Il mio account
Curriculum formativo compilato per neoassunti (+esempi)

Curriculum formativo compilato per neoassunti (+esempi)

È arrivato il momento di tirare le somme dopo il tuo primo anno di prova? Ecco un curriculum formativo per neoassunti già compilato per dare il via alla tua carriera di docente!

Paolo Borrini
Paolo Borrini
Esperto di Carriere

Già un anno che insegni ed è arrivato il momento di tirare le somme!

 

Mica starai dicendo che sei preoccupato per le valutazioni?

 

In fondo non è proprio come fare un esame. E però nonostante tutta la trafila delle scuole dell’obbligo, la laurea e l’abilitazione all’insegnamento, sotto sotto un pochino di fifa resta!

 

Non andare in ansia pre-esame: la tua carriera sta decollando e non dovrai far altro che raccontarlo nel tuo curriculum formativo!

 

Continua a leggere e vedrai come:

 

  • Scrivere un curriculum formativo efficace.
  • Scegliere con cura le migliori esperienze da inserire nel tuo curriculum formativo.
  • Superare senza sforzi questo ostacolo e “dare il la” alla tua carriera!

 

Vuoi guadagnare tempo e creare un CV online in 5 minuti? Scegli il nostro builder di curriculum vitae online. E’ facile, rapido, pratico e personalizzabile al 100%. Scegli il modello di curriculum vitae tra 18 template da compilare e scaricare.

 

CREA IL TUO CURRICULUM ONLINE

 

modello di curriculum perfetto
modello di curriculum perfetto

Questo modello di CV è stato creato con il nostro builder — Crea un curriculum vitae online qui.

Uno dei nostri utenti, Nicola, ha detto di noi:

 

Creare il mio curriculum in una pagina mantenendo un aspetto professionale è difficile. Il builder di CV di Zety mi ha aiutato molto.

 

Il CV formativo non viene utilizzato classicamente per le candidature. Eccoti alcune guide che potrebbero aiutarti:

 

 

Ecco un esempio di curriculum formativo:

 

Esempio di curriculum formativo

 

Martino Farina

Docente di Scuola Superiore

 

Esperienza I

 

Titolo dell’esperienza

 

Corso di specializzazione per docenti

 

Anno di inizio

2018

 

Durata

 

18 mesi

 

Breve descrizione

 

Il corso è dedicato alla costruzione di una figura di insegnante solida e professionale, attenta alle esigenze degli studenti sia sul piano della preparazione scolastica sia dal punto di vista psicologico. Durante il corso sono stati fornite agli operatori scolastici competenze in campo socio-psico-pedagogico e culturali, per avvicinare gli studenti in una classe multiculturale. Il corso prevede un approccio diretto tra insegnante e studente e un lavoro di costruzione della classe partendo da basi culturali differenti, fornendo le competenze chiave per avviare attività laboratoriali e interattive in grado di avvicinare i ragazzi allo studio.

 

Cosa ho imparato

 

Il corso mi ha permesso di osservare la classe da un punto di vista differente, per stabilire un contatto più profondo e professionale con ciascuno degli studenti. Inoltre, mi ha dato gli strumenti per comprendere più in profondità le dinamiche psicologiche e sociali che regolano i rapporti tra gli studenti, acquisendo consapevolezza su quale sia l’itinerario da seguire per accompagnare i ragazzi in un percorso di crescita sano e professionale. Grazie alle attività di tirocinio ho avuto l’opportunità di mettere in pratica gli approcci appresi durante il corso, sia dal punto di vista professionale che dal punto di vista umano, sempre con un occhio di riguardo all’inclusione e alla psicologia di ogni singolo studente.

 

Cosa ha inciso sulla mia professionalità

 

Durante il corso ho appreso come valorizzare al meglio gli studenti, arricchendomi di radici culturali diverse e aprendo alle diversità, con il fine di mettere al primo posto lo studente come giovane speranza per il futuro. È una esperienza arricchente, che allarga la visione dell’insegnante e genera un atteggiamento più sicuro di sé e inclusivo verso gli altri, generando fiducia e consapevolezza negli studenti. Questo corso mi ha permesso di scovare le ricchezze e i punti di forza anche degli studenti più introversi e di coloro che si sentono più emarginati, costruendo un gruppo forte e coeso come punto di partenza della crescita come individui.

