Il mio account
Esempi e modelli di curriculum vitae da ingegnere

Esempi e modelli di curriculum vitae da ingegnere

Che tu sia più sfrontato di Tony Stark o un irriducibile nerd alla Howard Wolowitz, vediamo come scrivere un curriculum vitae da ingegnere senza ricorrere al calcolo quantistico!

Paolo Borrini
Paolo Borrini
Esperto di Carriere

Una trasformazione stella-triangolo è un passatempo più rilassante delle parole incrociate?

 

Ti vengono in mente i frattali di Mandelbrot quando al supermercato trovi il cavolo romanesco?

 

Alzi il volume della radio in macchina e ti compiaci pensando alle scale logaritmiche?

 

Ebbene, sei stato scoperto: devi proprio essere un ingegnere!

 

Qualsiasi ramo dell’ingegneria tu abbia scelto, da quella civile a quella meccanica, dall’elettronica all’informatica, purtroppo non sempre la sola preparazione è sufficiente a ottenere un colloquio: devi invece essere in grado di attirare l’attenzione su di te e dimostrare di che pasta sei fatto.

 

Per primeggiare nell’agguerrito mondo del lavoro avrai allora bisogno di uno strumento efficace: un perfetto curriculum vitae da ingegnere.

 

In questa guida, ti mostreremo come:

 

  • Scrivere un curriculum da ingegnere che abbia più applicazioni della trasformata di Fourier.
  • Inserire le tue competenze in modo da far impallidire anche Steve Wozniak.
  • Ottenere tantissimi colloqui e offerte di lavoro.

 

Vuoi guadagnare tempo e creare un CV online in 5 minuti? Scegli il nostro builder di curriculum vitae online. E’ facile, rapido, pratico e personalizzabile al 100%. Scegli il modello di curriculum vitae tra 18 template da compilare e scaricare.

 

CREA IL TUO CURRICULUM ONLINE

 

Modello di curriculum da ingegnere
Modello di curriculum da ingegnere

Questo modello di CV è stato creato con il nostro builder — Crea un curriculum vitae online qui.

Uno dei nostri utenti, Nicola, ha detto di noi:

 

Creare il mio curriculum in una pagina mantenendo un aspetto professionale è difficile. Il builder di CV di Zety mi ha aiutato molto.

 

Hai bisogno di qualche altra dritta? Perché non dai un'occhiata anche a:

 

 

Ecco dunque un esempio di curriculum da ingegnere:

 

Esempio di curriculum vitae da ingegnere

 

Federico Gazzi

Ingegnere elettronico

Via Mascagni 23, 13900, Biella (BI), Italia.

Federico.gazzi@cloud.com

+39 333 44 55 666

LinkedIn: linkedin.com/in/fedga-132/

 

Meticoloso ingegnere aerospaziale, da 8 anni responsabile dei team di sviluppo presso una azienda leader del settore aerospaziale.

Dal 2018 a oggi, ho progettato e collaudato due nuove versioni di satelliti CubeSat e relativi sistemi GPS che, grazie alle ridotte dimensioni, hanno permesso un risparmio sui costi dei materiali di 2 milioni di Euro. Il lancio è avvenuto con successo in Agosto con la collaborazione dell’ESA, portando in orbita la prima costellazione di 20 picosatelliti. Il valore totale del progetto si aggira sui 10 milioni di Euro.

Desidero applicare le mie competenze tecniche per Alitalia.

 

Esperienze lavorative

 

Capo Ingegnere aerospaziale

SpaceNow, Milano

Giugno 2012-oggi

  • Progetto e collaudo di picosatelli (20 attualmente in orbita).
  • Risparmio dei costi sui materiali di 2 milioni di Euro nel 2020.
  • Disegno delle componenti e calcolo matematico per l’ottimizzazione del progetto.
  • Sviluppo del progetto in tutte le sue fasi e coordinamento degli 8 team di lavoro, per un totale di oltre 250 persone.

 

Ingegnere aerospaziale

Satellite S.p.A.

