Il mio account
Curriculum IKEA: esempi e modelli per scrivere e inviare

Curriculum IKEA: esempi e modelli per scrivere e inviare

Se montare mobili senza avanzare pezzi non è più un traguardo sufficiente, ecco la guida perfetta per “assemblare” il tuo curriculum per IKEA senza bisogno di chiodi e martello!

Paolo Borrini
Paolo Borrini
Esperto di Carriere

Avanti, ammettiamolo: chi al giorno d’oggi non ha in casa almeno un mobile IKEA? 

 

Quante volte sei andato “solo” a fare un giro da IKEA e sei tornato con un borsone blu pieno di oggetti assolutamente irrinunciabili per salotto e cucina? E quante volte hai cercato di montare una libreria senza leggere le istruzioni, perché tanto “sapevi perfettamente come fare”?

 

Dietro a questo successo, c’è una organizzazione capillare: designer, architetti, falegnami, addetti al magazzino e molti altri, per una azienda sempre alla ricerca di personale.

 

Se stai pensando d'inviare la tua candidatura a IKEA, non dormire sulla tua poltrona Poäng!

 

Siediti invece comodo sulla tua scrivania Kallax e vai avanti a leggere per scoprire come assemblare il tuo curriculum per IKEA senza chiamare l’assistenza clienti!

 

Vai avanti a leggere e imparerai a:

  • Scrivere un efficace curriculum vitae per IKEA.
  • Valorizzare le tue competenze.
  • Ottenere un colloquio da IKEA in un lampo.

 

Vuoi guadagnare tempo e creare un CV online in 5 minuti? Scegli il nostro builder di curriculum vitae online. E’ facile, rapido, pratico e personalizzabile al 100%. Scegli il modello di curriculum vitae tra 18 template da compilare e scaricare.

 

CREA IL TUO CURRICULUM ONLINE

 

Modello di curriculum da ikea
Modello di curriculum da ikea

Questo modello di CV è stato creato con il nostro builder — Crea un curriculum vitae online qui.

Uno dei nostri utenti, Nicola, ha detto di noi:

 

Creare il mio curriculum in una pagina mantenendo un aspetto professionale è difficile. Il builder di CV di Zety mi ha aiutato molto.

 

Hai bisogno qualche altra dritta? Perché non dai un'occhiata anche a:

 

 

Esempio di curriculum per IKEA

 

Marcella Balletti

Interior designer

Via Gramsci 21, 56121, Pisa (PI), Italia.

marcella.balletti@mail.it

+39 333 45 67 891

LinkedIn: linkedin.com/in/marci246

 

Estrosa interior designer con 4 anni di esperienza in uno studio privato, nella mia carriera lavorativa ho portato a termine oltre 500 progetti d'interni.  

Dalle misurazioni iniziali alla progettazione in 3D, ascolto con attenzione le necessità dei nostri clienti per offrire loro la casa dei sogni, riuscendo ad armonizzare gli elementi di ogni stanza e ottimizzare la struttura, recuperando oltre il 20% dello spazio inutilizzato.

Grazie alla ricerca del giusto equilibrio tra qualità e costo dei materiali, nell’ultimo anno ho offerto i miei servizi a 20 nuovi clienti consigliati da clienti già soddisfatti, aumentando le vendite del 20%. Vorrei entrare a far parte del team di designer di IKEA per contribuire al mantenimento dei vostri famosi standard di qualità.

 

Esperienze lavorative

 

Interior designer

Casabella, Pisa

Settembre 2017-oggi

 

  • Misurazioni, studio e sviluppo di oltre 500 progetti di rinnovo di interni.
  • Acquisizione di 20 nuovi clienti nell’anno 2020.
  • Preparazione di studenti e neoassunti per lo sviluppo del team di progettazione. 
  • Utilizzo di nuovi programmi di progettazione CAD che hanno ridotte le tempistiche di progettazione del 15%.
  • Raggiunti i target di vendita del 2020, con oltre 350.000 Euro di utili. 