 

Ecco un esempio di curriculum formativo! Ora andiamo a vedere come scriverne uno simile passo dopo passo!

 

1. Che cos’è un curriculum formativo?

 

Un curriculum formativo (o professionale) è un documento rivolto ai docenti durante l’anno di prova e ha il compito di ricostruire tutte quelle esperienze professionali e educative che più hanno influito sulla carriera lavorativa.

 

A differenza del curriculum semplice e tradizionale, il curriculum formativo non richiede di elencare le esperienze lavorative e i titoli di studio, ma si basa unicamente su quelle attività che più hanno influito sulla crescita come docente e sulla costruzione della tua identità di insegnante.

 

Questo tipo di curriculum può includere le esperienze più disparate, siano progetti, corsi, ricerche o attività legate all’ambiente scolastico in grado di accrescere la tua professionalità.

 

Dove inserire il curriculum formativo?

 

Il curriculum formativo deve essere caricato in formato digitale all’interno della piattaforma Indire, che è direttamente collegata al Ministero dell’Istruzione. Per farlo devi prima registrarti, quindi procedere nella sezione “Portfolio” e infine cliccare su “Curriculum formativo”.

 

Il contenuto di questa sezione verrà poi inviato direttamente alla commissione di valutazione FIT, acronimo di Formazione Iniziale Tirocinio, che ha una durata di tre anni.

 

Il portfolio professionale è regolate in base al Decreto Ministeriale 850/2015, art.11 ed è riconosciuto come fattore Strategico della Commissione Europea e dall’OCSE, l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico e inserito all’interno della strategia di Lisbona del 2020.

 

Quando crei il tuo curriculum online con il builder di Zety, tutto ciò che devi fare è inserire gli elementi del documento come desideri (competenze, esperienze, etc.). Il software ha un correttore ortografico per creare un curriculum perfetto. Crea il tuo CV online qui.

 

Una volta inseriti tutti i tuoi dati, il builder di CV online di Zety valuterà il tuo CV, suggerendoti come modificare il tuo curriculum per migliorarlo ulteriormente.

 

2. Costruire un curriculum formativo

 

Come hai visto nel paragrafo precedente, il curriculum formativo è quanto di ben più lontano dal tuo vecchio CV Europeo o da qualunque altro modello tu abbia utilizzato nel corso del tempo, dato che si pone finalità totalmente diverse.

 

Se prima il tuo obiettivo era ottenere un colloquio di lavoro o partecipare a un concorso, qui invece dovrai raccontare quali attività hanno permesso la costruzione della tua identità di insegnante e la tua consapevolezza di essere docente.

 

Per farlo hai a disposizione 5 esperienze significative, dunque valuta con attenzione che cosa andare a inserire.

 

Non ti limitare solo alle esperienze scolastiche in senso stretto, come lauree, master e dottorati (che comunque vanno bene), ma includi anche eventi che non siano direttamente correlati con la tua preparazione accademica ma che hanno permesso di arricchirti professionalmente.

 

Puoi soffermarti su:

 

  • Corsi di formazione
  • Esperienze culturali
  • Viaggi
  • Volontariato
  • Incontri segnanti

 

Insomma, tutto quello che in qualche modo può aver segnato la tua vita di insegnante e che lascia trasparire una crescita personale e delle tue competenze, con un occhio di riguardo alle soft skills da trasmettere ai tuoi studenti. 

Il consiglio dell’esperto: inserisci le tue esperienze in ordine cronologico, per dare ordine alla trattazione.

