Il mio account
Capacità e competenze tecniche per il CV: le tue hard skills

Capacità e competenze tecniche per il CV: le tue hard skills

Oggi che nel mondo essere comunicativi e leader sono fondamentali nel mercato del lavoro, non è che ci stiamo dimenticando delle capacità e delle competenze tecniche per il CV?

Marco Di Martino
Marco Di Martino
Esperto di Carriere

Le competenze relazionali sono il cuore della tua candidatura. Oggi le grandi aziende hanno un processo di reskilling interno, per cui, più che valutare le tue capacità lavorativa, valuteranno le capacità umane. Ma essere il miglior professionista del mondo non vuol dire solo sapersi comportare bene in ufficio.

 

Per questo hai bisogno delle capacità e competenze tecniche nel tuo CV. E per farlo prendi i prossimi 10 minuti in cui imparerai qualcosa relativamente a:

 

  • Cosa sono le hard skills
  • Come inserire capacità e competenze tecniche nel CV, attraverso un esempio scritto da un esperto
  • Quali sono le migliori capacità chiave da avere per alcuni lavori, e come scovarle nell'annuncio di lavoro

 

Lavora su ciò che sai fare e miglioralo. Iniziamo!

 

Prima di cominciare il nostro viaggio nel mondo delle hard skills, eccoti alcune guide da poter accompagnare a questa, una volta finito di leggere questa guida:

 

 

 

Ecco come valorizzare il meglio le proprie competenze tecniche: puoi farlo seguendo questo esempio di curriculum.

 

Esempi di competenze tecniche nel curriculum

 

Pia Carolini

Infermiera

95121, Catania, Sicilia

pia.carolini@yahoo.com

 

Profilo

Infermiera con 5+ anni di esperienza come Caregiver presso la struttura Medici di Catania. Ho svolto assistenza sanitaria su oltre 200 interventi chirurgici con alto grado di rischio e curo il coordinamento delle attività dell'ambulatorio di chirurgia. Dotata di capacità di gestione e predisposizione della sala operatoria, dell'analisi dati e della preparazione di terapie farmacologiche per il trattamento dei pazienti.

 

Esperienza lavorativa

 

Infermiera

Azienda Ospedaliera Catania Medici

Ottobre 2016 - Presente

Catania, Sicilia, Italia

Risultati e responsabilità:

  • Effettuato assistenza sanitaria su oltre 200 interventi chirurgici con trecheostomie, aspirazione bronchiale e ventilazione aritificale
  • Coordinato la sala per interventi 50+ interventi chirurgici di sostituzione PEG e catetere vescicale
  • Somministrato 150+ terapie farmacologiche alla settimana attraverso vari accessi: intramuscolo, endovena e subcute.
  • Somministrazione di 100+ prelievi ematici alla settimana
  • Coordinamento dello scambio di dati ed informazioni presso il laboratorio di analisi della struttura ospedaliera

 

Tirocinante Infermiere

Azienda Ospedaliera Catania Medici

Settembre 2013 - Settembre 2016

Catania, Sicilia, Italia

Risultati e responsabilità:

  • Effettuato tirocinio nei reparti di Urologia, sala operatoria e cardiologia
  • Collaborato alla gestione di oltre 20 pazienti durante un turno di 7 ore
  • Completato tirocinio universitario per oltre 400 ore all’anno

 

Educazione

 

Laurea in Infermieristica

Università degli Studi di Catania

Settembre 2010 - Ottobre 2013

Catania, Sicilia, Italia

Risultati ottenuti:

  • Partecipazione al progetto Erasmus per 9 mesi, dove ho sostenuto 8 esami e 1200 ore di tirocinio

 

Competenze professionali

 

  • Gestione sala operatoria
  • Analisi dati
  • Somministrazione farmaci
  • Preparazione terapie farmacologiche
  • Coordinamento per interventi chirugici
  • Analisi
  • Comunicazione

 

Certificazioni

 

Master di 800 ore per Coordinamento di Sala - Catania - Settembre 2018 - Ottobre 2020

Conoscenza della lingua inglese, Cambridge Institute - Livello B2 - Aprile 2021

 

Conoscere le proprie capacità tecniche significa dimostrare al selezionatore che non solo sai fare qualcosa, ma sai anche parlarne e spiegarlo con un lessico più semplice. Prima di analizzare tutte le competenze tecniche nel CV, capiamo cosa sono hard skills e soft skills.

