Il mio account
Curriculum vitae europeo in inglese (+formato CV Europass)

Curriculum vitae europeo in inglese (+formato CV Europass)

Sei pronto a girare per l’Europa ma l’inglese non è proprio il tuo forte? Niente paura, ecco come fare un CV europeo in inglese che farà strabuzzare gli occhi a Buckingham Palace!

Paolo Borrini
Paolo Borrini
Esperto di Carriere

Valigia in mano, check-in online, biglietti e documenti in mano… e sei pronto ad andare all’avventura in giro per l’Europa!

 

E però se sei alla ricerca di un lavoro all’estero, intraprendenza e motivazione da sole potrebbero non bastare!

 

Già, come la mettiamo se vuoi andare a lavorare in lungo e in largo per l’Europa e non hai un curriculum pronto all’uso? Non è che puoi andare in Danimarca, Svezia o Inghilterra (tanto per dirne qualcuno) e tirare fuori l’italianissimo linguaggio dei segni per farti capire a un colloquio!

 

Quello che ti ci vuole è allora un bel curriculum Europass in inglese, che ti permetterà di uscire dallo stereotipo del pizza, pasta e mandolino e farti ottenere your dream job!

 

Continua a leggere e vedrai come:

 

  • Scrivere un curriculum europeo in inglese per lavorare all’estero.
  • Vantaggi e svantaggi di un CV europass.
  • How to write a perfect Europass CV!

 

Vuoi guadagnare tempo e creare un CV online in 5 minuti? Scegli il nostro builder di curriculum vitae online. E’ facile, rapido, pratico e personalizzabile al 100%. Scegli il modello di curriculum vitae tra 18 template da compilare e scaricare.

 

CREA IL TUO CURRICULUM ONLINE

 

Modello di curriculum perfetto
Modello di curriculum perfetto

Questo modello di CV è stato creato con il nostro builder — Crea un curriculum vitae online qui

Uno dei nostri utenti, Nicola, ha detto di noi:

 

Creare il mio curriculum in una pagina mantenendo un aspetto professionale è difficile. Il builder di CV di Zety mi ha aiutato molto.

 

Per quante professioni puoi creare un CV Europeo in ingles? Più o meno tutte, ad esempio:

 

 

Se hai bisogno di altri esempi per curriculum, ne abbiamo uno per ogni singola professione e per tantissime aziende. 

 

Esempio di CV europeo in inglese

 

Giulio Rizzo

Customer Service Manager

+39 666 55 66 555

giulio.rizzo@mail.com

linkedin.com/giulio-rizzo

twitter.com/giuriz

 

Personal statement

 

Customer service manager with +8 years experience, eager to apply for a position at CustomerPlus S.p.A. Specialist in resolving complaints through caring customer communication and solid team working. Optimized customer service processes and dedicated to delivering a great customer service experience, reducing complaints by 30% thanks to a personalized complaining handling.

 

Work experience

 

Customer Service Manager

CustomerTop S.p.A., Bucarest

Marzo 2015-oggi

  • Reached complaints resolution feedback goal of 80%, achieving an overall score of 92%.
  • Onboarded and mentored more than 25 new employees preparing onboarding materials and simulations.
  • Developed strong and customer-focused relationships with contractors.
  • Analysed data to identify trends and prepared weekly reports to improve customer service quality by 25%.
  • Increased team KPI’s overall results by 10% in three months, focusing on chat and phone first resolution support.

 

Customer Service Agent

ReadyToAnswer S.p.A., Warsaw

Febbraio 2013-Febbraio 2015

  • Provided telephone and chat support for +30,000 account holder in Italian, English and Spanish.
  • Achieved a first call resolution of 75%, beating team target of 60%.
  • Obtained +20 five stars reviews on Trustpilot for delivering a high level of customer service experience.
  • Reduce amount of chargeback by 30%, handling customer complaints and preventing tough situations.

 

Education

 

Postgraduate degree in Management

University of Bucharest

2014-2015

Final grade: A Level

 

Master’s Degree in Economics

Università di Torino

2009-2013

Final grade: 108/110

 

Skills

 

  • Time management
  • Organizational skills
  • Work under pressure
  • Conflict resolution
  • Problem-solving
  • Data analysis

 

Certificates

 

  • CAE Advanced English C1, Cambridge, 2020.
  • Digital customer service, University of Warsaw, 2021.

