Il mio account
Foto sul Curriculum: meglio un curriculum con o senza foto?

Foto sul Curriculum: meglio un curriculum con o senza foto?

Curriculum con foto o senza foto? E che foto mettere nel curriculum? E formato di foto nel curriculum? Questa guida risponde a tutti gli interrogativi relativi alla foto sul CV.

Marco Di Martino
Marco Di Martino
Esperto di Carriere

Farsi ritrarre per il curriculum vitae è una buona idea? Ho sentito dire che tante persone non hanno avuto accesso al colloquio solo per aver incluso la foto. 

 

Ma ho sentito anche altre persone che dicevano di essere stati notati proprio attraverso la foto! Qual è la verità? Esiste una regola con cui capire se inserire o meno una fototessera o una qualsiasi immagine nella mia candidatura?

 

Leggendo questo articolo scoprirai:

 

  • A capire come inserire una foto nel curriculum
  • Scoprirai quando inserire e quando evitare di allegare una fotografia nel CV
  • Troverai consigli sul come inserire le fotografie nel CV

 

Mettiamoci all’opera.

 

Vuoi guadagnare tempo e creare un CV online in 5 minuti? Scegli il nostro builder di curriculum vitae online. E’ facile, rapido, pratico e personalizzabile al 100%. Scegli il modello di curriculum vitae tra 18 template da compilare e scaricare.

 

CREA IL TUO CURRICULUM ONLINE

 

Modello di curriculum perfetto
Modello di curriculum perfetto

Questo modello di CV è stato creato con il nostro builder — Crea un curriculum vitae online qui.

Uno dei nostri utenti, Nicola, ha detto di noi:

 

Creare il mio curriculum in una pagina mantenendo un aspetto professionale è difficile. Il builder di CV di Zety mi ha aiutato molto.

 

Hai bisogno di qualche altra dritta? Perché non dai un'occhiata anche a:

 

 

Ecco altri esempi di curriculum da poter consultare! 

 

Esempio di Curriculum

Elisabetta Verdi

Marketing and Digital Strategist

mail@elisabettaverdi.net

+39 339 99 99 999

Roma, Lazio, Italia

 

Profilo

 

Sono membro da 3 anni dello staff di "Camicia & Maglione SpA", brand di moda con il 7% di Market share in Germania per la produzione e lavori in cotone e lana. Durante il mio percorso in azienda ho gestito i rapporti con i consulenti ed i freelance per la ideazione di campagne sui social media con risultati maggiori del 30% rispetto alla media aziendale di livello mondo. Gestione del CMS, dei contenuti web e della piattaforma in Shopify e delle campagne newsletter, dove ho ottenuto un tasso di apertura del 9%, più del doppio della media dell'industria.

 

Esperienze Professionali

 

Marketing and Digital Strategist

Camicia & Maglione

Gennaio 2019 - Presente

Roma, Lazio, Italia

 

Risultati e responsabilità:

  • Responsabilità della strategia e dell'implementazione della stessa per il Marketing Digitale in Germania, Francia, Spagna ed Italia
  • Gestione dei Social media e dei 6 freelance collaboratori
  • Gestione dei contenuti Web, manutenzione del sito Web e aggiornamenti dei backup e dei restore point del CMS con tasso di reach superiore al 30% alla media aziendale mondiale
  • Organizzazione e catalogazione di oltre 1450 prodotti per e-commerce
  • Newsletter con tasso di apertura e conversione del 9%

 

Tirocintante Marketing e Digital Strategy

Bacca al Bar Moda

Ottobre 2017 - Giugno 2018

Milano, Lombardia, Italia

 

Risultati e responsabilità:

  • Supporto nelle campagne CRM ed implementazione della strategia e pianificazione del software nel sito
  • Creazione di 30 post alla settimana per i vari social media e tracking statistico delle performance

 

Educazione

 

Master di I Livello in Business

Università di Dubai

Settembre 2016 - Agosto 2017

Dubai, Emirati Arabi Uniti

 

Competenze

 

  • Social Media
  • Leadership
  • Contenuti Web
  • CMS
  • E-Commerce
  • Newletter

 

Certificazioni

 

IELTS - Certificazione di conoscenza della lingua inglese - 8/9

 

Che foto mettere sul curriculum? La scelta della foto per curriculum vitae è simile alle fototessere della patente: la foto nel CV deve essere un primo piano con collo e spalle visibili, o a mezzo busto. Meglio evitare una foto a figura intera, se non per una candidatura come hostess o modello. 