 

1. Capire cosa sono hard skills e soft skills

 

La transizione generazionale fa cambiare i modelli, gli approcci e anche la scala di valori con cui si giudica quanto si è bravi a fare qualcosa. Da un punto di vista globale, Millennials e Generazione Z sono generazione di grandissima operosità, di rischio e di imprenditorialità.

 

Se un tempo si era bravi artigiani per le capacità di saper fare una manifattura unica, oggi, ciò che valutano i selezionatori, sono le attitudini nell’essere disposti a fare l’artigiano per tutto il resto della propria vita. La scala di valori cambia, e le Soft Skills diventano dominanti.

 

Volendo riassumere la differenza tra hard skills e Competenze relazionali (o soft):

 

  • Le hard skills sono capacità facilmente misurabili e trasferibili da persona a persona, ma difficili da rimpiazzare. Infondo, è molto facile fare una valutazione di un dipendente in base alle performance. Le Competenze digitali sono una delle categorie più importanti
  • Le soft skills si distinguono dalle capacità tecniche per essere capacità difficili da misurare, ma che una persona porta con sè da lavoro a lavoro. Le Competenze comunicative e le Competenze organizzative e gestionali ne sono palese esempio

 

Le hard skills sono l’insieme delle conoscenze e le relative abilità che utilizziamo per svolgere una professione.

 

Il significato di queste competenze tecniche sviluppate? Ognuno di noi impara guardando, studiando o facendo qualcosa, e la fa, diventando sempre più bravo a fare quello che fa. Questo è il significato madre della competenza tecnica.

 

Il futuro delle professioni è davvero in mano alle hard skills?

 

A guardare uno dei report più importanti del mondo economico, ossia The Future of Jobs del Forum Mondiale per l’Economia, tra le 15 skills più importanti da oggi al 2025, solo 2 hard skills sono in lista: entrambe riguardano la tecnologia. Uso della tecnologia e programmazione.

 

Inoltre, il World Economic Forum ci segnala una serie di competenze tecnico professionali chiamate cross-culturali: il significato è che le competenze tecniche sviluppate sono applicabili e trasferibili tra le varie industrie, per occupazioni e ruoli:

 

  • Marketing di Prodotto
  • Digital Marketing
  • Sviluppo Software
  • Business Management
  • Pubblicità
  • Interazione Computer/Uomo
  • Tools di Sviluppo
  • Data Storage
  • Computer Networking
  • Web Development

 

Queste sono alcune tra le competenze informatiche per CV più importanti. Sei particolarmente giovane? Questa piccola lista è proprio per te: sono tutte le competenze che se sviluppate ti permetteranno di avere margini di scelta in futuro. 

 

A queste si aggiungono la Consulenza, l’imprenditoria, l’intelligenza artificiale, il data science, le vendite retail, il supporto tecnico e il customer care, la conoscenza e la gestione dei Social Media, il Graphic Design e l’information management.

 

In questo contesto la conoscenza di Computer e di statistica la fanno da padrone per i lavori del domani che sono dominati da programmazione informatica, analisi dei dati e capacità di regressione e utilizzo dei Big Data.

 

2. Inserire capacità e competenze tecniche nel CV

 

Esistono tantissimi tipi di capacità e competenze tecniche. E il tuo curriculum si basa sulla combinazione bilanciata di queste abilità, in congiunzione con le soft skills per essere attraente agli occhi dei recruiter.

 

Possiamo generalizzare dicendo che il curriculum gode di un paio di caratteristiche:

 

  • Personalizzato: non solo nella forma, ma soprattutto nel contenuto. Il CV deve essere studiato per servire l’annuncio di lavoro
  • One hit wonder: ogni buon CV fa il suo dovere una volta, dopodiché è da considerarsi obsoleto. Il suo dovere è contenere le keywords, o parole chiave, inserite nell’annuncio

 

 

Tutte le sezioni possono contenere una hard skill: esperienza lavorativa, educazione, profilo, competenze e sezione bonus, possono contenere conoscenza e abilità che saranno per te cruciali durante tutto il percorso di selezione.

 

Competenze tecniche nel CV: Profilo

 

La prima sezione che dobbiamo analizzare nel curriculum è quella del Profilo. Il profilo è probabilmente la parte più importante di tutto il tuo CV, dato che è un concentrato di ciò che il selezionatore troverà all’interno del documento.