 

Languages

 

  • English C1
  • Spanish C1
  • Polish A2
  • Romanian A2

 

Ecco allora come ottenere un curriculum come questo, let’s do it!

 

1. Le diverse sezioni del curriculum Europass in inglese

 

Si sa, noi italiani siamo dei romanticoni duri al cambiamento, ma non sempre tradizione è sinonimo di beneficio.

 

Già, perché se da quasi 20 anni i recruiter nostrani si sono confrontati con pile interminabili di curriculum europei made with a cookie-cutter; quando si tratta di lavoro all’estero dovrai invece usare qualche accortezza prima di inviare la tua candidatura, considerando le differenze culturali:

 

E prima di cominciare, ecco le diverse sezioni che non possono mancare in un curriculum europeo inglese:

 

  1. Personal information - informazioni personali
  2. Personal statement - profilo (ma che aggiungerai solo alla fine)
  3. Work experience section - esperienze lavorative
  4. Education section - educazione
  5. Skills section - competenze
  6. Optional section - sezione extra

 

Per questo tipo di curriculum utilizza sempre l’ordine cronologico inverso, partendo dalle esperienze più recenti e andando indietro nel tempo.

 

Non preoccuparti troppo per l’impaginazione, dato che il buildere di CV Europass farà tutto per te, ma ricorda sempre che il tuo curriculum europeo non dovrà superare la lunghezza massima di 2 pagine.

 

Detto questo, ecco allora come compilare, una per una, le diverse sezioni del tuo CV.

 

Il consiglio dell’esperto: anche se puoi mantenere sempre questa struttura di base, non inviare un curriculum identico per ogni azienda: una candidatura è più efficace se costruita su misura per una determinata impiego.

 

2. Inserisci le personal information sul tuo CV Europeo in inglese

 

La prima sezione del curriculum europeo con cui avrai a che fare è quella delle personal information. Qui dovrai inserire tutte le informazioni necessarie a essere ricontattato e, a differenza di ciò che facciamo in Italia, SOLO quelle per essere ricontatto.

 

Ecco allora un esempio di CV in inglese:

 

Esempio di informazioni personali nel CV europeo in inglese

 

 

cv europeo in inglese

 

And that’s it!

 

Niente foto, niente età e nessun dato sensibile che possa dare adito a discriminazioni.

 

E non c’è neppure bisogno di inserire il tuo indirizzo di casa, dato che:

 

  • Fa slittare il testo verso il basso, occupando spazio inutile.
  • È figlio di un mondo in cui le lettere venivano spedite per posta, mentre ora si fa tutto elettronicamente.
  • Rischi di essere rifiutato a priori se vivi lontano dal posto di lavoro.

 

È molto utile invece aggiungere a questa sezione i tuoi social media lavorativi, primo fra tutti LinkedIn, ed eventualmente il sito internet della tua attività.

Il consiglio dell’esperto: per quanto riguarda la mail, scegli sempre qualcosa di professionale, tipo nome.cognome@mail.it.

3. Crea una sezione per le work experience nel tuo CV Europeo in inglese

 

In questa sezione noi italiani ci possiamo proprio sbizzarrire, dato che finalmente tutti quegli inglesismi che usiamo per darci un tono hanno trovato finalmente la loro casa!

 

Occhio però a inserirli nel modo giusto, per evitare di scrivere qualche castroneria che potrebbe seriamente compromettere la candidatura.

 

Sì, perché la work experience, l’esperienza lavorativa, è una sezione fondamentale di un CV e, a maggior ragione all’estero, dovrai far capire con chiarezza quanto vali e cosa sei in grado di fare sul posto di lavoro, avendo cura di bilanciare le cosiddette buzzword.

 

Ecco allora la regola d’oro: non scrivere ciò che fai, ma COME LO FAI.

 

Evita dunque il solito elenco di mansioni che puoi trovare pure su Wikipedia e concentrati invece su qualcosa di concreto. Dai un’occhiata all’esempio:

 

Esempio di esperienza lavorativa nel curriculum vitae europass in inglese

 

 

cv europeo in inglese

 

Come vedi, il curriculum efficace si basa sui risultati raggiunti e non sulle mansioni svolte. Se ci pensi bene un HR non è interessata, per fare un esempio, a una lunga lista delle mansioni di un contabile, ma ha bisogno di capire se il candidato se la cava davvero tra numeri e registri contabili.