 

Eccoti alcuni esempi di curriculum che funzionano, indipendentemente dalla foto:

 

1. Scegliere di inserire o meno una foto sul cv

 

Partiamo da un dato: il retaggio vuole che in Italia, grazie al Curriculum in formato Europass, sia frequente l’uso delle foto nel curriculum. 

 

Non necessariamente tutti sono d’accordo nel suo uso, però. Se l’Università di Bologna attribuisce riconoscibilità alla candidatura attraverso una immagine, quella di Napoli suggerisce di evitare a meno che non sia richiesta. 

 

Questo fa sorgere molte, troppe domande. Ma tra queste, la principale è: si deve inserire una foto nel CV? La risposta è: dipende. Generalmente gli HR Manager italiani apprezzano la personificazione della candidatura, il sapere che dall’altro lato c’è una faccia.

 

Ma c’è anche una corrente di pensiero di chi comincia a pensare che un'immagine sia poco professionale, o, peggio, che esattamente come accade nel Curriculum dei paesi anglofoni, inserire una immagine possa essere discriminatorio.

 

2. Creare un curriculum senza foto: quali sono i vantaggi?

 

Il mondo anglosassone ritiene che l’inclusione di una immagine che ritragga un volto è cosa pessima. A motivare i perché del curriculum senza foto, gli americani risponderebbero che un resumé (il CV ma come lo chiamano loro):

 

  • Viene scannerizzato prima dai Software ATS, ossia software che scannerizzano le candidature, possono essere disturbate dalle immagini ed è per questo che il CV non dovrebbe avere foto
  • Che una foto può togliere spazio prezioso in un CV a una pagina che potrebbe essere utilizzato delle keyword presenti nell’annuncio di lavoro per massimizzare la propria candidatura
  • Perché esistono delle leggi sulla discriminazione che impongono che i curriculum non possano essere accettati se provvisti di foto
  • Perché un viso è irrilevante ai fini di candidatura e che le qualità, le competenze professionali e cosa si è fatto nel corso della propria vita studentesca e professionale conta più di un volto
  • Perché una immagine sul CV potrebbe significare che il Candidato X è la faccia giusta per l’azienda

 

Che alcune osservazioni siano giuste o meno, se hai intenzione di mandare un CV internazionale negli Stati Uniti o nel Regno Unito, è bene non includere una foto.

 

Alcune di queste affermazioni sono discutibili? Sicuramente sì: 10 anni fa le aziende guardavano i profili Social Network per stabilire se un candidato fosse o meno quello giusto, il che sorpassa l’intera idea della discriminazione. 

 

Altre affermazioni sono invece indiscutibilmente utili: sacrificare la propria immagine per far posto a qualcosa di inerente alla candidatura come una competenza professionale o altro, è di certo una buona cosa, specialmente se si pensa che il CV è un esercizio di sintesi

 

3. Scegliere di usare un curriculum vitae con foto

 

Perché scegliere di usare una pic? I motivi possono essere riconducibili alla necessità di inserirlo, soprattutto se il vostro lavoro dipende dal vostro look: un CV da modello o un curriculum da attrice devono avere nel loro catalogo o nel loro CV una foto che ne mostri il look.