Febbraio 2009-Maggio 2012

  • Analisi strutturali e di sistema per l’alleggerimento delle parti meccaniche di satelliti.
  • Ottimizzazione delle strutture con attuazione di misure correttive derivanti dalle analisi dei fallimenti. Riduzione del 10% degli errori.
  • Gestione di un budget di 500.000 Euro per sviluppo e ricerca.
  • Sviluppo di software interni per la raccolta dati. Aumento qualità dei dati del 15%. 
  • Responsabile di un team di 25 persone.

 

Educazione

 

Laurea magistrale in ingegneria aerospaziale

Politecnico di Milano, Milano

2004-2009

  • Valutazione finale: 110/110 e lode

 

Competenze

 

  • Progettazione 3D in Solidworks.
  • Conoscenza linguaggio di programmazione C++ e Python.
  • Utilizzo Mathlab e Simulink.
  • Creazione modelli GNC.

 

Certificazioni

 

  • Certificazione “Certing - ingegnere esperto settore aerospaziale”, in conformità con UNI CEI EN ISO/IEC 17024.
  • Iscritto al registro dell’Ordine degli ingegneri, matricola 11225464.

 

Lingue

 

  • Italiano madrelingua
  • Inglese avanzato - livello C1

 

Vediamo allora come costruire insieme un curriculum come questo. 

 

1. Formatta il tuo curriculum vitae da ingegnere

 

Da bravo ingegnere, sarai portato alla precisione e alla coerenza e sarà molto semplice per te impostare i paramenti da mantenere per tutta la lunghezza del tuo curriculum.

 

Il tuo CV deve essere di facile lettura, perché i selezionatori non hanno molto tempo a disposizione e non amano fare la caccia al tesoro. I dati devono essere ordinati e posti in punti strategici, così da essere trovati immediatamente.

 

Ecco allora qualche suggerimento pratico per impostare il layout per il CV da ingegnere:

 

  • Utilizza l’ordine cronologico inverso, partendo cioè dalle esperienze più recenti e andando a ritroso nel tempo.
  • Imposta i margini: 1 pollice da ogni lato del foglio e allineamento del testo a sinistra.
  • Scegli un font per il CV semplice e lineare: niente corsivi né arzigogoli. Rimani sul classico, Verdana o Tahoma 11 punti andranno benissimo.
  • Considera l’importanza delle spaziature e utilizza un’interlinea di 1.15 per dare armonia all’insieme e non appesantire il curriculum.
  • Salva il tuo curriculum in pdf, così da non perdere le formattazioni.

 

Ricordati anche di non esagerare con la lunghezza; massimo una pagina di CV. Se hai particolarmente esperienza puoi eccedere e aggiungerne una seconda. Ciò vale sia nel caso di una candidatura presso uno studio di ingegneria, sia nel caso del Curriculum per ENI, ossia nel caso di candidatura per una grande azienda.

Il consiglio dell’esperto: sebbene la foto nel CV non sia obbligatoria, in Italia è di uso comune. Se ti candidi all’estero, puoi invece evitare d'inserirla nel curriculum.

2. Inserisci l’esperienza lavorativa nel tuo curriculum da ingegnere

 

Per ottenere una buona posizione lavorativa, avrai bisogno di maturare esperienze professionali. Per avere esperienze professionali, avrai bisogno di una buona posizione lavorativa: Etichetta: <blocco istruzioni> JMP Etichetta.

 

A prima vista potrebbe sembrare un loop infinito, ma le cose non stanno proprio così. 

 

Non si tratta solo di avere alle spalle tante esperienze lavorative, ma di far fruttare quelle giuste.

 

Dato che questa sezione è particolarmente cruciale per il tuo CV da ingegnere, vediamo allora insieme da dove iniziare:

 

  • Inserisci le tue esperienze rilevanti, partendo dalla più recente e andando indietro nel tempo.
  • Per ogni lavoro che hai svolto indica il ruolo ricoperto, il nome dell’azienda, il luogo e la data d'inizio e di fine.
  • Cerca di dare sempre un’idea di quello che hai fatto, non solo descrivendo le tue mansioni ma portando dati quantificabili.
  • Utilizza gli elenchi puntati: per ogni posizione lavorativa, descrivi gli elementi chiave in 4-6 punti.
  • Scegli le frasi giuste nel tuo CV e prediligi i verbi di azione.