 

Ed ecco allora una lista di suggerimenti per costruire questa sezione al meglio.

 

  • Parti dal lavoro più recente e vai indietro nel tempo come vuole il formato a ordine cronologico inverso.
  • Per ogni esperienza passata inserisci nome dell’azienda, ruolo ricoperto e data.
  • Per descrivere ciò che facevi aiutati con una serie di punti (da 4 a 6) così da dare maggiore impatto visivo.
  • Cita risultati concreti e misurabili, fornendo numeri e percentuali a sostegno di quanto affermi.

 

Se guardi bene l’esempio vedrai che non c’è mai la prima persona singolare, quindi niente I did or I made: all’estero preferiscono utilizzare gli action action verbs. In aggiunta, invece del passivo, scegli di utilizzare gli accomplishment statements, per dimostrare quanto hai realizzato.

Il consiglio dell’esperto: per facilitare la stesura degli elenchi puntati puoi utilizzare la formula PAR (Problem Action Result), per dimostrare come sei in grado di sfruttare una determinata abilità sul posto di lavoro.

4. Inserisci l’education sul CV Europeo in inglese

 

In questa sezione dovrai inserire i tuoi titoli di studio. Semplice e lineare. Ma dovrai anche assicurarti che vengano compresi nel modo corretto, dato che ogni Paese ha un diverso sistema di valutazione.

 

Prima di tutto, ecco un piccolo glossario che ti sarà utile per portare i tuoi titoli di studio fuori dal territorio nazionale:

 

  • Diploma: high school graduate/diploma/certificate
  • Laurea triennale: bachelor’s degree
  • Laurea magistrale: master’s degree
  • Dottorato di ricerca: PhD

 

In questo modo in qualunque Paese andrai saranno in grado di comprendere il tuo titolo di studio, al quale dovrai aggiungere solo il nome dell’istituto frequentato, la data e il luogo.

 

Ecco un esempio:

 

Esempio di istruzione nel CV formato europeo in inglese (candidato con esperienza)

 

 

cv europeo in inglese

 

Easy!

 

Se hai già parecchia esperienza lavorativa non servirà altro, dato che in questo caso i recruiter si concentreranno maggiormente sulla sezione lavorativa e le competenze, ma se hai lasciato da poco zaini e cartelle, ecco qualche altro elemento da poter aggiungere a questa sezione:

 

  • Titolo della tesi
  • Conferenze e seminari
  • Scambi universitari
  • Tutoraggio
  • Premi e riconoscimenti

 

Il CV europeo non ha una vera è propria sezione dedicata per tutti questi elementi aggiuntivi, ma se vai sul builder puoi sfruttare il paragrafo Main subject/occupational skills covered.

 

Ecco un altro esempio:

 

Esempio di istruzione nel CV formato europeo in inglese (candidato senza esperienza)

 

cv europeo in inglese

 

In questo modo potrai mettere un po’ di carne al fuoco e lasciare trasparire le tue abilità ai selezionatori senza dover ricorrere alla lettera di presentazione europass.

 

Ancora una volta però devono esse rispettata almeno una di queste due condizioni:

 

  • Ciò che aggiungi a questa sezione deve avere valenza rispetto all’offerta di lavoro.
  • Ciò che aggiungi a questa sezione deve far trasparire un tratto significativo della tua personalità o comunque delle abilità degne di nota.

 

Per capirci, non è che se invii un curriculum a Stoccolma si strapperanno i capelli sapendo che sei stai campione di badminton alle scuole superiori!

Il consiglio dell’esperto: dire master in Italia non è lo stesso che dirlo all’estero: per gli stranieri si tratta di una laurea magistrale, mentre quello che intendi tu può essere equiparato a un post-degree. Occhio a non fare confusione!

Quando crei il tuo curriculum online con il builder di Zety, tutto ciò che devi fare è inserire gli elementi del documento come desideri (competenze, esperienze, etc.). Il software ha un correttore ortografico per creare un curriculum perfetto. Crea il tuo CV online qui.

 

Una volta inseriti tutti i tuoi dati, il builder di CV online di Zety valuterà il tuo CV, suggerendoti come modificare il tuo curriculum per migliorarlo ulteriormente.

5. Aggiungi le tue skills nel CV europeo in inglese

 

Arrivati a questo punto non si tratta più solo di indicare quello che hai fatto in passato, ma dimostrare quali sono le tue maggiori abilità OGGI.

