Il mio account
Guida ed esempio al curriculum da cameriere o CV cameriera

Guida ed esempio al curriculum da cameriere o CV cameriera

Tra genitori che chiedono un seggiolone e due anziani che non trovano il portafogli, hai capacità di multitasking uniche. Vediamo come farle brillare nel curriculum da cameriere!

Marco Di Martino
Marco Di Martino
Esperto di Carriere

Tutti abbiamo rovesciato un piatto o una bottiglia di vino costosa una volta nella vita. E' una sensazione strana e spiacevole che tutti abbiamo vissuto. Esattamente allo stesso modo in cui abbiamo avuto un no al curriculum inviato

 

Ma hai imparato e da quel giorno non hai più rovesciato un piatto.

 

E allo stesso modo in cui hai imparato la tecnica con medio, pollice e avambraccio, così hai bisogno di capire i segreti dei CV per farti assumere dal ristorante in cui desideri lavorare. Per questo, in questa guida, imparerai a:

 

  • Scrivere un curriculum da cameriere
  • Sistemare il tuo grazie ad esempi professionali di CV
  • Migliorare la reply rate grazie a consigli per esperti

 

Adesso cominciamo il servizio assicurandoci che il recruiter resti soddisfatto al 100%.

 

Vuoi guadagnare tempo e creare un CV online in 5 minuti? Scegli il nostro builder di curriculum vitae online. E’ facile, rapido, pratico e personalizzabile al 100%. Scegli il modello di curriculum vitae tra 18 template da compilare e scaricare.

 

CREA IL TUO CURRICULUM ONLINE

 

Modello di curriculum da cameriere
Modello di curriculum da cameriere

Questo modello di CV è stato creato con il nostro builder — Crea un curriculum vitae online qui.

Uno dei nostri utenti, Nicola, ha detto di noi:

 

Creare il mio curriculum in una pagina mantenendo un aspetto professionale è difficile. Il builder di CV di Zety mi ha aiutato molto.

 

Prima di scoprire come può deliziarti un cameriere, una serie di articoli connessi al mondo della ristorazione, e delle guide generiche per migliorare il tuo modello di curriculum vitae:

 

 

Eccoti un buon modello di CV per cameriere.

 

Esempio di Curriculum vitae per cameriere

 

Eugenio Bianchi

Capo Cameriere

01100, Città Metropolitana di Roma, Lazio, Italia

E-mail: eugeniobianchi_1@gmail.com

Phone: +393401111111

LinkedIn: linkedin.com/in/eugenio-bianchi-126/

 

Capo Cameriere con 5 anni di esperienza e grandi capacità di leadership ed eccellenti capacità di comunicazione verbale e scritta acquisite lavorando in ruoli di servizio al cliente. Sono una persona ambiziosa, entusiasta e che lavora sodo. Credo fortemente nel Team Working, come chiave di un servizio clienti reattivo e di alta qualità. Mi piacciono le sfide al lavoro e durante la mia esperienza in Hotel ho contribuito a migliorare il grado di Customer Satisfaction del 7,8% in un anno. 

Esperienza

 

Primo Cameriere - Hotel Ritz Roma

2017-11 - In corso

Responsabile dello Staff di Camerieri di Sala presso il ristorante "Lusso a Roma" dell'Hotel.

Risultati e Responsabilità

  • Supervisione su un team di 4 camerieri ed un tirocinante cameriere per 16 tavoli e 75 coperti in media al giorno
  • Servizio in sala per 20+ clienti contemporaneamente con tre turn over serali
  • Gestione delle scorte che ha permesso un risparmio del 12% sul consumo dell'acqua in 24 mesi
  • Supervisionato il team per la gestione completa del protocollo HAACP in materia di sicurezza ed igiene alimentare in sala
  • Mantenuto una percentuale del 94% di servizio per oltre 14 mesi

 

Demichef de rang - Abc Crociere

2015-01 - 2017-07

DemiChef de Rang presso il Ristorante "Magnifico" della nave da crociera ABC Crociere "Deliziosa".

