristiche complete

 

Dovrai sempre scegliere le competenze da inserire nel CV, anche nella sezione dell'istruzione. Queste devono fare riferimento all’annuncio di lavoro. Se hai molta esperienza lavorativa, prova ad inserire le keyword attraverso il lavoro, limitandoti ad inserire le informazioni necessarie nella sezione.

 

Se invece non hai molta esperienza, questa sarà la sezione in cui dovrai inserire tutti i dettagli. Potresti pensare di invertire la sezione educazione con quella dell’esperienza come nel caso del CV da studente.

 

Le competenze nella sezione dedicata

 

Abbiamo già visto nell’introduzione che le competenze lavorative vanno scelte in base alla relazione tra ciò che sei, ciò che sa fare e ciò che richiede l’annuncio di lavoro. Ricorda che una buona candidatura si caratterizza da un misto di attitudini soft e know-how tecnico.

 

Esempi di conoscenze, competenze e abilità nella sezione skill

 

  • Comunicazione: Avanzato
  • Adattabilità: Intermedio
  • Gestione del tempo: Intermedio
  • Precisione: Intermedio
  • Intelligenza emotiva: Avanzato
  • Infermieristica pediatrica: Avanzato
  • Punture da tallone: Avanzato
  • CPAP: Avanzato

 

Potrà capitarti di conoscere qualcosa che si avvicina molto a ciò che richiede l’azienda ma che non combacia al 100%. Sai usare Final Cut Pro ma richiedono Adobe Premiere? Dovresti trovare il modo di includere entrambi i software nella sezione, magari includendo una breve descrizione (cosa non sempre possibile nei curriculum vitae gratis che trovi online).

 

Ultimo punto importante relativo a questa sezione è il non creare una parte discorsiva. Una lista di capacità andrà più che bene (e sarà molto più facile che nel vecchio curriculum vitae in Word). Puoi argomentare ed inserire il numero di anni in cui hai usato quella determinata competenza o in quale contesto l’hai usata.

 

Le competenze per CV nella sezione extra

 

Esattamente come per la sezione skill, la sezione extra va trattata con cura. Sulla stessa riga della sezione abilità, questa sezione è una sezione sintetica in cui vanno inseriti pochi dettagli, ma che devono completare il tuo profilo. 

 

Infatti, la sezione extra è una sezione ibrida in cui puoi mettere la ciliegina sulla torta alla candidatura. 

 

Esempi di capacità e competenze personali: la sezione extra

 

Competenze linguistiche

 

  • Inglese: intermedio (B2 conseguito presso Cambridge Istitute a Luglio 2020): 8/10
  • Tedesco: avanzato (C1 conseguito presso Goethe-Zertifikat a Settembre 2017): 9/10

 

Volontariato

 

Servizio Civile Nazionale: Progetto “Tutela dei minori” - Gennaio 2017 - Febbraio 2018

 

In questa sezione è possibile inserire Corsi extracurriculari, competenze linguistiche per il CV acquisite tramite corso di lingua e certificazione linguistica. 

 

Le competenze linguistiche per il CV sono fondamentali nel mercato italiano: conoscere l’inglese costituisce un grande vantaggio. Il Volontariato aumenta del 30% le probabilità di un candidato di essere assunto.

Consiglio dell’esperto: Lingue e Volontariato nel CV sono importanti ma non sono le sole attività extracurriculari che contano. Lavori creativi, Membership, Partecipazione ad eventi e fiere come panelist sono efficaci, soprattutto se pertinenti al lavoro per cui ti candidi.

Le competenze lavorative nel curriculum: la sezione del profilo

 

Il Profilo del CV è il motivo per cui competenze lavorative e sezione bonus non vanno scritte in forma discorsiva. Questa sezione, che è l’ultima che va scritta nel CV, è la prima ad essere letta subito dopo le informazioni personali e per questo è la più importante.

 

Il profilo va scritto alla fine poiché necessita di riassumere le parti migliori del CV, ossia, quelle che più potrebbero interessare al recruiter, e condensarle in 4-5 frasi ad effetto che hanno l’obiettivo di stupire l’HR Manager. E va scritto in questo modo qui:

 

Esempi capacità e competenze personali: Sezione Profilo

 

Laureando in Infermieristica Pediatrica e Tirocinante Infermiere Pediatrico con 390 ore di Tirocinio formativo universitario completate. Dotato di forti capacità comunicative, intelligenza emotiva e abilità quali seguire prassi e profilassi infermieristica, mi dedico ai pazienti ottenendo un grado di collaborazione pari al 95% che aiuta ed accelera il processo di guarigione. Ho partecipato ad un progetto di Servizio Civile Nazionale di un anno che mi ha avvicinato al mondo del care medico e pediatrico.

 

Per scrivere il profilo prenderai le parti migliori di:

 

  • Esperienza
  • Educazione
  • Competenze Professionali
  • Sezione Bonus

 

E usando verbi in forma attiva, tempo che hai trascorso a lavorare e fare quelle mansioni (in anni di esperienza) e risultati ottenuti quantificando in forma numerica e percentuali le tue più grandi vittorie, avrai una sezione profilo ricca di competenze acquisite.

 

Cosa c’è di meglio di una lettera di presentazione da abbinare al tuo CV? Scopri tutti i nostri modelli di lettera di presentazione: ti daranno un enorme vantaggio rispetto alla concorrenza! Ecco come potrebbe apparire:

 

Scegli subito uno dei 21 modelli di lettere di presentazione a disposizione su Zety e comincia a scrivere la tua.