 

Apprendista interior designer

Interni e decorazioni, Pisa

Febbraio 2016-Agosto 2017

 

  • Costruzione di modelli in relazione al budget imposto, con una soddisfazione del cliente di oltre il 90% alla presentazione del progetto.
  • Rendering con software dedicati e riduzione dei tempi di lavoro del 30% dopo i primi 3 mesi di affiancamento.
  • Ricerca di materiali innovativi con miglior rapporto qualità-prezzo, per un aumento delle vendite del 10% grazie a una maggiore soddisfazione del cliente.
  • Progettazione di interni per una villa dal valore di oltre 2 milioni di Euro. 

 

Educazione

 

Laurea magistrale in Interior Design

Naba, Milano

2011-2016

  • Voto di laurea: 110/110

 

Competenze

 

  • Conoscenza del sistema di progettazione Autocad.
  • Progettazione con SketchUp.
  • Utilizzo di InDesign.
  • Creatività e innovazione. 
  • Gestione di team.

 

Certificazioni

 

  • Iscritta all’ordine degli architetti della Provincia di Pisa, 2016
  • Membro dell’associazione AIPi, 2018

 

Lingue

 

  • Italiano madrelingua
  • Inglese livello C1 

 

Vediamo allora come costruire un curriculum simile a questo per qualunque posizione lavorativa offerta di IKEA!

 

1. Formatta il tuo curriculum per IKEA in modo corretto

 

Così come non è possibile inserire un cassetto in una scrivania non ancora assemblata, non è neanche possibile iniziare a scrivere un curriculum senza impostare la struttura in modo corretto. 

 

I recruiter non hanno molto tempo a disposizione per valutare la tua candidatura e quindi il tuo compito principale sarà quello di attrarli più di uno sconto Family la settimana prima di Natale. 

 

Segui allora queste linee guida per dare una ossatura efficace al tuo CV, rendendolo più immediato e di facile lettura:

 

  • Utilizza l’ordine cronologico inverso: parti dalle esperienze più recenti e torna indietro nel tempo. 
  • Imposta i margini a 2,5 cm da ogni lato e una interlinea 1,15 per dare ordine al tuo CV.
  • Scegli un carattere per il CV lineare, come Arial o Times New Roman.
  • Prediligi gli elenchi puntati a frasi lunghe e complesse.
  • Dai le giuste spaziature, in modo da non appesantire l’occhio del lettore.
  • Cerca di non eccedere il limite di una pagina per il CV. Se hai davvero molte cose da dire, puoi utilizzarne una seconda. 

 

Ora che abbiamo le regole di base per assemblare e formattare il curriculum per IKEA, andiamo a vedere quali sezioni metterci dentro!

Il consiglio dell’esperto: una volta completata la stesura del CV, è buona norma salvarlo in pdf, così da non perdere la formattazione scelta. 

2. Parti dall’esperienza lavorativa nel tuo curriculum per IKEA

 

“Solo chi dorme non commette errori”. 

 

Così parlava Ingvar Kamprad, compianto fondatore di IKEA. Venditore di fiammiferi sin dalla tenera età, il suo spirito imprenditoriale lo ha portato, nel corso di mezzo secolo, a diventare uno degli uomini più ricchi della Terra grazie alla produzione di mobili da assemblare a casa.

 

Capisci allora come la tua esperienza lavorativa abbia un grande impatto sull’azienda, sempre alla ricerca di lavoratori intraprendenti. Vediamo allora come fare a dimostrare sul tuo CV che non sei un tipo da pisolino!

 

Ecco i punti chiave da seguire per descrivere le tue esperienze lavorative: 

 

  • Parti dalla più recente e vai a ritroso, dando risalto alle esperienze affini al lavoro per il quale ti stai candidando. 
  • Segui uno schema ben preciso: indica il nome dell’azienda, il luogo, il periodo di tempo e la mansione svolta. 
  • Per ogni esperienza lavorativa precedente, invece di dilungarti troppo con le parole, inserisci dai 4 ai 6 punti che descrivano ciò che facevi e come lo facevi. 
  • Offri numeri e risultati concreti, per permettere ai recruiter di farsi una idea precisa su di te. 
  • Utilizza i verbi d’azione e cerca di essere schematico. 

