Hai il controllo dei tuoi dati

Utilizziamo i cookie per personalizzare l'esperienza di creazione di CV e lettere di presentazione. Per queste ragioni, potremmo condividere i tuoi dati di utilizzo con terze parti. Puoi trovare maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie alla pagina Politica sui cookies. Se vuoi impostare le tue preferenze sui cookie, clicca sul pulsante Impostazioni qui sotto. Per accettare tutti i cookie fare clic su Accetta.

Impostazioni Accetta

Impostazione dei cookie

Clicca sui tipi di cookie qui sotto per personalizzare la tua esperienza sul nostro sito. Puoi liberamente dare, rifiutare o ritirare il tuo consenso. Tieni presente che la disabilitazione dei cookie può influenzare la tua esperienza sul sito. Per maggiori informazioni, visita la nostra Politica sui cookie e la nostra Privacy Policy.

Scegli il tipo di cookie da accettare

Analytics

Questi cookie analizzano l'utilizzo del nostro Sito da parte dei nostri visitatori e ci permettono anche di offrirti un'esperienza migliore. I cookie analitici utilizzati sul nostro sito non identificano chi sei né ci permettono di inviarti pubblicità mirata. Per esempio, possiamo utilizzare i cookie/tecnologie di tracciamento a fini analitici per determinare il numero di visitatori del nostro sito, identificare come i visitatori si muovono nel sito e, in particolare, quali pagine visitano. Questo ci permette di migliorare il nostro Sito e i nostri servizi.

Prestazioni e personalizzazione

Questi cookie ci permettono di offrirti un'esperienza personalizzata. I cookie di personalizzazione sono utilizzati per fornire contenuti, compresi gli annunci, rilevanti per i tuoi interessi sul nostro sito e su siti di terze parti in base a come interagisci con diversi elementi del nostro sito, nonché per tenere traccia dei contenuti a cui accedi (compresa la visualizzazione di video). Possiamo anche raccogliere informazioni sul computer e/o sulla connessione per adattare la tua esperienza alle tue esigenze. Durante alcune visite, possiamo utilizzare strumenti software per misurare e raccogliere informazioni sulla sessione, compresi i tempi di risposta della pagina, gli errori di download, il tempo trascorso su determinate pagine e le informazioni sull'interazione della pagina.

Pubblicità

Questi cookie sono collocati da aziende terze per fornire contenuti mirati basati su argomenti rilevanti che ti interessano (per esempio, fornendoti annunci su Facebook che ti interessano), e ti permettono di interagire meglio con piattaforme di social media come Facebook.

Necessari

Questi cookie sono essenziali per il funzionamento del Sito e per permetterle di utilizzare le sue funzioni. I cookie essenziali saranno sempre rilasciati poiché sono necessari per il corretto funzionamento del Sito. Per esempio, i cookie essenziali includono, ma non sono limitati a: i cookie per fornire il servizio, mantenere il tuo account, fornire l'accesso al costruttore, le pagine di pagamento, creare ID per i tuoi documenti e memorizzare i tuoi consensi.

Per vedere un elenco dettagliato dei cookie, clicca qui.

Salva le preferenze
Il mio account
Soft skills 2022: definizione, lista & +30 esempi per il CV

Soft skills 2022: definizione, lista & +30 esempi per il CV

Ti sei mai chiesto se hai questa capacità di saper essere o sapersi comportare sul luogo di lavoro? Scopri quale soft skills possiedi e come valorizzarle nel tuo cv.

Marco Di Martino
Marco Di Martino
Esperto di Carriere

In ogni film di fantascienza che si rispetti, i robot si sostituiscono ai loro inventori e svolgono tutte quelle faccende che gli essere umani non hanno più tanta voglia di fare.

 

E nonostante abbiamo visto tutti come è andata a finire in Blade Runner, il processo che ci porta nell’era dell’automazione sembra davvero inarrestabile. Eppure, c’è qualcosa che neppure qualche ammasso di ferraglia ben congegnato potrà mai fare: puntare forte sulle soft skills nel CV!