 

Tutto ciò che non ha a che fare con il mondo dei casting, però, rientra nella seconda fascia, ossia coloro che scelgono la strada del curriculum vitae con foto. Ma che foto mettere nel CV? E perché metterla? Una foto può:

 

  • Dare un tocco di personalità ad un curriculum
  • Dare la sensazione all’HR Mananger che non stia avendo a che fare con un pezzo di carta e basta, ma che dietro questa candidatura ci sia una persona che ha speso del tempo per personalizzare il CV che adesso il recruiter ha tra le mani
  • Dare all’HR Manager un ricordo visuale del candidato. Una volta passato il Software ATS, un recuiter legge circa 250 CV per ogni posizione. E avere una faccia aiuta a distinguersi tra altri 249 fogli senza dettagli
  • Essere necessaria. Nel CV spagnolo non è possibile inviare una candidatura senza avere una foto al proprio interno

 

Ricorda che secondo un sondaggio il 65% dei Recruiter pensano che inserire una foto sia molto importante. Ma quali sono i consigli sul formato per la foto sul curriculum, e di quali dimensioni deve essere una foto da CV? Scopri come inserire la foto nel CV nel migliore dei modi.

Consiglio dell’esperto: Non solo il modello, il ballerino e l’attore e ogni altro candidato con un CV artistico hanno una convenienza ad inserire una immagine di loro all’interno della candidatura. Ci sono molti altre professioni, come quella del rappresentante commerciale o del Sales Manager in cui non conterà essere belle o belli come una miss, ma è importante avere un aspetto appropriato e che ispiri fiducia.

Quando crei il tuo curriculum online con il builder di Zety, tutto ciò che devi fare è inserire gli elementi del documento come desideri (competenze, esperienze, etc.). Il software ha un correttore ortografico per creare un curriculum perfetto. Crea il tuo CV online qui.

 

Una volta inseriti tutti i tuoi dati, il builder di CV online di Zety valuterà il tuo CV, suggerendoti come modificare il tuo curriculum per migliorarlo ulteriormente.

4. Che foto mettere nel CV? Consigli per la foto nel Curriculum

 

Anche se si è giovani, belli ed aitanti, ciò non vuol dire che si capisca alla perfezione come inserire la propria foto nel curriculum e, ancora più importante, che foto mettere nel curriculum. La foto infatti deve essere da accompagnamento per il formato ed il layout del tuo CV.

 

Errori comuni commessi per le fotografie sul CV

SBAGLIATO
  • La fotografia dovrebbe essere professionale e dovrebbe ritrarti al meglio. Farla totalmente preparati può essere segno di poca cura per il recruiter
  • Scegliere una fotografia di un evento: puoi avere avuto lo smoking più bello di quello dello sposo o l’abito più bello di quello nunziale. Scegliere una immagine che viene da un evento ti farà sembrare pigro e poco interessato ad ottenere il lavoro
  • Fare una selfie può sembrare un’ottima idea, sù una camicia, una giacca e un tailleur, e il gioco è fatto. E’ più facile notare un selfie tra tante foto professionale di quanto si pensi
  • Strafare: va bene chiedere ad un amico che fa le foto di scattartene una e ritoccarne i colori, o andare da un fotografo per avere la certezza di avere una fotografia in formato fototessera di qualità. Ma esagerare non fa bene ad un casting, figuriamoci ad un curriculum vitae.

Dovresti scattare una fotografia ad hoc per il tuo CV, in modo che sia adeguata e che sia pertinente all’uso. Estrapolare la foto da un qualunque altro contesto, sia anche una fotografia creata in un contesto professionale, non ti aiuterà.