 

Vediamo insieme un esempio concreto: 

 

Esempio di curriculum vitae per IKEA (con esperienza)

GIUSTO

Commessa e cassiera

La cassettiera, Palermo

Giugno 2012-oggi

 

  • Servizio attento e veloce per gli oltre 400 clienti che entrano in negozio quotidianamente. 
  • Addetta ai pagamenti tramite POS e in contanti senza ammanchi nelle chiusure di fine giornata.
  • Incremento delle vendite del 10% nel 2020.
  • Crescita e sviluppo dei nuovi membri del team. Dal 2016, ho fornito assistenza a oltre 30 neoassunti. 
  • Venditore del mese per 10 volte negli ultimi 2 anni. 
 
SBAGLIATO

Commessa e cassiera

La cassettiera, Palermo

Giugno 2012-oggi

 

  • Addetta alla cassa. 
  • Addetta agli scaffali.
  • Training per i nuovi assunti. 
  • Pagamenti POS e contanti. 
  • Ordini di magazzino. 

Come puoi vedere, nell’esempio corretto il candidato si sofferma sui risultati conseguiti per riuscire a distinguersi dagli altri commessi. Nell’esempio scorretto, il candidato si limita invece a una lista di doveri, non facendo risaltare le proprie competenze e rimanendo nell’anonimato. 

 

Vediamo un altro esempio per un candidato con meno esperienza:

 

Esempio di curriculum vitae per IKEA (posizione junior)

GIUSTO

Magazziniere

Trasporti e altro S.R.L., Messina

Giugno 2020-oggi

 

  • Responsabile di ordine e pulizia del magazzino. 
  • Carico e scarico di oltre 300 colli quotidiani. 
  • Riduzione dei tempi di preparazione della merce del 10% dopo 2 mesi.
  • Utilizzo del muletto (150 ore di esperienza maturata)
  • Riduzione dei resi del 10%, grazie a una maggiore cura nel processo di packing.
 
SBAGLIATO

Trasporti e altro S.R.L., Messina

Giugno 2020-oggi

 

  • Ordine e pulizia.
  • Addetto confezionamento.
  • Carico e scarico camion.
  • Addetto all’inventario.
  • Guida del muletto.

Nonostante il candidato abbia solo pochi mesi di esperienza lavorativa e magari è ancora al suo primo CV, è in grado di quantificare il lavoro svolto e di trovare successi e punti di forza da presentare sotto forma di numeri. Nell’esempio scorretto, ancora una volta il candidato dà importanza solo alle mansioni svolte, non riuscendo a distinguersi da tutti gli altri candidati. 

 

Quando crei il tuo curriculum online con il builder di Zety, tutto ciò che devi fare è inserire gli elementi del documento come desideri (competenze, esperienze, etc.). Il software ha un correttore ortografico per creare un curriculum perfetto. Crea il tuo CV online qui.

 

Una volta inseriti tutti i tuoi dati, il builder di CV online di Zety valuterà il tuo CV, suggerendoti come modificare il tuo curriculum per migliorarlo ulteriormente.

 

3. Aggiungi l’istruzione al tuo curriculum per IKEA

 

Dopo aver inserito le esperienza lavorativa, arriviamo ora a un altro passaggio critico per il tuo curriculum per IKEA: la tua esperienza scolastica. 

 

Va da sé che ogni posizione lavorativa richiede specifici titoli di studio, ma possiamo comunque andare a vedere le regole generali per aggiungere questa sezione in modo corretto. 