Risultati e Responsabilità

  • Responsabilità quotidiana di controllo tavoli, sedie, musica, mise en place dei camerieri e menu nei ristoranti prima del servizio con un success rate del 100%
  • Responsabile dell'eventuale attuazione del Piano di Emergenza e Station Bill
  • Gestione del servizio in sala per 35 clienti in contemporanea con 3 turnover giornalieri
  • Assistito quotidianamente ad apertura, chiusura del ristorante e mise-en-place dei coperti dopo il servizio
  • Percentuale del 92% di soddisfazione del cliente al servizio.

 

Educazione

 

Istituto Alberghiero IPPSAR Roma

2009-09 - 2014-06

Diploma di Licenza superiore in Turismo e Management del Turismo

Responsabilità e Risultati

  • Project Work di tre mesi "B&B a Roma" per Maintenance degli strumenti, Baggage handler e servizio in sala
  • Diploma: 100/100 Magna cum laude

 

Competenze

 

Hospitality

Food & Beverage 

Hospitality Management

Gestione Hotel

 

Lingue

 

Italiano - Madrelingua 

Inglese - Avanzato

Spagnolo - Avanzato

 

Adesso che lo chef ci ha fornito la ricetta, non ci resta che dispensarlo ai clienti nel tuo modo unico ed originale, in un curriculum per cameriere di sala degno delle 3 stelle Michelin.

 

1. Impagina il tuo curriculum vitae da cameriere

 

Il settore della ristorazione è molto ricettivo, e molti i giovani entrano nel mondo del lavoro per il 12% come cameriere. Ciò significa che avrai tanta competizione e che prima di capire cosa scrivere nel curriculum da cameriere devi capire come renderlo fuori dal comune.

 

Come avrai imparato durante i tuoi estenuanti servizi, la bellezza della divisa è un elemento essenziale. Allo stesso modo, la formattazione nel tuo CV da cameriera svolge lo stesso ruolo, e dovrà avere:

 

  • Un formato pertinente. Per un cameriere, il miglior formato di curriculum è il modello a cronologia inversa o anti-cronologico, in cui le esperienze sono elencate dall’ultima alla prima. La scelta di un curriculum funzionale non ti premierà
  • Un layout di CV preciso, con tutti i margini del documento impostati ad un pollice (o 2.5 cm), una spaziatura di 1.15, evitando di giustificare il testo
  • Un font per curriculum chiaramente leggibile come Calibri, Times New Roman o Arial
  • Una foto sul curriculum professionale in formato fototessera, preferibilmente su sfondo bianco. Se non ne hai una simile, valuta di poter rimuovere la foto
  • Il CV in una pagina. E’ consentito - laddove tu abbia tanti anni di lavoro alle tue spalle - utilizzare una seconda pagina su cui andare ad argomentare la tua candidatura
  • Utilizzare un CV da cameriere in PDF per mantenere il formato costante

 

Ora che hai finalmente formattato correttamente, puoi inserire le tue informazioni personali: anagrafica: nome e cognome, mail professionale, indirizzo e contatti social (un extra, inseriscili laddove richiesti).

 

Utilizzando questi accorgimenti avrai una uniforme perfetta che potrai sfoggiare sempre, degna di un curriculum efficace. Adesso vediamo come scrivere del cameriere nel curriculum!

Consiglio dell’esperto: Ricordati che questi consigli sono validi per il mercato italiano. Quando scrivi un curriculum per l’estero, come ad esempio un curriculum in inglese o curriculum internazionale, le foto e tutti i dettagli come il sesso, è preferibile rimuoverli per norme contro la discriminazioni presenti nel mondo anglosassone.

 

Scopri di più: Formato del CV

 

2. Ricorri all’esperienza lavorativa nel CV da cameriere

 

Il mercato della ristorazione è stato in forte crescita, +44% nel quinquennio 2014-2018 e di conseguenza le assunzioni come maitre o cameriere diventano sempre più competitive. Non basta più dire che si è lavorato da maitre per essere presi in considerazione.