 

Ecco perché in questa guida vedrai:

 

  • cosa sono e qual è il significato di soft skills;
  • una lista delle soft skills per il CV più richieste dai datori di lavoro;
  • esempi di soft skills da sfruttare per ogni genere di candidatura;
  • come inserire le soft skills nel tuo CV.

 

Vuoi guadagnare tempo e ottenere un curriculum in 5 minuti? Prova il nostro builder di CV online: è facile, rapido e personalizzabile al 100%. Sfrutta i nostri 21 modelli di curriculum vitae e trova quello che fa per te!

 

CREA IL TUO CURRICULUM ONLINE

 

Esempio di soft skills per il CV
Esempio di soft skills per il CV

Questo modello di CV è stato creato con il nostro CV builder — Crea un CV online qui.

Uno dei nostri utenti, Nicola, ha detto di noi:

 

Creare un curriculum in una pagina mantenendo un aspetto professionale non è per niente facile. Il builder di CV di Zety mi ha aiutato molto.

 

Hai bisogno di qualche altra dritta per il tuo CV? Perché non dai un'occhiata anche a:

 

 

Hai bisogno di qualche spunto? Dai un'occhiata a tutti gli altri esempi di curriculum vitae di Zety! 

 

Esempio di soft skills nel CV

 

Cinzia Valeri

HR Assistant

Londra, Regno Unito

cinzia.valeri@gmail.com

www.linkedin.com/in/cinziavaler1/

 

Profilo

 

Professionista delle risorse umane con 4 anni di esperienza lavorativa in Recruiting e Payroll. Grazie a diverse iniziative di team bonding ho rafforzato, in collaborazione con il team delle risorse umane, il senso di appartenenza all'organizzazione del 31%. Credo fortemente nel team working e nello spirito d’iniziativa come strumenti essenziali per acquisire una leadership cognitiva e arrivare al conseguimento degli obiettivi prefissati dall'azienda.

 

Esperienza lavorativa

 

HR assistant

Gruppo GB, Londra, Regno Unito

Ottobre 2017 - Presente

Risultati e responsabilità:

  • Gestione dei rapporti sull'organico, grafici organizzativi, budget dell'intero gruppo a livello globale per un totale di 500+ dipendenti.
  • Analisi Delta YTD e forecast di rendimento percentuale delle risorse umane con un miglioramento del senso di appartenenza all'organizzazione dei dipendenti del 31%.
  • Supporto sulle attività HR globali in tutto il mondo per assunzioni, licenziamenti e contabilità.
  • Supporto nel processo di reclutamento con approccio di critical thinking.

 

Educazione

 

Master di II Livello in Gestione delle Risorse Umane

Università degli Studi di Roma

Settembre 2014 - Dicembre 2016

 

Competenze professionali

 

  • Gestione delle risorse umane: avanzato
  • Analisi e forecast: avanzato
  • Recruiting: avanzato
  • Payroll: avanzato
  • Team working: avanzato
  • Leadership: avanzato
  • Spirito d’iniziativa: intermedio
  • Comunicazione: avanzato

 

Certificazioni

 

  • Corso di gestione dello stress "Manager e Management dello Stress" - Gennaio 2017.

 

Non male vero? E ora andiamo a scoprire tutto quello che c’è da sapere sulle tue soft skills!

 

1. Cosa sono le soft skills?

 

Si definiscono soft skills tutte quelle abilità acquisite attraverso l'esperienza personale che ti permettono di relazionarti e interagire con gli altri in maniera proficua ed effettiva. Contrapposte alle hard skills, le soft skills ti permettono di assumere un atteggiamento positivo e superare le difficoltà quotidiane con cui hai a che fare sul posto di lavoro.