 

Consigli per la fotografia: Come inserire la foto nel curriculum

GIUSTO
  • La foto dovrebbe essere neutrale per look ed acconciature. Anche se l’apparenza inganna, di solito paga avere una foto neutra e dal look sobrio
  • Sorridi: E’ un consiglio sciocco, ma ricordati che non stiamo parlando della foto sulla carta d’identità. Victor Hugo diceva di avere 25 anni quando sorrideva e 60 quando non lo faceva.
  • Non c’è una regola precisa: Puoi fare una foto del solo viso, o una foto a mezzo busto
  • C’è una regola precisa: Guarda l’obiettivo con sguardo determinato
  • Tieni il fondo della foto neutrale, laddove possibile a sfondo bianco

 

Anche se non esistono delle vere indicazioni su quale foto scegliere, è bene che il formato della foto del curriculum sia in stile fototessera. Le dimensioni della foto per CV sono 45mm di altezza per 35mm di lunghezza. 

 

La foto è meglio tenerla a colori. Il formato della foto per curriculum è il JPEG. Vero che una volta inserito in un CV in PDF poco importa del formato, ma ci sono molti portali di lavoro dove puoi inserire la foto separatamente. E con il JPG avrai un file sempreverde ed accettato ovunque.

 

5. Dove inserire la foto nel curriculum?

 

Non c’è molto da capire su come inserire la foto nel CV. Su un qualsiasi editor di scrittura, potrai inserirla semplicemente facendo drag/drop all’interno del corpo, per poi spostare a tuo piacimento l’immagine. Altrimenti puoi farlo selezionando:

 

  • Menù Inserisci
  • Selezionando l’immagine che desideri inserire
  • Infine, cliccando sul tasto Apri per vedere l’immagine sul documento su cui stai lavorando

 

Dato che caricare le immagini è ormai diventato molto semplice su qualsiasi Software, spieghiamo la ratio dell’impaginazione della foto, che è ugualmente molto importante:

 

  • In un layout classico, il tuo fotoritratto può stare a destra, a sinistra o al centro nella parte alta del documento
  • In un layout moderno, la foto può essere spostata a piacere lungo la colonna laterale
  • E’ importante, in ogni caso, non far circondare la foto dal testo
  • E’ importante non tenerla distaccata dal documento, e allo stesso tempo è fondamentale fare in modo che l’immagine non sia attaccata al resto del testo
  • In ultimo, è fondamentale non inserire l’immagine al centro del CV

 

Questi sono quei piccoli accorgimenti che fanno davvero la differenza. In ultimo, ricorda che puoi inserire la foto anche in altre parti della tua candidatura, come ad esempio in una cover letter, anche se per quest’ultima, la foto è sempre meno usata rispetto al CV

 

Cosa c’è di meglio di una lettera di presentazione che accompagni il tuo CV? Puoi creare la tua lettera di presentazione online qui, partendo dallo stesso modello utilizzato per fare il curriculum vitae. Ecc come potrebbe essere la tua candidatura:

 

CV e Lettera di presentazione da compilare e scaricare

Scegli tra i tanti modelli di lettere di presentazione e comincia a scrivere la tua.

Punti chiave

 

La guida all’utilizzo corretto di un fotoritratto o di una qualsiasi immagine professionale all’interno della tua candidatura è finita. Cosa ti ha lasciato questa guida?

 

  • Non in tutti i curriculum è corretto e opportuno inviare una foto
  • Ma quando devi inviare una immagine, renditi sicuro che anche quella ti faccia spiccare rispetto alla competizione
  • In un CV internazionale, come quello inglese, è sempre preferibile NON inserire una immagine per questioni discriminatorie
  • La fotografia deve essere sobria, entusiasmante e deve rispondere ai canoni professionali del lavoro per cui stai facendo domanda

 

Eccoci arrivati alla fine di questa guida! Se hai domande relative alle fotografie nel CV, scrivici nei commenti e faremo in modo di risponderti quanto prima. Alla prossima!

Valuta questo articolo: foto sul curriculum
Media: 0 ( voti)
Grazie per aver votato.
Marco Di Martino
Marco Di Martino
Marco è un Copywriter italiano con anni di esperienza in Marketing e Comunicazione. In Zety si occupa della realizzazione dei contenuti per il mercato italiano: Curriculum vitae e lettere di presentazione adatte al mercato del lavoro del bel paese.

Articoli simili