 

Qualunque sia il ruolo per il quale hai intenzione di candidarti, segui queste istruzioni di base per la sezione dell'istruzione e formazione

 

  • Aggiungi il titolo di studi, l’anno di inizio e di fine, l’istituto e il luogo.
  • Valuta se inserire la valutazione finale sul CV; se è molto positiva sarà sicuramente un plus.
  • Se hai poca esperienza lavorativa o sei fresco di studi, potresti aggiungere eventuali esperienze extrascolastiche, come tutorato, project work o seminari. 

 

Osserviamo qualche esempio concreto:

 

Educazione: esempio nel curriculum per IKEA

GIUSTO

Diploma di ragioneria

Istituto di tecnico Economico Mossotti, Milano

2002-2007

  • Valutazione finale: 89/100

Se ti sei diplomato da poco e hai un CV da studente potresti utilizzare la stessa struttura di base, includendo però alcuni dettagli aggiuntivi per dare risalto alle tue esperienze scolastiche:

GIUSTO

Diploma di geometra

Istituto di Istruzione Superiore Nervi, Milano

2000-2005

  • Valutazione finale: 94/100

 

Principali materie di studio: progettazione, costruzione e impianti, estimo, topografia. 

 

  • Finalista al concorso regionale di design con il progetto “Anche l’occhio vuole la sua parte”.
  • Partecipazione al seminario di approfondimento di tre giorni dal titolo “Come cambia il design”.
 

In questo secondo caso, dato che il candidato ha meno esperienza lavorativa, si è concentrato maggiormente sui risultati scolastici, offrendo maggiori dettagli e raccontando in quali materie si sente più forte.

Il consiglio dell’esperto: se non hai ancora un CV senza esperienze lavorative rilevanti, puoi invertire questa sezione con quella precedente, così da porre l’accento sui tuoi titoli di studio. 

4. Inserisci le competenze professionali nel tuo curriculum per IKEA

 

Nel suo Testamento di un commerciante di mobili, Invar Kamprad ha tracciato le linee guida da seguire per essere un buon lavoratore IKEA. Sin dagli albori, il leitmotiv dell’azienda è stato quello di “creare una vita migliore per la maggioranza delle persone”. 

 

Questa introduzione per farti capire come le tue competenze professionali hanno grande peso e vengono soppesate attentamente dai recuiter di IKEA, tanto da arrivare a stilare una precisa lista di valori e qualità di base che ogni dipendente deve possedere per entrare a far parte dell’azienda. 

 

Vediamo quali sono:

 

Competenze essenziali per il curriculum per IKEA

 

  • Spirito di squadra
  • Attenzione per le persone e il pianeta
  • Consapevolezza dei costi
  • Semplicità
  • Rinnovarsi e migliorare
  • Pensare in modo diverso
  • Assumersi e delegare le responsabilità
  • Dare il buon esempio

 

Questi valori di base sono afferenti a quella sfera di competenze che potremmo chiamare trasversali o soft skills e racchiudono tutte le competenze umane, psicologiche e comunicative.

 

A seconda dell’offerta di lavoro, troverai anche quelle che vengono definite per contrappasso le hard skills, o competenze tecniche, che sono quelle acquisite grazie all’esperienza lavorativa specifica in un determinato settore.

 

Questa sezione sarà dunque un compendio delle tue migliori qualità e dei punti di forza, descritti cercando di intercettare i bisogni di IKEA. 

 

Per farlo, procedi come segue: 

 

  • Scrivi una lista delle tue migliori competenze.
  • Cerca le competenze richieste nell’offerta di lavoro alla quale intendi candidarti.
  • Incrocia le due liste e cerca le competenze in comune: sono quelle su cui puntare per andare incontro alle necessità dell’azienda!

 

Per ogni competenza, puoi aggiungere una valutazione (intermedio, elevato) oppure una breve descrizione per dare supporto a quanto affermi.