 

In questo contento dove la competizione è fitta, e spesso ci sono giovani che concorrono alla tua posizione lavorativa, devi fare molta attenzione a cosa scrivere nel tuo curriculum da cameriere. Nel curriculum vitae da cameriera di sala vanno inserite:

 

  • Le informazioni su tutti i lavori presenti e passati che hai svolto, dall’esperienza più recente fino al primo lavoro.
  • La formula per raccontare i dettagli delle tue esperienze è: Titolo o ruolo del lavoro, azienda o istituzione presso cui hai lavorato, data di inizio e data di fine dell’esperienza, e informazioni sull’attività e sulle mansioni del curriculum da cameriere
  • Per spiegare le mansioni nel curriculum per cameriere modello, hai bisogno di inserire informazioni rilevanti sulle tue attività. Laddove possibile, meglio se queste sono quantificabili, e laddove non è possibile, è bene far leva sulla ripetitività del lavoro
  • Queste mansioni possono essere descritte mediante bullet points, punti lista per un massimo di sei punti in cui si raccontano le responsabilità e i risultati ottenuti durante il lavoro

 

Alcuni ti diranno di utilizzare il formato europeo per il curriculum vitae. Queste persone spesso e volentieri non sanno che il curriculum europeo ha molti limiti ed è meglio attirare l’attenzione dei recruiter mediante un curriculum moderno, e che non fa leva su un modello ormai arcaico.

 

Ricorda la regola della rilevanza: più le informazioni nel curriculum combaciano rispetto all’annuncio di lavoro, maggiore sarà la possibilità di successo. Inserisci i dettagli del lavoro sostituendo le mansioni da cameriere nel curriculum vitae di volta in volta e avrai successo.

 

Adesso vediamo con esempi di curriculum per cameriere come scrivere al meglio le esperienze.

 

Esempi di CV da cameriere per l’esperienza lavorativa

 

GIUSTO

Cameriere di Sala

Ristorante “Il buono di Salerno”

Marzo 2016 – Presente

Salerno, Campania, Italia

 

Commis di sala nel ristorante sito all’interno dell’Hotel Cirque de Soleil - Salerno.

  • Preparazione della sala 2 volte al giorno, per pasti normali e banchetti, decorazioni, per mise en place e controllo sedie e tavoli
  • Gestione del Customer Care per 12 tavoli e 65 clienti contemporaneamente. 
  • Presentazione del menù, assistenza e consulenza nella scelta dei piatti che ha aumentato i margini di profitto del ristorante del 9% in quattro anni
  • Annotazione ordinazioni, trasmissione alla cucina, servizio portate e bevande 
  • Gestione transazioni, preparazione conto, incasso e Customer Care superiore al 90% ogni anno
  • Sgombero tavoli e pulizie su base quotidiana

 Esempio perfetto per un senior! Invece, un profilo junior può inserire la sua esperienza lavorativa così:

GIUSTO

Cameriera di sala

Ristorante “I gusti dei giusti” 

DAL 16/07/2018 AL 15/09/2020 

Salerno, Campania, Italia

 

  • Gestione di 900 mise en place al mese.
  • Riordino e pulizia della sala su base quotidiana
  • Rifornimento della cantina con stockaggio e disposizione scorte gastronomiche in base al protocollo HACCP
  • Gestione dell’accoglienza clienti e del customer care con una percentuale di customer satisfaction del 96% nei mesi di maggiore affluenza turistica
  • Avuto il maggior numero di mance nel mese di Luglio-Agosto 2019, con oltre 750€ divisi con il team
  • Servizio ai tavoli con preparazione salse di accompagnamento pietanze
SBAGLIATO

Cameriere di Sala

Ristorante “Il buono di Salerno”

Marzo 2016 – Presente

Salerno, Campania, Italia

 

  • Preparazione della sala
  • Presentazione del menù
  • Ordinazioni
  • Gestione transazioni
  • Sgombero tavoli e pulizie

Non essere mai sbrigativo nella sezione esperienza lavorativa. Dopotutto, è la sezione più importante. Guarda questo esempio di un profilo lavorativo junior per rendertene conto.