 

Se da una parte le competenze soft (dette anche competenze trasversali per il CV o competenze relazionali) sono cruciali praticamente per ogni candidatura, è pur vero che è difficile tracciare un quadro specifico e dare una valutazione oggettiva a ciascuna soft skills. E c’è di più: ciò che può essere considerato soft skills in una determinata professione, può facilmente essere identificata come hard skills in un’altra.

 

Per fare un po’ di chiarezza e definire in maniera univoca le soft skills per il CV, ti puoi basare su due elementi distintivi:

 

  • la trasversalità, cioè la possibilità di costruire interazioni e sinergie in ambienti socioculturali anche molto differenti tra loro.
  • la trasferibilità, potendo sfruttare una stessa competenza indipendentemente dall’esperienza lavorativa pregressa e dalla professione svolta.

 

Nel mondo del lavoro, i selezionatori sono alla costante ricerca di dipendenti con uno spiccato orientamento alla soft skills: l’idea di base è che un mestiere può essere appreso, ma non tutti sono in grado di relazionarsi nella maniera corretta con colleghi, manager o clienti.

 

2. Esempi di soft skills per il tuo CV

 

Come hai visto, in un curriculum vitae che si rispetti le soft skills non possono proprio mancare. Ma quali sono le più rilevanti all’interno di un CV?

 

Ecco le 10 soft skills più richieste nel mondo del lavoro:

 

1. Comunicazione

 

Comunicare efficacemente è una delle capacità principe di qualunque lavoro: le tue competenze comunicative ti permettono di esprimere le tue idee nella maniera corretta e di collaborare più efficacemente con gli altri.

 

2. Gestione del tempo

 

Organizzare in maniere autonoma il proprio lavoro e dimostrare di possedere spiccate capacità di gestione del tempo (otime management) è un aspetto fondamentale di ogni professione, soprattutto se un tuo ritardo può rendere vani gli sforzi di altri colleghi. Inoltre, ottimizzare il tempo a tuo disposizione e rispettare le scadenze è sinonimo di professionalità e affidabilità.

 

3. Attenzione ai dettagli

 

I dettagli fanno la differenza tra un lavoro sufficiente e uno ben fatto. Se vuoi crescere a livello professionale, dimostra accuratezza nel lavoro quotidiano e dimostra di non essere in ufficio solo per aspettare le cinque.

 

4. Resistenza allo stress

 

Qualsiasi professione tu svolga, ci sarà sempre qualcosa che non va per il verso giusto. Sempre. Il trucco è non perdere le staffe quando le cose non vanno secondo i piani o quando non ottieni il risultato sperato, e focalizzarsi invece su come migliorare.

 

5. Problem solving

 

Il problem solving per il CV non è altro che la capacità di risolvere problemi. Senza dubbio, è una delle competenze professionali più richieste sul mercato. Se da una parte si rafforza decisamente grazie all’esperienza quotidiana, dall’altra richiede senza dubbio un sostrato di capacità organizzative e gestionali.

 

6. Leadership

 

Prendere le decisioni corrette, coinvolgere i colleghi e valorizzare le proprie opinioni hanno un ruolo centrale in qualsiasi organizzazione. Chi possiede uno spirito da leader è più portato a guidare e trascinare gli altri, con un conseguente aumento dei risultati collettivi.

Il consiglio dell’esperto: non sottovalutare le soft skills. Secondo recenti ricerche dell’Università di Walden, le aziende non considerano più sufficienti le sole hard skills per tracciare il profilo di un candidato.

7. Pensiero positivo

 

Il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto? Vedere le cose in maniera positiva non può che rivitalizzare tutte le tue attività quotidiane. E la tua aurea dorata può certamente attrarre anche chi ti sta vicino.

 

8. Lavoro di gruppo

 

Un professionista davvero completo sa interfacciarsi con gli altri, fare proposte, accettare le critiche costruttive dei colleghi e valorizzare le competenze di tutti per raggiungere un obiettivo che da solo non sarebbe in grado di realizzare.