 

Il CV va scritto selezionando le parti più importanti della candidatura: se hai scritto correttamente tutte le sezioni, scrivere un buon profilo sarà molto semplice. Per farlo puoi utilizzare una formula:

 

  • Competenza tecnica che vuoi mettere in risalto
  • Anni di esperienza che hai relativamente ad essa
  • Risultati ottenuti in termini economici o di performance

 

Avere utilizzato un software per creare delle scorciatoie per aver facilitato un processo, aver utilizzato un materiale in architettura per risparmiare mantenendo qualità costruttiva, sono tutti grandissimi risultati e che meritano di essere sottolineati nel tuo CV.

 

Esempi di competenze tecniche nel CV: Profilo

 

Profilo

Ingegnere Edile con 10 anni di esperienza nei campi di edilizia pubblica e grandi opere pubbliche. Ho partecipato a oltre 45 lavori di opere in acciaio, cemento armato e muratura. Gestito 7 interventi di ristrutturazioni di edifici industriali. Lavoro con sistemi di CAD, BIM e GIS e sono dotato di doti analtiriche e sono predisposto al problem solving, fortemente orientato al cliente e capace di rispettare tempistiche e consegne.

 

Un HR Manager riesce a leggere un intero CV in meno di 8 secondi. Esaltare le competenze tecniche in questa parte discorsiva del CV, come si vede in questo esempio di Curriculum vitae da ingegnere significa anticipare ciò che il recruiter sta cercando nella tua candidatura. 

 

La sezione non deve essere più lunga di cinque o sei frasi e deve riguardare le competenze chiave che secondo te fanno la differenza: ricordati di spiegare in breve, se utilizzi un linguaggio estremamente tecnico, il significato di ogni passaggio.

 

Competenze tecniche nel curriculum: Esperienza lavorativa

 

Le capacità tecniche nel curriculum si palesano nell’esperienza lavorativa: dai software che hai utilizzato, al tipo di report che hai creato, ai corsi di aggiornamento che hai sostenuto. Tutte queste cose concorrono a renderti un candidato ideale. Nell’esperienza lavorativa lavorerai:

 

  • Il lavoro che hai svolto, dove l’hai svolto e per quanto tempo lo hai svolto
  • Dettagli inseriti in forma di elenco puntato utilizzando un linguaggio chiaro e valori numerici e percentuali, relativi alle tue responsabilità e ai tuoi risultati

 

Tutti questi dettagli possono essere competenze tecniche per il tuo curriculum vitae.

 

Esempi di conoscenze tecniche per l’esperienza lavorativa

 

Esperienza professionale

 

Ingegnere

Studio Associato Merchelli

Gennaio 2011 - Presente

Treviso, Veneto, Italia

Risultati e responsabilità:

  • Lavori per 45 opere in acciaio, cemento armato e muratura
  • Gestione di 7 interventi di ristrutturazione per edifici industriali e per 2 grandi opere pubbliche
  • Coordinamento di 5 ingegneri per consulenza ingegneristica di edifici a basso impatto ambientale e smart housing per efficientamento energetico elettrico ed idrico
  • Gestione della valutazione preventiva e delle tempistiche di progetto per 3 opere pubbliche in acciaio e cemento armato con un avanzo medio di 20 giorni rispetto all'ETA
  • Supervisione del collaudo delle opere dello studio

 

Puoi utilizzare fino ad un massimo di sei punti esperienza in cui puoi inserire i risultati e le esperienze che dimostrano che il tuo profilo sia in linea con la job description, utilizzando un registro ed una terminologia quanto più vicina a quella utilizzata dall’Ad.

Consiglio dell’esperto: Tornare indietro nel tempo in un formato che deve essere massimo di due pagine è una bella domanda. Non c’è una vera e propria regola, ma in linea di massima se ti candidi a posizioni Senior o di Leadership, 15 anni di esperienza sono più che sufficienti per la tua carriera.

Educazione con capacità tecniche nel curriculum

 

La scuola forma il carattere e le attitudini professionali, ma ci dota anche di un set di conoscenze che possiamo utilizzare per tutto il resto della nostra carriera. L’università soprattutto è una chiave di volta in Italia per i livelli di ritorno occupazionale.