SBAGLIATO

Cameriera di sala

Ristorante “I gusti dei giusti” 

DAL 16/07/2018 AL 15/09/2020 

Salerno, Campania, Italia

Mise en place, pulizia, gestione cantina, accoglienza clienti e servizio ai tavoli

I primi due esempi riescono ad utilizzare efficacemente i consigli spiegati precedentemente. Se decidi di inserire un’esperienza lavorativa devi essere più duro di Max in 2 Broke Girls e devi comunicare attenzione ai dettagli e amore per la professione

 

Gli esempi sbagliati senza dettagli daranno l’impressione di essere scontento del lavoro che fai. E nessun datore di lavoro assume un dipendente che non ha motivazione. Anche se hai poca esperienza, ci sono compiti che hai svolto, routine che hai compiuto e informazioni da inserire.

Consiglio dell’esperto: Ma quali esperienze rilevanti lo sono davvero? Dipende dal grado di expertise che hai. Se hai molta esperienza, smettila di inserire il trimestrale estivo fatto a 16 anni. Se invece di esperienza lavorativa ne hai poca includi tutto quello che hai fatto fin’ora.

3. Servi l’istruzione nel modello di curriculum da cameriere

 

Con una sempre maggiore competizione proveniente da studenti e ragazzi alle prime armi, una parte fondamentale del curriculum vitae della cameriera di sala proviene dall’istruzione.

 

Questo perché non solo chi ha studiato per lavorare in sala potrebbe voler concorrere per la posizione. Occorre quindi che il curriculum da cameriera spicchi tra gli altri anche per educazione curriculare. E’ bene aggiungere nella sezione educazione:

 

  • I dettagli fondamentali per l’educazione: titolo di diploma, anno di inizio ed anno di fine, scuola in cui hai studiato
  • Non fondamentale ma di grandissimo aiuto per il curriculum da neolaureato sono i dettagli: progetti extrascolastici, voto di diploma (se buono) e magari una spiegazione della tesi/tesina
  • Se non hai finito gli studi, inserisci il titolo di studi, con i punti che hai appena letto, inserendo l’anno di previsto di diploma o laurea
  • Se hai lasciato l’università o la scuola superiore, un buon trucco è quello di utilizzare gli esami sostenuti di cui hai avuto un buon voto, e di includerli tra i dettagli come corsi frequentati

 

Ovviamente anche per l’educazione vale il criterio della rilevanza. Se decidi di inserire i corsi sostenuti, è importante che abbiano un collegamento con il lavoro e con l’annuncio di lavoro. Adesso vediamo come inserire tutto ciò con un esempio di curriculum per cameriere di sala.

 

Educazione: esempio di curriculum vitae da cameriere 

 

Istituto Professionale Alberghiero “Ruggi”

Settembre 2009 – Giugno 2014

Salerno, Campania, Italia

Diploma in Operatore della ristorazione, indirizzo servizi di sala e bar

  • Voto di Diploma 88/100

  • Corso extracurriculare di 220 ore in servizio in sala in Inglese

  • Tutorato agli studenti dell’anno precedente al mio per la preparazione della mise en place

  • Tirocini scolastici estivi presso 1 albergo e 3 ristoranti

 

Se hai sostenuto un titolo che ti ha formato ad un livello più alto nel mondo della ristorazione, come un master per maitre da sala, elimina i dettagli relativi ai tempi della scuola, o rimuovi completamente l’istituto se puoi compensare con l’esperienza. Un junior invece:

 

Istituto Professionale Alberghiero De Matteis

Settembre 2012 – Giugno 2017

Bellizzi, Campania, Italia

Diploma in Operatore della ristorazione presso l’istituto professionale, con sperimentale in servizi di sala in lingua inglese

  • Voto di diploma 100/100

  • Svolto tirocinio professionale presso 2 alberghi e 4 ristoranti durante gli ultimi due anni accademici

  • Risultati accademici: Marketing e comunicazione (10/10), Laboratorio sala e bar (10/10)

 

In questi esempi di CV da cameriere ci sono due persone, una più, l’altra meno skillata, che stanno seguendo il loro percorso professionale. 

 

Se non hai molto di cui scrivere, focalizzati principalmente su questa sezione. Se hai un’educazione rilevante, ma poca esperienza lavorativa, dai sapore al curriculum vitae da cameriera di sala inserendo informazioni nella sezione istruzione del CV.