 

Vediamo allora come mettere in pratica questi suggerimenti:

 

Esperienza lavorativa: esempio nel curriculum da ingegnere

GIUSTO

Ingegnere meccanico

MacchinariTop S.R.L., Milano

Settembre 2016-oggi

  • Progetto e sviluppo degli oltre 200 terminali da lavoro.
  • Introduzione di un sistema di SIM che ha aumentato del 30% l’efficacia delle attrezzature.
  • Aumento del tempo di vita delle attrezzature del 20% grazie a un costante controllo e manutenzione.
  • Costi di produzione ridotti del 10% grazie allo studio di materiali alternativi.
SBAGLIATO

Ingegnere meccanico

MacchinariTop S.R.L., Milano

Settembre 2016-oggi

  • Progetto dei terminali.
  • Manutenzione attrezzature e controllo qualità.
  • Scelta dei materiali.
  • Organizzazione del team.

Come puoi notare, i due profili sono molto simili, ma il primo curriculum fornisce dati tangibili che danno un’idea del lavoro svolto, mentre nel secondo caso di tratta solo di un elenco di mansioni.

 

Il concetto si applica anche a un curriculum da ingegnere con meno esperienza:

 

Esperienza lavorativa: esempio nel curriculum da ingegnere (posizione junior)

GIUSTO

Ingegnere elettronico

La scossa S.R.L., Siena

Novembre 2019-oggi

  • Studio dei dati degli anni passati e ottimizzazione dei risultati, con diminuzione degli errori del 5%.
  • Aumento della soddisfazione del cliente grazie all’introduzione di servizi di assistenza tecnica post vendita.
  • Introduzione d'interfacce grafiche user friendly, realizzate in C++, che hanno semplificato il lavoro del personale e aumentato la velocità di produzione del 10%.
  • Accordi con 10 nuovi fornitori per aumentare la qualità delle materie prime. Riduzione dei costi di 100.000 Euro l’anno.
SBAGLIATO

Ingegnere elettronico

La scossa S.R.L., Siena

Novembre 2019-oggi

  • Progettazione macchinari.
  • Analisi.
  • Introduzione servizi post vendita.
  • Creazione nuove interfacce.
  • Accordi con i fornitori.

Anche in questo secondo caso, risulta fondamentale quantificare i risultati ottenuti per essere in grado di valorizzarli al meglio.

 

Tienilo bene in mente: puoi essere il miglior ingegnere del mondo, ma se non sarai tu a raccontare i tuoi successi, nessuno ne verrà mai a conoscenza e il lavoro verrà offerto a qualcun altro.

 

Osserviamo anche un esempio per un ingegnere appena uscito dall’università, con un CV da neolaureato:

 

Esperienza lavorativa: esempio nel curriculum da ingegnere (neolaureato)

GIUSTO

Stagista Ingegnere informatico

ComputerNow, Parma

Ottobre 2020-oggi

 

  • Helpdesk B2B per gli oltre 250 clienti dell’azienda.
  • Superamento degli obiettivi di KPI del 10% nei primi 3 mesi.
  • Elaborazione quotidiana di oltre 50 ticket.
  • Durata media delle telefonate da 10 a 8 minuti in 1 mese.
  • Completamento del 100% dei corsi di onboarding in meno di un mese.
SBAGLIATO

Stagista Ingegnere elettronico

La scossa S.R.L., Siena

Novembre 2019-oggi

 

Dopo aver concluso gli studi, sono entrato nel mondo del lavoro grazie a uno stage per una azienda del settore informatico. Al momento mi dedico all’assistenza clienti via chat o telefono, ma spero presto di ottenere altri incarichi per dimostrare le mie capacità.

Nonostante la brevissima esperienza, il primo candidato riesce a snocciolare numeri e offrire risultati concreti: il secondo candidato si preoccupa invece solo di descrivere le mansioni svolte: leggendo tra le righe non sembra neppure molto soddisfatto dell’andamento dello stage.

 

3. Aggiungi l’istruzione sul tuo curriculum da ingegnere

 

Secondo le statistiche di Almalaurea, il 76% degli studenti d'ingegneria trova lavoro a un anno dalla laurea, percentuale che raggiunge addirittura il 96% entro i 5 anni.