 

Vediamo insieme qualche esempio concreto: 

 

Esempi di competenze da inserire nel curriculum per IKEA

GIUSTO
  • Conoscenza del tool di progettazione AutoCad
  • Creazione di layout con InDesign
  • Utilizzo POS, scanner e casse self service
  • Lavoro di squadra
  • Competenze comunicative
  • Problem solving

 Se hai meno esperienza lavorativa, probabilmente avrai anche meno competenze tecniche, ma potrai comunque focalizzarti sulle tue competenze trasversali:

GIUSTO
  • Passione per i prodotti IKEA
  • Capacità di vendita
  • Orientamento al cliente
  • Creatività
  • Lavoro di squadra
  • Competenze comunicative
  • Sorriso
  • Cura del dettaglio

 Qualunque sia il tuo grado di esperienza non sottovalutare le soft skills, dato che gran parte dei recruiter le considerano un valore aggiunto per conoscerti meglio e capire che tipo di persona sei. 

 

5. Crea un sezione extra sul tuo curriculum per IKEA

 

Oltre a tutte le tue esperienze lavorative e scolastiche e a tutte le competenze innate o acquisite nel corso del tempo, sei ancora in tempo per aggiungere una sezione bonus sul tuo curriculum, immancabile come marmellata di mirtilli rossi e purè nel tuo piatto di polpette Huvudroll!

 

In questa sezione, potrai dare spazio a tutta una serie di informazioni davvero importanti, che però non rientrano specificamente nelle sezioni precedenti. Stiamo parlando di: 

 

 

L’obiettivo è quello di raccontare qualcosa in più su di te e far risaltare le tue migliori qualità: ad esempio, recenti ricerche hanno dimostrato che il volontariato è un elemento molto considerato dai selezionatori, che leggono tra le righe passione e motivazione al servizio degli altri. 

 

Senza ulteriori indugi, vediamo allora come impostare efficacemente questa sezione: 

 

Sezione extra: esempio per il curriculum per IKEA (con esperienza)

GIUSTO

Certificazioni

 

  • Iscritto all’ordine degli architetti della Provincia di Novara, 2018
  • Corso di domotica (180 ore), TechSchool, 2020
  • Corso di Docfa4 riconosciuto dall’ordine degli architetti (14 ore), 2019

 

Certificazioni linguistiche

 

  • Francese livello B1 - Delf, Institut Français, 2017
SBAGLIATO

Certificazioni

 

Sono iscritto all’ordine degli architetti della Provincia di Novara, una chiara conferma del mio lavoro e della mia professionalità. Inoltre, per essere sempre aggiornato sulle ultime novità della materia, ho acquisito crediti ulteriori frequentando il corso di domotica alla TechSchool che mi ha permesso di sviluppare nuove competenze in un campo ancora poco esplorato ma dal florido futuro. Inoltre lo scorso anno ho anche ottenuto crediti per la frequenza del corso di Docfa4 relativo alle pratiche catastali.

Questa sezione è pensata per essere schematica e dare informazioni chiare e puntuali al selezionatore. Nel secondo esempio, seppur riportando le stesse informazioni del primo, il candidato si dilunga eccessivamente appesantendo la lettura.

 

Ma cosa fare se non hai ancora troppa esperienza? 

 

Vediamo di seguito il caso di un lavoratore meno esperto:

 

Sezione extra: esempio per il curriculum per IKEA (profilo junior)

GIUSTO

Attività

 

  • Servizio di volontariato alla casa di cura per anziani “Il pensionato”, Milano, 2018-2020.
  • Membro dell’associazione culturale “Leggi per gli altri” di Milano dal 2012.
  • Capo scout del gruppo “Le marmotte” di Milano dal 2015. 

 

Certificazioni linguistiche

 

  • Spagnolo livello B1, DELE, Instituto Cervantes, 2016
  • Inglese livello B2, First Certificate, Cambridge, 2020
 
SBAGLIATO

Attività

 

Amo il calcio e faccio parte del gruppo Ultrà “I bevitori col pallone”. Mi piacciano tutti gli sport di contatto, seguo la mia squadra in casa e in trasferta e non perdo mai una partita.