 

Quando crei il tuo curriculum online con il builder di Zety, tutto ciò che devi fare è inserire gli elementi del documento come desideri (competenze, esperienze, etc.). Il software ha un correttore ortografico per creare un curriculum perfetto. Crea il tuo CV online qui.

 

Una volta inseriti tutti i tuoi dati, il builder di CV online di Zety valuterà il tuo CV, suggerendoti come modificare il tuo curriculum per migliorarlo ulteriormente.

 

Scopri di più: Istruzione e formazione nel CV

 

4. Intavola le competenze professionali nel curriculum vitae di un cameriere

 

L’Università di Enna definisce le competenze professionali insieme di conoscenze, skills, abilità, motivazioni, credenze e valori che riscontrabili in un lavoratore. Negli anni, le risorse umane sono arrivate a classificare le skills nel curriculum vitae per cameriera in:

 

  • Hard Skills: capacità di saper fare qualcosa o conoscenza professionale di un settore
  • Soft Skills: capacità umane di relazione, gestione e comunicazione delle cose

 

Per scegliere le skills più adatte al lavoro per cui ti candidi è importante: guardare l’annuncio di lavoro e trovarne le parole chiare, scrivere una lista di tutte le tue capacità umane e professionali, fare un incrocio tra la lista e l’annuncio e inserire le tue skills nel CV.

 

Competenze da inserire nel curriculum da cameriere di sala

 

  • Customer Service: capacità di saper soddisfare il cliente
  • Competenze comunicative: capacità di trasferire le informazioni in maniera chiara e precisa. Banalmente, spiegare le preparazioni dei piatti del menù
  • Gestione dello Stress: competenza di gestione di forti tensioni nei confronti del lavoro e della clientela
  • Time Management: capacità di gestire le tempistiche. Per il cameriere, sincronizzarsi con la cucina e servire il piatto alla giusta temperatura
  • Quality Control: qualità, presentazione e gestione dell’output finale servito al cliente. Il piatto senza il pelo dentro, per capirci.
  • Leadership: Hai mai passato il weekend ad insegnare a studenti e tirocinanti il mestiere? Cosa hai fatto per motivare il nuovo arrivato? Quella è (in parte) leadership
  • Gestione delle finanze: capacità di gestire le risorse economiche
  • Capacità e competenze relazionali: rispondere a modo il cliente, sorridere e cercare di creare una relazione di fiducia tra te e il cliente durante il servizio

 

Per il curriculum per cameriere di sala è importante possedere e sviluppare le skills fondamentali. Non tutte le skills devono necessariamente essere competenze tecniche, anzi. Molto spesso le competenze professionali per il CV da cameriere di sala sono soft skills.

 

Queste sono le skills più importanti nei CV da cameriere di sala. Adesso vediamo esempi di curriculum da cameriere per capire come inserirle al meglio nel documento!

 

Le skills: l’esempio per curriculum da cameriere di sala

 

Competenze professionali

 

Capacità comunicative - Avanzato

Ristorazione - Avanzato 

Protocollo HACCP - Intermedio

Customer Service - Avanzato

Direct Sales - Intermedio

Adattabilità - Intermedio

Gestione del tempistiche - Avanzato 

 

Non dimenticare quanto sono importanti le soft skills nel CV da cameriera soprattutto per un profilo con poca esperienza. Anche in caso di candidatura spontanea, le skills vanno inserite nel CV e nella lettera di presentazione per autocandidatura senza esperienza.

 

Le competenze trasversali sono spesso fondamentali e cruciali nella scelta tra due candidati. Ecco delle competenze professionali per un profilo junior:

 

Competenze professionali

 

Gestione del tempo - Avanzato

Gestione sala - Avanzato

Direct Sales - Intermedio

Customer Service - Avanzato

Hospitality - Avanzato

Team Working - Intermedio 

 

Ricorda sempre la regola della pertinenza. Le skills vanno aggiunte solo se sono pertinenti. Dato che sono fondamentali per ottenere il colloquio, inserire che parli sei lingue quando potresti utilizzare le skills contenute nell’annuncio di lavoro sarà più efficace.