 

In Italia e all’estero, il tuo titolo di studio è molto richiesto ed è quindi fondamentale che tu lo sappia valorizzare nel modo corretto, per non rischiare di rientrare in quel piccolo 4% che non riesce a imporsi sul mercato del lavoro.

 

Anche per questa sezione, ecco alcuni consigli da seguire nella sezione di istruzione e formazione per partire con il piede giusto:

 

  • Inserisci il tuo titolo di studi, l’anno d'inizio e di fine e l’ateneo dove hai studiato. Se sei già un ingegnere esperto, puoi tralasciare le esperienze scolastiche precedenti; se sei laureato da poco, potresti invece menzionare anche i tuoi studi di scuola superiore.
  • Valuta se inserire il voto finale sul CV: se non è troppo elevato potrebbe diventare un punto a tuo svantaggio.
  • Se inerente all’offerta di lavoro, potresti inserire il titolo della tua tesi di laurea.
  • Soprattutto se sei ancora alle prime armi, tutte le esperienze come project work, seminari o tutoraggio costituiscono un plus.

 

Vediamo qualche esempio concreto:

 

Esempi di educazione nel tuo curriculum da ingegnere

GIUSTO

Laurea magistrale in ingegneria civile

Politecnico di Bari, Bari

2010-2015

 

  • Valutazione finale: 102/110

 

Tesi di laurea: Le strutture ad arco negli edifici storici.

Se ti sei laureato da poco, potresti aggiungere qualche dettaglio, come di seguito:

GIUSTO

Laurea magistrale in ingegneria civile

Politecnico di Bari, Bari

2015-2020

 

  • Valutazione finale: 102/110

 

Tesi di laurea: Le strutture ad arco negli edifici storici.

 

  • Partecipazione al progetto di scambio trimestrale con l’Università di Anversa, 2018. 
  • Rappresentante degli studenti di ingegneria nel consiglio studentesco, 2018-2020.
  • Presenza attiva al seminario “L’ingegneria idraulica e le dighe” organizzato dal Politecnico di Milano.

Come puoi vedere, sopratutto se sei ancora un ingegnere alle prime armi, le esperienze maturate durante il periodo dell’università costituiscono un valore aggiunto e puoi dare ai recruiter maggiori informazioni su di te.

Il consiglio dell’esperto: se stai approcciando per la prima volta il mondo del lavoro o hai avuto solo qualche esperienza poco rilevante, inverti l’ordine e aggiungi nel tuo curriculum la sezione gli studi prima dell’esperienza lavorativa.

Quando crei il tuo curriculum online con il builder di Zety, tutto ciò che devi fare è inserire gli elementi del documento come desideri (competenze, esperienze, etc.). Il software ha un correttore ortografico per creare un curriculum perfetto. Crea il tuo CV online qui.

 

Una volta inseriti tutti i tuoi dati, il builder di CV online di Zety valuterà il tuo CV, suggerendoti come modificare il tuo curriculum per migliorarlo ulteriormente.

4. Descrivi le tue competenze nel tuo curriculum da ingegnere

 

Inviare un curriculum senza indicare le tue competenze professionali è un po’ come cercare di risolvere l’equazione di Schrödinger contando con le dita. Puoi provarci, ma i risultati non saranno certo dei migliori.

 

Che tu sia un ingegnere civile, gestionale o edile, esperto o neolaureato, cura attentamente questa sezione perché di grande interesse per i recruiter.

 

Possiamo affermare che ci sono due grandi gruppi di competenze: le hard skills e le soft skills:

 

  • Le hard skills sono quelle che in italiano definiamo competenze tecniche, il tuo know-how, e normalmente si apprendono nell’arco della carriera lavorativa.
  • Le soft skills, o competenze trasversali, sono invece quelle che riguardano maggiormente la sfera personale e il rapporto con gli altri.

 

Per costruire questa sezione, è utile seguire questo procedimento:

 

  • Leggi attentamente l’offerta di lavoro alla quale sei interessato e annota le competenze richieste.
  • Scrivi la tua lista di hard e di soft skills.
  • Confronta la tua lista con quella che hai estrapolato dall’offerta di lavoro.
  • Cerca i punti in comune tra le due liste e costruisci il tuo curriculum puntando maggiormente su quelle richieste dall’azienda.