 

Ma quali sono le competenze davvero ricercate all’estero? E come inserirle nel curriculum Europass?

 

Per cominciare tieni conto che esistono due grandi famiglie di competenze:

 

  • Le hard skills, apprese sui banchi di scuola o grazie all’esperienza lavorativa.
  • Le soft skills, che sono trasferibili da un settore a un altro e dimostrano le tue abilità comunicative e sociali.

 

Ovviamente ogni lavoro richiede abilità differenti e scrivere un curriculum con una lunga lista di skills casuali non servirà a molto, dunque sarà meglio focalizzarsi sulle qualità che potrebbero essere utili al tuo futuro datore di lavoro.

 

Ma quali sono? Dove le puoi trovare? Per iniziare con il piede giusto, ecco un piccolo trucchetto che ti renderà la vita molto più facile:

 

  • Leggi l’offerta di lavoro con attenzione e annota le competenze richieste dalla tua futura azienda.
  • Fai una lista di tutte le tue capacità, sia hard che soft skills.
  • Incrocia le due liste: i punti in comune sono quelli su cui far leva per attirare l’attenzione su di te!

 

Se utilizzi il curriculum Europass o il CV Europeo 2021 qui però si pone un problema: il curriculum è organizzato in modo da dover cercare le diverse competenze in un menù a tendina, con questo interminabile elenco di categorie:

 

 

Ma se compili tutte queste sezioni, il tuo curriculum diventerà di 20 pagine e nessun selezionatore sarà interessato ad andare fino in fondo nella lettura!

 

Esiste però un metodo semplice per aggirare questo sistema:

 

  1. Clicca su Add New Section.
  2. Selezioni Other in Select the section type.
  3. Dai il titolo Skills a questa nuova sezione.

 

In questo modo otterrai una sezione su misura come questa:

 

Esempio di skills nel CV Europass in Inglese

 

 

cv europeo in inglese

 

Come vedi a questo punto sarà sufficiente inserire una breve frase per dimostrare come hai fatto tesoro delle tue abilità nell’esperienza lavorativa o inserire una valutazione come “Intermediate” o “Advanced”.

 

E sempre in questa sezione potresti pensare di introdurre anche le tue competenze linguistiche, dato che Europass sceglie di inserire una tabella basata sul Quadro di riferimento europeo, che porta via troppo spazio prezioso al tuo CV, esattamente come una tabella lingue nel CV word. Eccone la prova:

 

Esempio di lingue nel curriculum europeo in inglese

 

 

cv europeo in inglese

 

Come vedi, un terzo della pagina è dedicato alle lingue: decisamente troppo, dato che al datore di lavoro interessa se davvero sei in grado di utilizzarla nella vita lavorativa, non il livello di di listening e spoken interaction, che al limite possono andare bene nel ramo accademico.

Il consiglio dell’esperto: anche se hai molta esperienza non disdegnare le soft skills, che sono sempre più richieste dai selezionatori sul mercato estero.

6. Aggiungi la sezione extra per il tuo CV europeo in inglese

 

Sei quasi arrivato alla fine, ma per rendere il tuo curriculum perfetto ci sarà ancora spazio per una breve sezione extra, dove potrai andare a inserire tutto quanto non rientrava strettamente nelle categorie precedenti.

 

Ecco allora le categorie offerte dal CV Europeo; alcune di esse si sovrappongono a quelle che hai visto nella sezione precedente, ma è invece buona norma creare due sezioni distinte per dare il giusto peso alle tue esperienze:

 

 

cv europeo in inglese

 

Tieni sempre a mente che questi sono degli extra, quindi è importante dedicare uno spazio consono e dare le giuste priorità: per fare un esempio, un attestato di parecipazione per un corso di specializzazione verrà prima del volontariato e gli hobby dovranno lasciare il posto a una certificazione linguistica.

 

Qualunque cosa tu decida di inserire cerca di essere chiaro e sintetico, eliminando le informazioni che non sono in grado di dare valore aggiunto. Ad esempio, la tua passione per la caccia alle farfalle non sarà di grande utilità per un curriculum da contabile.

 

Detto questo, ecco allora un’idea di come appare quest’ultima sezione:

 

Esempio di sezione extra nel curriculum europeo in inglese

 

 

cv europeo in inglese

 

Anche in questo caso però, la struttura di Europass costringe il candidato a spendere molto spazio, quindi potresti usare lo stesso “trucchetto” di prima, andando a selezionare “Other” e creando una sezione personalizzata.