Consigli dell’esperto: Le competenze sono trasferibili. Questo è un grande vantaggio per i candidati - soprattutto con poca esperienza - che hanno fatto lavori disparati e non strettamente correlati col lavoro del cameriere. Aver fatto un tirocinio nel customer service di un’azienda può essere inserito nella sezione skills del pdf del curriculum da cameriere.

 

Scopri di più: Competenze professionali nel CV

 

5. Inserisci una sezione bonus nel curriculum cameriera

 

La sezione ibrida del curriculum non è affatto una sezione di secondo piano per il curriculum vitae da cameriera. Spesso e volentieri queste attività - molto spesso extralavorative o extrascolastiche - portano con sé tantissime skills molto apprezzate dai recruiters. 

 

Nella sezione extra del curriculum da cameriera è possibile inserire tante cose. Tra queste troviamo:

 

  • Certificati ed attestati: corsi extrascolastici frequentati
  • Certificati linguistici: ottimo per camerieri, sinonimo di conoscenza professionale di livello
  • Membership: partecipazioni a gruppi di lavoro o membri di un ordine professionale
  • Progetti e Volontariato: spesso e volentieri lavori sottostimati che però forniscono tantissime skills trasversali e professionalizzanti
  • Meriti e Premi: nulla vale di più dell’essere riconosciuti professionalmente da qualcuno

 

Adesso vediamo come inserire questa sezione con un esempio per curriculum da cameriere

 

Sezione bonus: esempio per curriculum da cameriere

GIUSTO

Attestati e Certificazioni

Ottobre 2015 - Gambero Rosso, Corso Professione Sala - 160 ore

 

Volontariato

2016 - Presente - Partecipazione semestrale al Progetto “Il buono della buona Salerno”

Fai valere le tue competenze linguistiche e tutto ciò che hai da offrire nel tuo profilo, anche se non hai molta esperienza. 

GIUSTO

Attestati e Certificazioni

Novembre 2019 - Gustoso Gourmet Institute, Sala e Hospitality Management - 230 ore

 

Certificati di Lingua

Ottobre 2018: Cambridge Institute: B1

Giugno 2020: DELF: B2

 
SBAGLIATO

Attestati e Certificazioni

Corso da sala con Gambero Rosso

 

Volontariato

Il ristorante ha creato un programma per detenuti, che vengono al ristorante una volta ogni sei mesi e noi facciamo il servizio

Che profilo insipido. Ma anche una persona con poca esperienza può “rovesciare il servizio”: 

SBAGLIATO

Attestati e Certificazioni

Corso intensivo con Gustoso Gourmet iniziato a Marzo e terminato a Novembre 2019, in cui abbiamo avuto la possibilità di poter apprendere dai migliori maitre europei che lavorano nei ristoranti stellati le migliori tecniche per garantire un servizio eccellente per garantire al cliente il massimo grado di soddisfazione.

 

Certificati di Lingua

Cambridge Institute

DELF

Non dilungarti troppo - come nel secondo esempio - nella sezione extra del tuo curriculum vitae da cameriera. E’ molto meglio inserire pochi dettagli ma ben specificati. Esistono posti più adatti dove parlare di queste esperienze come il colloquio o la lettera di presentazione.

 

D’altro canto, non essere striminzito con le parole. In ogni caso, gli esempi giusti hanno un buon equilibrio tra le informazioni che meritano di essere comunicate ed i dettagli che potrebbero interessare all’HR Manager.

Consiglio dell’esperto: prima di riempire questa sezione di attestati di ogni genere e tipo che hai ottenuto per ottenere il lavoro, ricordati sempre del criterio della rilevanza. Avere un certificato in materia di conservazione degli alimenti è positivo nell’esempio CV cameriere. E’ irrilevante il brevetto da sub che hai fatto durante le tue ultime vacanze. 

 

Scopri di più: Hobby e passioni nel curriculum

 

6. Offri un profilo perfetto nel tuo curriculum da cameriere

 

Siamo quasi alla fine della scrittura del curriculum. Adesso abbiamo tutti gli elementi per poter creare una sezione profilo che stenderà il datore di lavoro e ti farà ottenere il lavoro che desideri.