 

L’educazione può essere scambiata con l’esperienza professionale nel caso in cui, come per un curriculum vitae da studenti o per chi scrive il primo curriculum, ha più esperienza tra i banchi di scuola che in ufficio. La sezione deve contenere dettagli relativi al titolo scolastico. Inoltre, puoi aggiungere:

 

  • Voti di esami o il voto finale di diploma o di laurea
  • Progetti o tirocini curriculari a cui hai partecipato, soprattutto se di breve corso

 

Vediamo come inserire competenze tecniche nel curriculum vitae.

 

Esempi di competenze tecniche per l’Istruzione

 

Educazione

 

Scuola di Specializzazione in Ingegneria Edile

Università degli Studi di Padova

Gennaio 2010 - Febbraio 2012

Padova, Veneto, Italia

 

Hai partecipato ad un progetto a scuola con cui hai sviluppato e hai rafforzato la conoscenza di una lingua? Questo è il posto giusto dove segnalarlo. Se sei più giovane, puoi inserire un elenco puntato per utilizzare le keywords dell’annuncio di lavoro per battere il Software ATS.

Consiglio dell’esperto: Il curriculum viene scansionato da un software prima che arrivi tra le mani del selezionatore, dato il numero ingente di candidature. Questo software si chiama Applicant Tracking System e intercetta le parole chiave contenute nella tua candidatura.

La sezione competenze 

 

La sezione competenze è la parte del CV che per propria natura include le capacità tecniche nel curriculum. E’ importante bilanciare soft e hard skills, e farlo attenendosi a quanto si legge all’interno dell’annuncio di lavoro.

 

La sezione deve essere sempre ricca di capacità tecniche, per qualunque professione. Un cameriere, un medico ed un infermiere devono non solo avere l’attitudine al lavoro ma saper fare le cose. Per redigere al meglio la sezione occorre:

 

  • Leggi attentamente l’annuncio di lavoro creando una lista di tutte le capacità richieste
  • Fai una lista delle tue capacità e delle tue attitudini
  • Seleziona le abilità che combaciano tra le due liste e crea un elenco di competenze tecniche

 

L’elenco delle capacità è cruciale perché ti permette di inserire le parole chiave. Ecco come scrivere la sezione al meglio.

 

Esempi di capacità e competenze tecniche nella sezione skill del CV

 

Competenze professionali

 

  • Grandi opere pubbliche
  • Ristrutturazione
  • Gestione dei lavori in Acciaio, cemento armato e muratura
  • Smart Housing
  • Project Management
  • Collaudio degli edifici
  • Orientamento al cliente
  • Problem Solving
  • Time Management

 

Ogsni lavoro ha le proprie competenze: un macchinista, nel proprio CV per FS potrebbe sottolineare la sua abilità nel condurre i treni e nella gestione di software e hardware per il traffico ferroviario. Per il CV da Avvocato, la capacità di saper gestire in maniera autonoma il processo telematico.

 

L’elenco delle competenze tecniche può essere sempre arricchito da qualche dettaglio che specifica come sei diventato padrone di quella specifica abilità e in che contesto la utilizzi. La lista di hard skills è comunque valida, soprattutto se scegli un modello di CV a due colonne.

 

Hard Skills nella sezione bonus del CV

 

Cosa c’è di meglio di una certificazione per attestare che il tuo percorso curriculare è stato terminato o che il tuo percorso extrascolastico è finalmente finito? Anche se questa sezione non specifica le parole chiave, aiuterà, se evidenzia le competenze chiave dell’annuncio di lavoro.

 

In questa sezione ibrida puoi aggiungere:

 

  • Certificazioni linguistiche
  • Iscrizioni ad albi professionali
  • Iscrizioni a categorie professionali dopo aver sostenuto un corso formativo di lungo corso
  • Volontariato
  • Partecipazione ad Eventi
  • Lavori creativi
  • Pubblicazioni
  • Membership
  • Titoli ed Onorificenze per il CV

 

La sezione non va mai scritta in forma descrittiva. Occorre il nome dell’organo con cui hai collaborato/dove hai studiato, una brevissima spiegazione e delle date.

 

Esempi di Hard Skill nella sezione bonus

 

Certificazioni

 

Iscrizione all'albo degli Ingegneri - Febbraio 2008

TOEFL, Test of English as Foreign Language - Certificazione linguistica in Inglese - Maggio 2021

 

Ognuna di queste competenze può essere inserita! Non servono CV in inglese e Lettera di presentazione in inglese. Non vale la pena inserire tutto ciò che hai fatto, ma solo quello che valorizzerà maggiormente la tua candidatura.