 Dato che non ha ancora molta esperienza nel settore, il candidato si è focalizzato maggiormente su quelle esperienze che ritiene rilevanti per attirare l’attenzione di un selezionatore di IKEA. Nell’esempio sbagliato, il candidato racconta i suoi hobby, che sono però di scarso interesse agli occhi del selezionatore.

Il consiglio dell’esperto: per poter stilare questa sezione, valuta attentamente le tue esperienze secondo il principio di rilevanza rispetto all’offerta di lavoro. Nella scala dei valori, IKEA dà ampio spazio a uguaglianza, diversità e inclusione: tienilo presente quando inserisci questa sezione.

6. Racconta di te con il tuo profilo sul curriculum per IKEA

 

Siamo quasi arrivati alla fine del tuo curriculum per IKEA, ma prima di ottenere il tanto agognato badge e la tua divisa sfolgorante divisa gialla e blu, dovrai ancora passare un ultimo step fondamentale: la stesura del profilo del CV.

 

Questa sezione, che verrà inserita tra i tuoi dati personali e le tue esperienze lavorative, ha una importanza cruciale, dato che avrà il compito di attirare il recruiter, fornendo una descrizione accattivante di te, dei tuoi punti di forza e dei tuoi successi. 

 

Vediamo quali punti seguire per scrivere un profilo da far saltare dalla sedia perfino Jesper Brodin:

 

  • Leggi con attenzione l’offerta di lavoro per la quale desideri candidarti. 
  • Analizza il curriculum che hai scritto finora e trova i tuoi punti di forza: ancora una volta utilizza il criterio della rilevanza, per cercare i punti di incontro con le richieste dell’azienda. 
  • Scrivi 3 o 4 frasi che sappiano valorizzarti e descrivere il meglio di te. 

 

Vediamo qui di seguito qualche esempio concreto: 

 

Esempio di profilo nel tuo curriculum per IKEA (con esperienza)

GIUSTO

Cordiale responsabile di sala con 6 anni di esperienza nel settore della ristorazione, cerco una occupazione in un ambiente stimolante e dinamico.  

 

Negli ultimi anni ho lavorato nel settore del turismo con clienti italiani e stranieri, offrendo un servizio cortese e puntuale in un ristorante di oltre 250 coperti. 

 

Partito da commis, sono stato promosso chef de rang e infine responsabile di sala in soli tre anni. Grazie alle mie doti di vendita e alla mia attitudine al contatto con il cliente, ho aumentato le vendite del locale del 10% e i clienti abituali del 15%.  

 

Grazie a uno stretto programma di riduzione degli sprechi, il ristorante ha risparmiato oltre 40.000 Euro nel 2020.

 

Metto a disposizione le mie competenze gestionali candidandomi come Food Manager nell’aria ristorante di IKEA Corsico.

SBAGLIATO
Sono una persona operosa e ho molta esperienza nel campo della ristorazione. Adoro rapportarmi con i clienti e sono solare. Non mi spaventa il lavoro e sono aperto a nuove opportunità. Ho voglia di imparare e cerco stabilità lavorativa. La vostra azienda è quello che fa per me.

 Nell’esempio corretto, il candidato promuove se stesso, offrendo numeri e risultati a supporto di quanto afferma, andando a intercettare i bisogno dell’azienda e facendo capire di poter essere il valore aggiunto da inserire nello staff del reparto food di IKEA. Il secondo esempio è invece molto vago e, anche se racconta qualcosa del candidato, non lo fa emergere, rimanendo di fatto nell’anonimato. 

 

Vediamo che lo stesso concetto si applica anche in caso di prime esperienze lavorative: 

 

Esempio di profilo nel tuo curriculum per IKEA (profilo junior)

GIUSTO

Solare commessa di negozio, nonostante la mia breve esperienza lavorativa ho sviluppato molto le mie capacità di contatto con il pubblico, offrendo un servizio cordiale e veloce agli oltre 200 clienti quotidiani. 