 

Come scrivere nel curriculum da cameriere è molto più semplice se fatto al termine del documento. In sostanza, adesso che hai tutti gli elementi:

 

  • Leggi il tuo curriculum da cameriere, cercando le informazioni più rilevanti per l’annuncio di lavoro. Può essere contenuto in ogni sezione del CV, basta che ci siano elementi concordi.
  • Scegli 2-3 migliori risultati dell’esperienza lavorativa, educazione e competenze dalle varie sezioni.
  • Costruisci il profilo utilizzando la formula: Aggettivo + Qualifica + Anni di esperienza + Risultati + Competenze + valore aggiunto del tuo profilo sul luogo di lavoro

 

Eccoti un esempio per curriculum vitae da cameriere. Una volta fatto il tuo il tuo CV sarà concluso!

 

Scrivere la sezione profilo: un esempio nel CV da cameriere

GIUSTO
Cameriere con 5+ anni di esperienza, con grande capacità di adattamento, ottenuto mediante il percorso professionale. Grandi capacità di comunicazione e vendita diretta, con un margine di profitto del +12% negli ultimi quattro anni. Capacità di gestione dello stress e di gestione di 70+ clienti in contemporanea. Apporto competenze e passione nella ristorazione, riscontrabile in un livello alto di Customer Service superiore all’85% da oltre cinque anni. 

 Ora vediamo un buon profilo da un junior!

GIUSTO
Giovane cameriere con 2 anni di esperienza, con grande capacità di adattamento e con forte orientamento alla multiculturalità. Le mie capacità di ascolto hanno sviluppato un’attitudine per Problem Solving, Customer Care ed Intelligenza emotiva. Ho la responsabilità su una media di 35 clienti in contemporanea, e ho incrementato del 12% le vendite nell’ultimo anno grazie alle mie doti di Direct Sales.
SBAGLIATO
Cameriere in grado di relazionarsi con persone di diversa nazionalità e cultura grazie a diverse esperienze professionali. Sono capace inoltre di comunicare molto bene e senza incomprensioni, capisco perfettamente i bisogni della committenza e/o dell’utenza di riferimento grazie alle attività di relazione con i clienti e grazie alle diverse esperienze professionali citate. Amo il rapporto con la clientela che rappresenta la cosa importante nelle mie esperienze professionali. 

Ricorda che un profilo professionale, è, prima di tutto... professionale. Tutte queste informazioni sono molto importanti, ma da far conoscere in sede di colloquio. Puoi sbagliare anche in questo modo qui:

SBAGLIATO
Durante il mio percorso di vita ho imparato ad avere a che fare con diversi tipi di persone ed ho acquisito una buona dialettica e comunicazione grazie a questo. Ascoltando le persone ho imparato diverse culture. Sono agli inizi della mia carriera e vorrei imparare di più per poter avere un lavoro di rilievo. Sono molto predisposto ad imparare velocemente, e riesco ad appassionarmi in tutte le cose che faccio anche se faticose o impegnative.

Partiamo dall’esempio di CV cameriere esperto. Ci sono tante informazioni, che sono state ripescate dal suo percorso professionale, e dagli elementi fondamentali che ha inserito nel CV. In quello sbagliato c’è una persona che sta raccontando di se, ma non c’è l’X-Factor.

 

Stesso caso vale per l’esempio di curriculum vitae da cameriere meno esperto. In ogni caso, adesso è importante renderti conto dell’aspetto numerico, che rappresentano il sale e le spezie della tua candidatura e che daranno molto più impatto a questa.

Consigli dell’esperto: Non tutti lavorano con i numeri o conoscono skills supertecniche. Non è un problema. Nel caso in cui tu non possa quantificare il tuo lavoro (e raramente è possibile), concentrati sulla routine: quanti tavoli apparecchi al mese? Di quanti coperti sei il diretto responsabile durante il servizio? Rispondi a queste domande e sarai un passo avanti.

 

Scopri di più: Profilo del curriculum

 

7. Formalizza il trattamento dei dati nel CV da cameriere modello

 

Siamo alla fine del CV, sei pronto per inviarlo. Ti ricordi quella frase strana di cui ogni tanto si sente parlare in TV? Il GDPR? E’ un regolamento europeo per la gestione dei dati che influisce sul modo in cui le aziende gestiscono i dati personali. 