 

Un esempio? Non vale la pena utilizzare spazio e ribadire di avere l’abilitazione da avvocato se hai sostenuto un corso extracurriculare di Diritto Fallimentare se ti stai candidando come specialista di Diritto Tributario e Diritto Commerciale per uno Studio di Avvocati associati

 

3. Scegliere le capacità e competenze tecniche per il CV

 

Adesso che hai visto come creare il curriculum con le competenze tecniche in ogni dove, è arrivato il momento di vedere quali competenze scegliere per il tuo CV. Abbiamo già detto che le competenze vanno scelte in base all’annuncio di lavoro. 

 

Ogni anno LinkedIn pubblica una lista di capacità e competenze tecniche più richieste dai responsabili delle risorse umane. Ecco le competenze divise per sezioni.

 

Le principali competenze informatiche e di programmazione - IT Skills

 

  • Sistemi Operativi
  • Software per la Produttività
  • Computer grafica, 3D Modeling e CAD
  • Analisi Dati
  • Internet of Things
  • Intelligenza Artificiale
  • Design UX/UI
  • SQL
  • MATLAB
  • Linguaggio C e C++
  • Python

 

Le competenze informatiche sono in forte ascesa e per questo sono sempre più chieste in Italia. Saper programmare, saper sviluppare software SaaS per il Web è una delle chiavi per accedere ai lavori del domani.

 

Le competenze tecniche più importanti per il Marketing

 

  • Analisi dati
  • Digital Marketing
  • Influencer Marketing
  • Content Marketing
  • SEO e SEM
  • CRM
  • CMS
  • Photo e Video Editing
  • CRO e A/B Testing

 

Le grandi aziende italiane lavorano al marketing, con un approccio Data Driven e distinguendo il marketing dal Marketing strategico al marketing operativo. In ogni caso a queste skill dovrai sempre accompagnare una conoscenza avanzata del pacchetto Office e dei tool di produttività.

 

Queste sono competenze valide per il Curriculum per Social Media Manager.

 

Le capacità tecniche per Avvocato

 

  • Processo telematico
  • Comunicazione attraverso il linguaggio giuridico
  • Diritto Processuale
  • Diritto Civile
  • Diritto Amministrativo
  • Diritto Tributario
  • Diritto Commerciale
  • Diritto della famiglia
  • Diritto Penale
  • Arbitrato
  • Mediazione

 

Per un avvocato, le conoscenze teoriche sono la base per l’applicazione pratica dell’iter burocratico. Ci sono tante prassi, tante skill trasferibili che devi conoscere per poter lavorare. Senza scordare che ci sono altrettante soft skills fondamentali per avere una carriera brillante.

 

Hard Skills dell’architetto

 

  • Progettazione
  • Disegno tecnico con tecnigrafo o CAD
  • Modeling e Rendering
  • Project Management
  • Conoscenza del codice degli appalti
  • Interior Design
  • Opere di Restauro
  • Grandi opere pubbliche
  • Architettura del paesaggio

 

L’architetto, come l’avvocato, deve avere un buon mix di conoscenze hard e soft. Ricordati che le competenze non vanno a manifestarsi solo nel CV da architetto, ma potrai espanderne i concetti e argomentare nella lettera di presentazione.

 

Punti chiave

 

Anche se oggi si pone molto l’accento sulle abilità soft, il sapere fare pratico e le conoscenze tangibili sono ancora una delle chiavi d’accesso per il mercato del lavoro:

 

  • Questo tipo di abilità vengono sviluppate nel corso della carriera
  • Anche se le soft skills sono predominanti, ci sono ancora delle skills che sono funzionali ad avere un lavoro in ogni industria
  • Queste competenze possono essere presenti su tutto il CV

 

Siamo arrivati alla conclusione di questa guida. Ti ricordiamo che, laddove ne avessi necessità, puoi scriverci un commento per un aiuto relativo alle hard skills nel curriculum. Alla prossima, ciao!

Valuta questo articolo: capacita e competenze tecniche
Media: 0 ( voti)
Grazie per aver votato.
Marco Di Martino
Marco Di Martino
Marco è un Copywriter italiano con anni di esperienza in Marketing e Comunicazione. In Zety si occupa della realizzazione dei contenuti per il mercato italiano: Curriculum vitae e lettere di presentazione adatte al mercato del lavoro del bel paese.

Articoli simili