 

Non fare un copia e incolla per ogni offerta di lavoro: personalizza invece la tua lista in relazione a ciascuna offerta, con il giusto bilanciamento di competenze tecniche e competenze trasversali.

 

Vediamo ora qualche esempio pratico: 

 

Elenco delle competenze per il tuo curriculum da ingegnere

 

 

Questa lista per darti un’idea di che cosa stiamo parlando. Vediamo ora un esempio per un ingegnere con molta esperienze e per uno ancora alle prime armi:

 

Esempi di competenze da inserire nel curriculum da ingegnere

GIUSTO
  • Debugging
  • Progettazione Altium Designer
  • Linguaggio di programmazione Perl, PHP, C++, SQL
  • Costruzione e assemblaggio circuiti integrati
  • Gestione delle risorse
  • Conoscenze di networking

Ecco un altro esempio per un ingegnere meno esperto:

GIUSTO
  • Calcolo matematico
  • Adattabilità
  • Conoscenza software Revit
  • Modalità di lavoro BIM
  • Capacità di analisi

Nel primo caso possiamo osservare un ingegnere informatico esperto, nel secondo un ingegnere civile con meno esperienza sul campo.

 

Cerca di essere realista e di scrivere le vere competenze che ti caratterizzano; per dare maggior risalto alla lista, puoi anche inserire a fianco di ogni voce il tuo livello di competenza (intermedio, avanzato) o una breve descrizione.

Il consiglio dell’esperto: se hai già esperienza, sarai tentato di concentrarti maggiormente sulle abilità tecniche, ma non prendere sottogamba le soft skills perché, come dimostrano le ricerche, i selezionatori le valutano per scovare potenziali talenti.

5. Inserisci una sezione extra sul tuo curriculum da ingegnere

Dopo aver superato le sezioni più ingombranti, eccoci allora alla sezione extra, dove potrai dedicare spazio a quelle competenze che non sono direttamente acquisite a scuola né grazie all’esperienza lavorativa, un pi greco che non arrotonda dopo la seconda cifra decimale.

 

Rientrano in questa sezione:

 

 

Senza ulteriori indugi, vediamo come fare:

 

Sezione extra: esempio nel curriculum da ingegnere

GIUSTO

Certificazioni

 

  • Iscritto all’Ordine degli ingegneri della Provincia di Rieti, 2018.
  • Corso di aggiornamento RSPP come stabilito da D.Lgs 81/2008.
  • Corso di aggiornamento ASPP, in accordo con l’art 33 del D.Lgs. 81/08.
  • Business English for Engineering, Cambridge, 2020.
  • Certificato “Cert’ing” Advanced, in conformità alla norma ISO-IEC 17024.
SBAGLIATO

Certificazioni

 

Ho frequentato diversi corsi sulla sicurezza sul posto di lavoro. Parlo inglese e ho seguito corsi di Business English. Sono molto interessato alla formazione dato che ritengo sia un elemento portante del lavoro. La formazione continua è fondamentale per rimanere al passo con i tempi.

Come vedi, il primo esempio è molto schematico e riporta i dati essenziali, come vorrebbe ogni curriculum internazionale. Nel secondo caso invece, il candidato è troppo discorsivo e si dilunga su considerazioni che non sono richieste.

 

Vediamo un altro esempio per un candidato con meno esperienza:

 

Sezione extra: esempio nel curriculum da ingegnere (junior)

GIUSTO

Attività e hobby

 

  • Finalista al concorso di robotica “Io, Robot”, anno 2020.
  • Membro della squadra provinciale di scacchi “Re Matto” dal 2015.
  • Fondatore dell’associazione culturale “Le invenzioni della storia”, 2018, a oggi 80 membri iscritti.
SBAGLIATO

Attività e hobby

 

  • Calcio, tennis e pallacanestro.
  • Romanzi rosa.
  • Salsa e tango.

Come puoi vedere, nel tuo curriculum c’è spazio anche per i tuoi hobby e interessi. Fai però attenzione a elencare solo quelli che hanno un punto di incontro con l’offerta di lavoro, come nel primo caso. Tralascia quelli che non hanno un grosso impatto su chi legge e non aggiungono nulla su di te.