La struttura del curriculum formativo

 

Per ogni esperienza che hai deciso di includere la piattaforma ti chiederà di indicare:

 

  • Titolo dell’esperienza (non più di 255 caratteri)
  • Anno di riferimento
  • Durata (in mesi)
  • Breve descrizione (con un massimo di 1000 caratteri, spazi compresi)

 

E di rispondere a due domande aperte:

 

  • Cosa ho imparato? (max. 1500 caratteri, spazi compresi)
  • Come ha inciso sulla mia professionalità (max. 1500 caratteri, spazi compresi)

 

In questo modo potrai dare un’autovalutazione di te più realistica e consapevole.

 

Ecco allora un esempio:

 

Esempio di curriculum formativo neoassunti compilato

 

Esperienza I

 

Titolo dell’esperienza

 

Volontariato alla scuola elementare di Damiougou, Burkina Faso

 

Anno di inizio

2020

 

Durata

 

5 mesi

 

Breve descrizione

 

Insegnamento di matematica e scienze a 70 bambini dai 5 ai 12 anni della comunità di Damiougou, in Burkina Faso, in collaborazione con l’associazione no profit Stelle Africane.

 

Cosa ho imparato

 

Durante i mesi trascorsi a Damiougou ho imparato a relazionarmi con gli altri osservando il mondo da un punto di vista totalmente differente, realizzando quali siano le vere necessità dei piccoli studenti. Ho dovuto cambiare prospettiva, abbandonare tutte le mie certezze e osservare il comportamento e il modo di vivere di una comunità totalmente diversa dalla nostra. Ho imparato a gestire i ritmi di insegnamento e a non lasciare indietro nessuno studente, anche quelli con più difficoltà, creando una classe unità e collaborativa.

 

Cosa ha inciso sulla mia professionalità

 

Questa esperienza ha cambiato totalmente il mio approccio metodologico, offrendomi una prospettiva del tutto nuova. Prima di partire per l’Africa mi sono concentrato molto sull’aspetto pedagogico di questa professione, senza rendermi conto di quanto io avessi davvero a cuore le prospettive di questi studenti, offrendo loro la possibilità di una vita diversa. Per la prima volta ho davvero pensato a questa professione come a una missione, che può davvero essere il punto di svolta per le famiglie in difficoltà e per gli studenti più brillanti ai quali la vita, purtroppo, non ha dato grandi occasioni.

 

Ecco invece un esempio di percorso più convenzionale, che incuda comunque le soft skills al proprio interno:

 

Esempio di curriculum formativo anno di prova già compilato

 

Esperienza II

 

Titolo dell’esperienza

 

Dottorato di ricerca in Storia Medievale all’Università degli Studi di Milano

 

Anno di inizio

2019

 

Durata

 

2 anni

 

Breve descrizione

 

Dottorato di ricerca in Storia Medievale all’Università degli Studi di Milano, con particolare specializzazione in Storia della Guerra e Storia della Chiesa intorno all’anno 1000.

 

Cosa ho imparato

 

È sempre stata la mia massima aspirazione: portare a termine un dottorato di ricerca in Storia Medievale. In questi due anni ho perfezionato i miei studi e mi sono arricchito culturalmente e professionalmente. Ma è stato proprio durante il dottorato che ho avuto la fortuna di incontrare il professor Mario Picci, massimo esperto del settore e esimio studioso conosciuto a livello internazionale, che mi ha trasmesso la sua passione per l’insegnamento e spinto a intraprendere questa carriera a contatto con gli studenti, tirando fuori le mie abilità di divulgazione finora arrestate dalla mia attività di ricercatore.

 

Cosa ha inciso sulla mia professionalità

 

Sono diventato più sciolto e ho scoperto una vera e propria passione per la divulgazione. Con la mia attività di ricercatore la conoscenza era confinata sono tra gli alti specialisti della materia, mentre ora posso condividere le mie conoscenze con tutti coloro che sono desiderosi di ascoltarle. In questo periodo a contatto con il professor Picci ho imparato a relazionarmi più apertamente con gli altri, con empatia e armonia, cambiando completamente la mia prospettiva e offrendo spunti concreti per la mia futura carriera da insegnante.