 

9. Creatività

 

Non è tanto il tocco dell’artista, quando l’abilità di tirare fuori soluzioni che altri non avevano ancora pensato. La capacità di sperimentare e uscire dagli schemi è sicuramente molto apprezzata da tutti i selezionatori.

 

10. Etica lavorativa

 

Fai in modo che le cose siano fatte bene e nei tempi giusti, dimostrando di avere voglia di lavorare, apprendere e crescere ulteriormente a livello professionale. I selezionatori sono sempre alla ricerca di qualcuno che condivida ideali e obiettivi per raggiungere un risultato comune.

 

Per creare il tuo curriculum con il builder di Zety indica la tua professione, inserisci esperienze lavorative e competenze e lasciati guidare dalle opzioni di inserimento automatico. Crea il tuo CV online qui.

 

Una volta completato, il nostro builder di CV online darà una valutazione al tuo curriculum e ti offrirà suggerimenti mirati per renderlo ancora più efficace.

 

3. Come includere le soft skills nel CV?

 

Le soft skill non vanno scelte a casaccio tanto per ingrassare il curriculum a più non posso, ma devono essere adattate all’annuncio di lavoro. Scegli le tue competenze personali ad hoc a seconda delle tue reali abilità (mentire sul CV non è mai una buona idea) e del lavoro che vuoi ottenere.

 

Per farlo, parti dall’annuncio di lavoro e:

 

  • sottolinea quali sono le soft skills richieste dall’annuncio;
  • fai una lista di tutte le tue soft skills;
  • incrocia le competenze richieste con le tue per capire su cosa potresti puntare;
  • includi le tue soft skills nel curriculum vitae.

 

Per realizzare un curriculum efficace e moderno, una volta costruita la lista di soft skills che fa per te, includi le tue abilità non solo nella sezione dedicata alle competenze professionali, ma anche in tutte le altre sezioni del tuo CV:

 

 

Nel farlo, cerca di non superare il limite di una pagina di CV.

 

Le soft skills nel CV: il profilo professionale

 

La migliore struttura per inserire nel profilo del CV le soft skills e ottenere un lavoro è la seguente: aggettivo descrittivo o verbo d’azione + competenza + funzione sul luogo di lavoro + risultato.

 

In questo modo, sarai in grado di scrivere un breve riassunto della tua intera carriera professionale, sottolineando successi lavorativi, competenze acquisite e obiettivi professionali sul CV.

 

Esempio di soft skills nel profilo del CV

 

Credo fortemente nel team working come chiave per potenziare le competenze dei singoli collaboratori in chiave collettiva e ho una grande capacità di time management grazie alla quale sono riuscito a raggiungere il 100% delle richieste di KPI per 3 anni di fila. 

 

Una nota: il profilo è una delle sezioni più importanti per inserire le tue soft skills nel curriculum vitae, dato che è anche quella che i selezionatori non possono proprio ignorare! Per renderla ancora più efficace, includi sempre numeri e percentuali.

 

Le soft skills nel CV: la sezione dell’esperienza lavorativa

 

L’esperienza lavorativa è decisamente l’arma in più di un curriculum efficace, la vera occasione di dimostrare nero su bianco quali risultati hai raggiunto. In questa sezione, sfrutta gli elenchi puntati per inserire le soft skills sul tuo CV.

 

Esempio di soft skills nell’esperienza lavorativa CV

 

Marketing Team Leader

ABC S.p.A., Milano

Maggio 2016-oggi

Risultati e responsabilità:

  • Gestione di un team di 32 membri, con feedback positivo al 96,7% per comunicazione attiva, riconoscimento dei meriti e spirito di squadra.
  • Spiccata abilità di problem solving che ha permesso di aumentare le percentuali di vendita off-site del 27% nel primo trimestre del 2022.
  • Attività di brainstorming tra i membri del team per stimolare creatività e innovazione, con un aumento del 40% della produttività media.