 

6. Descrivi te stesso: il profilo nel curriculum da ingegnere

 

Così come non si può progettare una casa partendo dal tetto, così anche noi siamo partiti dalle fondamenta per poi espandere il nostro curriculum da ingegnere.

 

Se hai seguito tutti i punti precedenti, il tuo CV avrà ormai preso forma, anche se manca ancora una sezione molto importante: il tuo profilo del tuo curriculum.

 

Situato tra i tuoi dati personali e l’esperienza lavorativa, dunque in una posizione estremamente visibile, il tuo profilo avrà il compito di attirare l’attenzione del selezionatore. Dovrai quindi parlare di te e dei tuoi successi, tirando fuori i risultati migliori che hai ottenuto fino a ora.

 

Ecco i punti da prendere in considerazione:

 

  • Rivedi tutto il tuo CV: trova i punti salienti e i risultati migliori che abbiano rilevanza con l’offerta di lavoro.
  • Raccogli dati e fornisci risultati concreti, in modo da poter dare al selezionatore elementi tangibili.
  • Scegli tre o quattro frasi che sappiano valorizzare al meglio te e i tuoi successi.

 

Qui di seguito qualche suggerimento:

 

Esempio di profilo nel curriculum da ingegnere

GIUSTO

Energico ingegnere elettronico con 12 anni di esperienza nel settore, nello scorso anno ho aumentato le vendite della mia azienda passando da 3 a 4,2 milioni di Euro grazie all’implementazione di nuove funzioni che permettono di controllare i nostri prodotti via smartphone. Ho così aperto la strada all’innovazione, facendo firmare all’azienda un contratto milionario di collaborazione con un partner specializzato in domotica.

 

Cerco di applicare le mie competenze di negoziazione e a contatto diretto con i clienti per la nuova sede Enel di Milano.
SBAGLIATO

Ingegnere elettronico, mi occupo di sviluppo di nuovi prodotti per la mia compagnia e dell’innovazione tecnologica.

 

Sono responsabile di molti progetti e studio come perfezionare i nostri prodotti.

Ancora una volta, gli esempi devono essere esaustivi. Immagina che il responsabile delle risorse umane non sia propriamente un esperto di elettronica, che cosa capirebbe immediatamente? Ma certo, numeri e cifre!

 

Le stesse considerazioni si possono applicare per un profilo meno esperto:

GIUSTO

Giovane ingegnere informatico neolaureato ma con alle spalle una esperienza di dieci mesi in una importante società d'informatica come membro del team di secondo livello.

In questo periodo ho lavorato principalmente su problematiche legate a virus e malware con una incidenza del 98%.

 

Mi sono anche occupato dei backup e del recupero dei dati dei clienti, aumentando la soddisfazione e ricevendo 5 recensioni positive.

 

Grazie all’utilizzo di tool di diagnostica, abbiamo ridotto del 20% i problemi ricorrenti trasmessi dall’helpdesk.

 

Desidero offrire le mie competenze tecniche a Cisco per mantenere alto il livello di supporto al cliente.
SBAGLIATO
Ingegnere informatico con tanta passione e voglia di lavorare, ho già avuto qualche esperienza lavorativa nel campo dell’informatica. Mi occupo di programmazione e infrastrutture. Vorrei entrare a far parte della vostra azienda per imparare e fare un salto di qualità.

Anche in questo caso, il secondo esempio è estremamente generico e non trasmette un idea precisa di quanto sia in grado di offrire. Al contrario, il profilo suona come una richiesta di assunzione, senza però riuscire a proporre molto di concreto in cambio.

 

7. Acconsenti al trattamento dei dati nel tuo curriculum da ingegnere

 

Le leggi italiane sono molto severe per quanto concerne il trattamento dei dati sensibili. Se invii un curriculum a qualunque azienda ma non formalizzi il trattamento dei tuoi dati personali, il tuo CV rischia l’esclusione in automatico, facendoti perdere buone opportunità per un cavillo burocratico.