 

7. Aggiungi un personal statement al tuo cv europeo in inglese

 

Il personal statement è una sezione molto importante del tuo CV e serve ad attirare l’attenzione su di te. Si tratta di un breve riepilogo che racconta dei tuoi successi e delle tue maggiori abilità, in grado di agganciare il selezionatore e spingerlo a proseguire la lettura.

 

Questo paragrafo prende diversi nomi all’estero, mentre in italia è conosciuto come dichiarazioni personali per CV: career objective per gli inglesi, career summary per gli americani (ma dato che questo è il CV europeo non ha molto senso utilizzarlo al di fuori dell’Europa).

 

E a dir la verità nel curriculum Europass non troverai nessuna di queste diciture, dato che il builder preferisce un più amichevole About me.

 

Ecco un esempio:

 

Esempio di personal statement nel curriculum europeo in inglese

 

 

cv europeo in inglese

 

In questa sezione ricorda dunque di:

 

  • Inserire tre o quattro frasi davvero significative che racchiudano il meglio di te.
  • Anticipare i contenuti del tuo curriculum e proporre un assaggio delle tue abilità.
  • Agganciare il selezionatore mettendo sul tavolo risultati concreti.

 

E con questo è tutto! Your CV is ready to go!

 

8. Glossario per il tuo CV europeo in inglese

 

Prima di chiudere, ecco un breve glossario delle parole più utili per la stesura di un curriculum in lingua inglese:

 

  • First name: nome
  • Last name: cognome
  • Address: indirizzo
  • Postcode/Zip Code: codice postale
  • Permanent: continuo
  • Temporary: temporaneo
  • Qualifications: titoli
  • Certificate: certificazione o diploma
  • Grade: voto
  • Training course: corso di formazione
  • Work experience: esperienza lavorativa
  • Internship: tirocinio
  • Previous experience: esperienza passata
  • Transferable skills: competenze trasversali (o trasferibili)
  • Appraisal: valutazione
  • Recruitment: reclutamento
  • Interview: colloquio
  • Trainee: tirocinante
  • Offer of employment: offerta di lavoro
  • To Hire: assumere
  • Notice period: periodo di preavviso
  • Self employed: lavoratore autonomo
  • Present: a oggi
  • Apprentice: apprendista
  • Scholarship: borsa di studio
  • Job title: nome del lavoro
  • Available to relocate: disponibile a trasferimento
  • Available to travel: disponibile a trasferte

 

E con questo è davvero tutto, good luck!

 

Cosa c’è di meglio di una lettera di presentazione che accompagni il tuo CV? Puoi creare la tua lettera di presentazione online qui, partendo dallo stesso modello utilizzato per fare il curriculum vitae. Ecc come potrebbe essere la tua candidatura:

 

CV e Lettera di presentazione da compilare e scaricare

Scegli tra i tanti modelli di lettere di presentazione e comincia a scrivere la tua.

Punti chiave

 

Ecco allora a small summary for your curriculum europeo in inglese:

 

  • Vai sul sito di Europass, registrati e inizia a lavorare sul tuo curriculum Europass.
  • Inserisci le tue informazioni personali, tralasciando tutto quando può dare adito a discriminazioni.
  • Aggiungi una sezione dedicata alle esperienze lavorative.
  • Crea una sezione per la tua educazione.
  • Includi una lista di competenze.
  • Aggiungi una sezione extra per certificati, hobby, volontariato e altro.
  • Torna all’inizio e inserisci un profilo in grado di agganciare i selezionatori.

 

E con questo è tutto! Sono sicuro che ti sarà utile per la ricerca del tuo lavoro. Visita il nostro sito per trovare altri articoli interessanti su CV e mondo del lavoro. Se ti va, facci sapere cosa pensi di questa guida qui sotto, nella sezione dei commenti! Alla prossima! Ciao!

Valuta questo articolo: cv europeo in inglese
Media: 0 ( voti)
Grazie per aver votato.
Paolo Borrini
Paolo Borrini
Paolo Borrini è un giornalista pubblicista con +400 articoli pubblicati. Negli ultimi 10 anni, ha maturato anche esperienze in social media management e copywriting. Per Zety Italia, Paolo si occupa di Curriculum Vitae e lettere di presentazione.
Linkedin

Articoli simili