 

Includi un massimo di cinque o sei punti per ogni posizione lavorativa che hai deciso di inserire. Anche se non è sempre così semplice, prova a quantificare non tanto le tue competenze sociali o le tue capacità artistiche, quanto i risultati che hai raggiunto grazie a queste abilità, convincendo così i selezionatori che sei la persona adatta a ottenere un colloquio.

 

Le soft skills sul CV: la sezione educazione

 

Anche se è vero che i tuoi titoli di studio passano leggermente in secondo piano all’aumentare della tua esperienza professionale, non sottovalutare mai la sezione dell’istruzione e formazione del tuo CV: un diploma o una laurea possono dire molto su di te e sulle tue soft skills e aiutano il selezionatore a delineare con maggior precisione il tuo profilo professionale.

 

Esempio di soft skills nella sezione dell’istruzione del CV

 

Diploma di Liceo Scientifico-Tecnologico

Istituto “G. Garibaldi”, Milano

Settembre 1999 - Luglio 2003

Risultati ottenuti:

  • Partecipazione al corso extrascolastico “Parliamo: Public Speaking” grazie a cui ho imparato a lavorare sugli interventi in pubblico grazie a 12 sessioni di workshop.

 

Soprattutto se non hai ancora esperienza nel mondo del lavoro, in questa sezione puoi davvero sfruttare project work e corsi extrascolastici, dimostrando la tua voglia di apprendere e dando ai selezionatori tanti esempi di soft skills apprese anche al di fuori di una determinata professione.

 

Le soft skills nel CV: la sezione delle competenze

 

Ovvio: devi includere una lista di soft skills per il CV all’interno della sezione delle competenze. Ma come farlo? Tirando fuori esempi di soft skills buoni per tutte le stagioni?

 

Non proprio: il trucco è di cercare sempre un’intesa con i selezionatori, costruendo un curriculum vincente basato sulle richieste dell’annuncio di lavoro.

 

Esempio di soft skills nella sezione delle competenze del CV

GIUSTO
  • Leadership - avanzato
  • Public speaking - intermedio
  • Team working - avanzato
  • Problem solving - avanzato
  • Organizzazione del tempo - avanzato
  • Comunicazione scritta e orale - avanzato
SBAGLIATO

Ho sviluppato forti doti di leadership grazie al mio excursus nel marketing, dove ho svolto innumerevoli test per sviluppare un impatto positivo su coloro che rispondono alle mie direttive. Sono inoltre dotato di una forte capacità di public speaking, che utilizzo prontamente durante le sessioni di test e i workshop aziendali. Credo che un buon manager debba avere una predisposizione al mentoring e al team working in generale e che debba intervenire per aiutare i membri del team per aumentare il grado di risoluzione dei problemi rinvenuti nell’organizzazione.

Come puoi intuire, l’esempio scorretto è un tantino esagerato e non rispetta i canoni di sinteticità e ordine richiesti per scrivere un curriculum vitae moderno.

 

Questo vale sia per un CV da studente che per un candidato di lunga esperienza, così come per un CV in inglese o in qualunque altra lingua straniera.

 

Le soft skills sul CV: la sezione extra

 

Anche se risulta più difficile che in altre sezioni, anche la sezione bonus o extra può essere un buono spazio per inserire qualche skill. Come dimostrato nell’esempio, se hai partecipato ad un corso dove ti è stata insegnata quella determinata soft skill, è tutto a tuo vantaggio.

 

Esempio di soft skills nella sezione extra del CV

 

Corsi extrascolastici e seminari

 

  • Corso di leadership “Il leader moderno”, Milano, gennaio 2022.
  • Corso di public speaking “Parlare in pubblico senza paura”, Milano, marzo 2021.

 

In realtà, la frequentazione di un workshop non è l’unico modo per inserire le tue soft skill nel CV. Anche se implicitamente, aver vinto un premio da “dipendente del mese” dirà di te che hai un grande senso di appartenenza per l’organizzazione per cui lavori.