 

Basta allora aggiungere la seguente frase in fondo al tuo curriculum:

 

Come acconsentire al trattamento dei dati sul tuo curriculum da ingegnere

 

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi dell’art. 13 Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e dell’art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679) ai fini della ricerca e selezione del personale.

 

Una semplice frase e il gioco è fatto! Più semplice che risolvere una equazione di secondo grado con delta uguale a zero!

 

8. Allega una lettera di presentazione al tuo curriculum da ingegnere

 

Allora ricapitoliamo, il tuo curriculum da ingegnere è pronto e stai già studiando un algoritmo che ti consenta d'inviare il maggior numero possibile di candidature a quante più aziende possibili con t=0.

 

Ricordati sempre però che il curriculum deve riflettere le necessità dell’azienda e quindi è buona norma personalizzare il tuo lavoro a seconda dell’offerta.

 

A questo proposito, potrebbe venire in tuo soccorso una bella cover letter, o lettera di presentazione da ingegnere, che ti darà maggiore libertà per raccontare te stesso e i tuoi successi.

 

Secondo recenti statistiche, il 56% dei datori di lavoro è felice di ricevere una lettera di presentazione dei candidati.

 

Vediamo allora come impostare la tua lettera di presentazione per rafforzare la tua candidatura: 

 

  • Costruisci la lettera di presentazione dividendola per sezioni e mantenendo una formattazione simile a quella del tuo CV per margini, carattere e interlinea.
  • Apri la lettera di presentazione con una introduzione che racconti chi sei e che cosa puoi offrire all’azienda.
  • Inserisci una sezione con i tuoi maggiori successi, offrendo ancora una volta dati tangibili e concreti.
  • Sii consistente con quanto hai affermato nel tuo CV.
  • Non ti dilungare troppo: anche se hai molta esperienza, non superare i tre quarti di pagina.
  • Chiudi la lettera di presentazione con una proposta di approfondimento in un incontro dal vivo, la cosiddetta call to action.

 

Congratulazioni! Ora sei davvero pronto a inviare il tuo curriculum da ingegnere!

 

Cosa c’è di meglio di una lettera di presentazione che accompagni il tuo CV? Puoi creare la tua lettera di presentazione online qui, partendo dallo stesso modello utilizzato per fare il curriculum vitae. Ecc come potrebbe essere la tua candidatura:

 

CV e Lettera di presentazione da compilare e scaricare

Scegli tra i tanti modelli di lettere di presentazione e comincia a scrivere la tua.

Punti chiave

 

Ricapitoliamo un momento insieme per non dimenticare nulla:

  • Impagina il tuo CV e scegli caratteri semplici.
  • Salta momentaneamente la sezione del profilo, la preparerai una volta ultimato il tuo CV.
  • Aggiungi le tue esperienze lavorative, quindi la sezione dei titoli di studio. Se non hai esperienze lavorative significative, inverti le due sezioni.
  • Prediligi elenchi puntati e dati numerici: sono più immediati e di semplice lettura.
  • Crea una sezione con le tue competenze e, di seguito, una sezione bonus.
  • Scrivi una lettera di presentazione da allegare al tuo curriculum.

 

E con questo è tutto! Sono sicuro che ti sarà utile per la ricerca del tuo lavoro da ingegnere. Visita il nostro sito per trovare altri articoli interessanti su CV e mondo del lavoro. Se ti va, facci sapere cosa pensi di questa guida qui sotto, nella sezione dei commenti! Alla prossima! Ciao!

Valuta questo articolo: curriculum vitae da ingegnere
Media: 0 ( voti)
Grazie per aver votato.
Paolo Borrini
Paolo Borrini
Paolo Borrini è un giornalista pubblicista con +400 articoli pubblicati. Negli ultimi 10 anni, ha maturato anche esperienze in social media management e copywriting. Per Zety Italia, Paolo si occupa di Curriculum Vitae e lettere di presentazione.
Linkedin

Articoli simili

Esempio lettera di presentazione architetto e neolaureato

Esempio lettera di presentazione architetto e neolaureato

Una lettera di presentazione per architetto è un documento che dimostra le tue capacità di progettazione e la tua esperienza con la pianificazione di lavori di ristrutturazione e con la stesura di nuovi progetti architettonici.