 

Anche i curriculum sono ricchi e quindi non sono esenti. Potrebbero esserci aziende, ristoranti o istituzioni che per una semplice frase non inserita scartano il vostro curriculum da cameriere.

 

Qual è la frase per il trattamento dei dati personali per il curriculum da cameriere?

 

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali presenti nel CV ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679) 

 

Utilizzando questa frase al termine del vostro curriculum, magari nel footer, sarete sicuri al 100% di non essere scartati per motivi legati al trattamento dei dati personali.

 

Scopri di più: Autorizzazione al trattamento dei dati personali

 

8. Aggiungi una Cover letter al curriculum da cameriere

 

Come sottolinea la Camera di Commercio di Bolzano, la lettera di presentazione è il documento apriporta della tua presentazione.

 

E’ un documento da allegare al tuo curriculum da cameriere che deve:

 

  • Essere cordiale e formale per trasmettere modi e buona educazione
  • Scritto nella presentazione e nei saluti con formula standard
  • Essere corta, per il massimo di tre quarti di una pagina o un massimo di 20 righe
  • Sapere invogliare il lettore alla lettura, mediante la creazione di punti di connessione tra il dipendente e l’azienda
  • Stimolare al confronto dopo la lettura, tramite Call to Actions, ossia frasi in cui si invita il lettore a fare una determinata azione

 

Come nel caso del GDPR, alcuni datori di lavoro vogliono quella che si chiama anche “cover letter”. Altri invece preferiscono non leggerla. Ma è sempre meglio che ci sia. Perché sprecare le tue chance e buttare tutto il lavoro che hai fatto fin’ora? 

 

Allega una lettera motivazionale al curriculum da cameriere e grazie alla tua esperienza e ai nostri consigli sarai sicuro di poter spaccare per ottenere il lavoro che desideri!

 

Scopri di più: Come scrivere una lettera di presentazione

 

Cosa c’è di meglio di una lettera di presentazione che accompagni il tuo CV? Puoi creare la tua lettera di presentazione online qui, partendo dallo stesso modello utilizzato per fare il curriculum vitae. Ecc come potrebbe essere la tua candidatura:

 

CV e Lettera di presentazione da compilare e scaricare

Scegli tra i tanti modelli di lettere di presentazione e comincia a scrivere la tua.

Punti chiave

 

Siamo arrivati alla fine di questa guida da curriculum da cameriere. Siamo sicuri che avrai imparato qualcosa per quello che riguarda il tuo modo, e adesso non devi fare altro che servire il curriculum a chi di competenza. Facciamo un piccolo recap di quello che abbiamo visto:

  • Il curriculum vitae da cameriere deve avere un format preciso e non può permettersi errori di impaginazione
  • La sezione più importante di un curriculum vitae da cameriere è la sezione relativa all’esperienza lavorativa
  • Non è affatto di secondo piano, però, l’educazione, che può fare la differenza tra te ed un altro candidato
  • La scelta delle competenze non avviene mai a caso, ma è un percorso preciso e strettamente correlato tra te ed annuncio di lavoro
  • Se alle competenze del lavoro e degli studi, aggiungi quelle ottenute da una sezione extra, farai la differenza
  • Chiudi con un profilo con delle frasi ad effetto, inserisci la formula per il trattamento dei dati e allega una cover letter per avere una candidatura completa

 

Abbiamo finito con questa guida! Sono sicuro che ti sarà utile oggi tanto quanto in futuro, e che se cerchi altre informazioni sul nostro sito relativo a CV e mondo del lavoro, avrai una guida che ti potrà aiutare! Non dimenticarti di commentare cosa ne pensi del CV per cameriere nella sezione dei commenti! Alla prossima! Ciao!

Valuta questo articolo: curriculum per cameriere
Media: 0 ( voti)
Grazie per aver votato.
Marco Di Martino
Marco Di Martino
Marco è un Copywriter italiano con anni di esperienza in Marketing e Comunicazione. In Zety si occupa della realizzazione dei contenuti per il mercato italiano: Curriculum vitae e lettere di presentazione adatte al mercato del lavoro del bel paese.

Articoli simili