 

Ultimo, ma non ultimo: la tua lettera motivazionale! Già, perché a questo punto potrai davvero tirare fuori il meglio di te e dilungarti maggiormente sulle tue soft skills e su come hai potuto sfruttare queste tue abilità in situazioni lavorative quotidiane e straordinarie. Il discorso vale sia per una lettera di presentazione inviata a una specifica azienda, sia per una lettera di presentazione per autocandidatura.

 

4. Come migliorare le soft skill 

 

Ora che abbiamo visto cosa sono le soft skills, il loro significato e come inserirle in ogni sezione del tuo CV, è il momento di scoprire come fare ad affinare le tue abilità per diventare un candidato ancora più appetibile agli occhi di ogni selezionatore:

 

1. Sfrutta le risorse per la formazione interna

 

Chiedi al tuo datore di lavoro se offre la possibilità di seguire dei corsi aziendali dedicati alle soft skills. Un seminario o un corso online o in presenza può aiutarti a migliorare i tuoi rapporti con gli altri sul posto di lavoro.

 

2. Studia (anche gratuitamente)

 

Il progresso tecnologico e la legittimazione di internet come strumento di diffusione della conoscenza, ti permette di sviluppare le tue hard skills, anche in maniera gratuita. La piattaforma Learn with Google ti permette di frequentare dei corsi di personal branding per avere successo sul luogo di lavoro. Unico limite: hai bisogno un po’ di inglese.

 

3. Segui dei corsi specifici

 

Esistono decine di corsi che ti permettono di imparare, sia in presenza che da remoto, anche se non tutti sono gratuiti. Assicurati di trovarne uno affidabile: leggi le recensioni e affidati a professionisti del settore, come psicologi, psicoterapeuti o mental coach.

 

4. Esercitati

 

Una volta superata la fase teorica, arriva il momento di passare alla pratica. Esercitati e chiedi un feedback onesto a superiori e colleghi così da padroneggiare rapidamente queste abilità.

Il consiglio dell’esperto: non dare per scontato le tue soft skills. A oggi, la Society for Human Resource Management ritiene che il circa il 40% della forza lavoro non abbia skills fondamentali quali il pensiero critico.

Cosa c’è di meglio di una lettera di presentazione da abbinare al tuo CV? Scopri tutti i nostri modelli di lettera di presentazione: ti daranno un enorme vantaggio rispetto alla concorrenza! Ecco come potrebbe apparire:

 

Scegli subito uno dei 21 modelli di lettere di presentazione a disposizione su Zety e comincia a scrivere la tua.

 

Punti chiave

 

Siamo giunti alla fine di questa guida. Adesso sicuramente conoscerai molto di più sul potere delle soft skills e avrai tutto ciò che ti serve per costruire al meglio il tuo CV, impreziosendo così la tua candidatura. Prima di andare, un piccolo riepilogo:

 

  • le soft skills sono un motore fondamentale per il mercato del lavoro e per ogni lavoratore in generale;
  • esistono molti tipi di competenze: personali, relazionali, di impatto, di realizzazione e cognitive;
  • puoi inserire le soft skills all’interno del tuo CV praticamente in tutte le sezioni;
  • Le soft skill non sono (sempre) innate e possono essere allenate.

 

Grazie per aver dedicato il tuo tempo alla lettura di questo articolo! Adesso sai davvero tutto sulle soft skills. Se hai bisogno di un suggerimento per aggiungere le soft skills al tuo CV, lasciaci un commento e ti risponderemo al più presto!

Valuta questo articolo: soft skills
Media: 5 (2 voti)
Grazie per aver votato.
Marco Di Martino
Marco Di Martino
Marco è un Copywriter italiano con anni di esperienza in Marketing e Comunicazione. In Zety si occupa della realizzazione dei contenuti per il mercato italiano: Curriculum vitae e lettere di presentazione adatte al mercato del lavoro del bel paese.

Articoli simili