 

Ecco ora un esempio strettamente legato all’insegnamento:

 

Esempio di curriculum formativo docente

 

Esperienza III

 

Titolo dell’esperienza

 

Docente di sostegno alla scuola superiore G. Marcovaldo di Torino

 

Anno di inizio

2016

 

Durata

 

4 anni

 

Breve descrizione

 

Docente di sostegno per studenti di sostegno affetti da disabilità fisica e psichica. Assistenza agli studenti nelle principali materie di studio di liceo scientifico.

 

Cosa ho imparato

 

Grazie a questo tipo di attività ho imparato a relazionarmi con la classe in una maniera totalmente differente rispetto al professore in cattedra, ricevendo feedback più sinceri e meno timorosi. Grazie a questa stretta collaborazione sono riuscito a prevenire numerose situazioni di bullismo nei confronti degli studenti disabili e anzi ho trovato una via efficace per integrarli nella classe e farli sentire parte integrante del gruppo, con grandi risultati sia dal punto di vista scolastico che sul piano umano.

 

Cosa ha inciso sulla mia professionalità

 

Questa esperienza toccante mi ha permesso di relazionarmi in una maniera completamente diversa alle persone, imparando a comunicare efficacemente con ragazzi che partono da una posizione più svantaggiata e con le loro famiglie. Grazie a questa esperienza ho iniziato a lavorare ancora più profondamente a programmi personalizzati, per fare in modo di non lasciare indietro nessuno studente e offrire a tutti i ragazzi le stesse possibilità di apprendimento fino a raggiungere l’eccellenza.

 

Come puoi vedere dagli esempi, questo tipo di curriculum non sarà utile solo per una commissione di valutazione, ma è anche un prezioso strumento di autovalutazione che ti permetterà di fare il punto sulla tua carriera di insegnante.

Il consiglio dell’esperto: in questo tipo di curriculum non esistono risposte giuste e sbagliate, quindi non c’è motivo di raccontare bugie. Sii sincero e sfrutta questa occasione come spunto di riflessione per avviare la tua carriera.

Cosa c’è di meglio di una lettera di presentazione che accompagni il tuo CV? Puoi creare la tua lettera di presentazione online qui, partendo dallo stesso modello utilizzato per fare il curriculum vitae. Ecc come potrebbe essere la tua candidatura:

 

CV e Lettera di presentazione da compilare e scaricare

Scegli tra i tanti modelli di lettere di presentazione e comincia a scrivere la tua.

 

Punti chiave

 

Il curriculum formativo si basa sulle esperienze che ti hanno permesso di crescere come insegnante e costruire la tua identità di docente.

 

Questo tipo di documento è rivolto agli insegnanti durante il primo anno di prova e dovrà essere caricato direttamente online tramite la piattaforma INDIRE, legata al Ministero della Pubblica Istruzione.

 

Il curriculum formativo si articola in un massimo di 5 esperienze significative, ciascuna divisa come segue:

 

  • Titolo dell’esperienza
  • Anno di inizio
  • Durata
  • Breve descrizione
  • Cosa ho imparato
  • Cosa ha inciso sulla mia professionalità

 

Non ti limitare solo alle esperienze accademiche, ma includi tutto ciò che ha dato una svolta alla tua carriera di docente.

 

E con questo è tutto! Sono sicuro che ti sarà utile per la tua carriera di insegnante. Visita il nostro sito per trovare altri articoli interessanti su CV e mondo del lavoro. Se ti va, facci sapere cosa pensi di questa guida qui sotto, nella sezione dei commenti! Alla prossima! Ciao!

Valuta questo articolo: curriculum formativo neoassunti gia compilato
Media: 0 ( voti)
Grazie per aver votato.
Paolo Borrini
Paolo Borrini
Paolo Borrini è un giornalista pubblicista con +400 articoli pubblicati. Negli ultimi 10 anni, ha maturato anche esperienze in social media management e copywriting. Per Zety Italia, Paolo si occupa di Curriculum Vitae e lettere di presentazione.
Linkedin

Articoli simili