FAQ, domande e risposte sulle competenze professionali

 

Cosa sono le competenze professionali?

Le competenze professionali sono l’insieme di tutte le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per svolgere al meglio una qualunque attività lavorativa. Possiamo suddividere le competenze in due rami distinti: le competenze tecniche per il CV, acquisite grazie alla formazione e all’esperienza sul campo, e le competenze trasversali per il CV, relative alla tua personalità e al rapporto con gli altri. Per organizzare le tue competenze in maniera elegante e professionale, potrai sempre contare su tutti i nostri modelli di CV totalmente personalizzabili.

 

Quali sono le competenze professionali da inserire nel curriculum nel 2022?

Scrivere un curriculum vitae personalizzato richiede tempo e fatica, ma aumenta esponenzialmente le tue probabilità di successo. Per questo, leggi sempre con attenzione l’offerta di lavoro per cui ti stai candidando e inserisci le tue competenze professionali nel CV in base alle richieste del tuo futuro datore di lavoro. Ad ogni modo, se vuoi risparmiare del tempo prezioso, il nostro builder di CV online ti suggerirà le competenze più richieste per ogni tipo di professione.

 

Come devo inserire le competenze professionali nel mio curriculum?

Puoi inserire le tue competenze personali nel curriculum sotto forma di lista, così da facilitare il lavoro dei selezionatori e mettere immediatamente sul piatto tutto ciò che sei in grado di fare. Se lo desideri, per ogni punto puoi anche includere una breve descrizione per dimostrare agli HR come sei stato in grado di sfruttare queste abilità nel lavoro quotidiano. Se vuoi saperne di più sulle competenze richieste per ogni specifica professione, dai un’occhiata a tutti gli esempi di curriculum vitae di Zety.

 

Cosa sono le competenze trasversali?

Le competenze trasversali sono tutte quelle abilità personali che ti consentono di interagire efficacemente con gli altri e sono ben viste in ogni professione.

 

Tra le competenze trasversali, chiamate anche soft skills per il CV, possiamo includere:

 

 

Cosa sono le competenze tecniche?

Le competenze tecniche, o hard skills, sono abilità misurabili che possono essere apprese grazie allo studio o all’esperienza lavorativa.

 

Alcune delle più comuni competenze tecniche comprendono:

 

 

Cosa scrivere tra le conoscenze digitali del mio CV?

Sempre più aziende sono alla ricerca di candidati che abbiano una certa dose di competenze digitali e questo può essere un vantaggio anche nel caso tu abbia un curriculum vitae da studente. Focalizzati maggiormente su competenze specifiche, come l’utilizzo avanzato dei fogli di calcolo o la conoscenza di un linguaggio di programmazione, tralasciando quelle prerequisite, come l’utilizzo della mail o del pacchetto Office. Per approfondire, leggi questa guida su come includere le competenze digitali nel tuo CV per ogni professione.

 

Come descrivere le competenze comunicative nel mio curriculum?

Le competenze comunicative sono una parte fondamentale del tuo curriculum e attestano la tua abilità di confrontarti con gli altri in maniera positiva e costruttiva.

 

Potrai inserirle nel tuo CV sotto forma di lista. Tra le competenze comunicative del tuo CV includi:

 

  • Capacità di scrittura creativa
  • Public speaking
  • Negoziazione
  • Storytelling
  • Comunicazione non-verbale
  • Gestione dei feedback
  • Capacità di ascolto
  • Brevità e chiarezza
  • Empatia

 

Dissemina queste tue abilità anche nella sezione del profilo professionale e dell’esperienza lavorativa in modo tale da rafforzare ulteriormente la tua candidatura.

 

Quali competenze devo includere nel CV se non ho ancora esperienza lavorativa?

Se hai ancora un curriculum senza esperienza lavorativa potrai fare leva su tutte quelle competenze che derivano dalla tua istruzione e formazione sul CV, mettendo in mostra le materie di studio, gli stage e i tirocini, ma anche i viaggi all’estero e le esperienze di volontariato. Perfino gli hobby sul tuo CV possono diventare una leva vincente: suonare uno strumento o giocare a scacchi sono infatti in grado di rivelare tratti interessanti della tua personalità e del tuo modo di affrontare le situazioni quotidiane.

 

Punti chiave

 

Ora, arrivato alla fine alla fine di questa guida, puoi finalmente creare il tuo curriculum rispettando tutti i canoni di redazione di un CV. Grazie a questa guida avrai un’idea più chiara delle skill:

 

  • Le competenze professionali sono caratteristiche individuali legate al tuo io lavoratore
  • La competenza può essere soft o hard, ed è giusto avere un buon mix per avere un profilo lavorativo completo
  • Le skill possono essere inserite in ogni sezione del CV, e se usate con criterio, possono darti una grande spinta nella ricerca del lavoro

 

Hai apprezzato questa guida? Adesso sai quale competenza inserire nel tuo CV? Quali abilità sono tipiche nel tuo settore? Lasciaci un commento e saremo felici di aiutarti e di ottimizzare le skill sul tuo CV. Alla prossima, ciao!

Valuta questo articolo: competenze professionali cv
Media: 5 (10 voti)
Grazie per aver votato.
Marco Di Martino
Marco Di Martino
Marco è un Copywriter italiano con anni di esperienza in Marketing e Comunicazione. In Zety si occupa della realizzazione dei contenuti per il mercato italiano: Curriculum vitae e lettere di presentazione adatte al mercato del lavoro del bel paese.

Articoli simili