 

Grazie a questo lavoro ho imparato a gestire lo stress e sviluppato capacità di multitasking e dopo soli sei mesi ho aumentato le mie vendite di oltre il 20%.

 

Desidero applicare le mie competenze in una realtà grande come il reparto vendite di IKEA Roma Anagnina. 

SBAGLIATO
Sono una commessa di negozio con poco esperienza alle spalle, ma con tanta voglia di imparare. Sono molto appassionata di design e conosco bene IKEA, essendo anche una cliente affezionata. Non mi spaventa il lavoro e vorrei arrivare a raggiungere una posizione di rilievo in azienda. Posso dare tanto e mettermi alla prova. 
 

Pur non avendo molta esperienza alle spalle, nell’esempio corretto il candidato si sforza di far capire all’azienda come sia riuscito, in poco tempo, a migliorare le proprie competenze personali; i numeri fanno da supporto alle sue affermazioni, offrendo qualcosa di tangibile all’azienda.

 

Nell’esempio scorretto invece il candidato si offre all’azienda, ma con quella che suona più come una richiesta a senso unico invece che un reciproco beneficio, senza spiegare che cosa potrebbe offrire al futuro datore di lavoro.

 

7. Inserisci la liberatoria per il trattamento dei dati sul tuo curriculum per IKEA

 

In accordo con le leggi italiane, per essere preso in considerazione, il tuo curriculum per IKEA ha bisogno della tua approvazione all’utilizzo dei dati sensibili. 

 

Inserisci allora la frase seguente per la privacy sul tuo CV

 

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali presenti nel CV ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).

In questo modo eviterai che il tuo curriculum sia scartato per un piccolo cavillo burocratico!

 

8. Scrivi una lettera di presentazione da allegare al tuo curriculum per IKEA

 

Se hai seguito tutte queste istruzioni, il tuo curriculum è pronto per essere inviato a IKEA!

 

Finito dunque? No, perché potrebbe esserci ancora qualcosa che puoi fare: scrivere una lettera di presentazione per IKEA da affiancare al tuo curriculum. 

 

La lettera di presentazione, o cover letter, ha la funzione di raccontare i tuoi successi professionali e i tuoi punti di forza in modo più discorsivo rispetto al curriculum, consentendo ai recruiter di conoscerti meglio.

 

Vediamo quali punti seguire per una lettera di presentazione efficace: 

 

  • Sii cordiale e professionale: ricordati che si tratta di una lettera formale.
  • Racconta di te ma non ti dilungare troppo: anche se hai molta esperienza, non superare i tre quarti di pagina. 
  • Racconta le tue esperienze rilevanti rispetto all’offerta di lavoro per la quale ti stai candidando.
  • Sii consistente con quanto hai già scritto sul tuo curriculum vitae. 
  • Chiudi invitando il recruiter a un colloquio per discutere di come potresti essere utile all’azienda: in inglese, la call to action.

 

Ora che è tutto pronto, vediamo come e dove inviare il tuo curriculum per IKEA.

 

Cosa c’è di meglio di una lettera di presentazione che accompagni il tuo CV? Puoi creare la tua lettera di presentazione online qui, partendo dallo stesso modello utilizzato per fare il curriculum vitae. Ecc come potrebbe essere la tua candidatura:

 

CV e Lettera di presentazione da compilare e scaricare

Scegli tra i tanti modelli di lettere di presentazione e comincia a scrivere la tua.

 

9. Invia il tuo curriculum per IKEA

 

Se sei arrivato fin qui il tuo lavoro dei sogni a IKEA è a portata di click. Ecco cosa devi fare per inviare la tua candidatura: 

 

  • Vai sul sito di IKEA, nella sezione “Lavora con noi”.
  • Clicca su “Opportunità lavorative” e cerca tutte le offerte disponibili.
  • Scegli l’offerta e clicca su “Candidati ora”.
  • Se non ancora esistente, il portale ti chiederà di creare un nuovo account. É possibile utilizzare anche i tuoi social, come Facebook e LinkedIn, dal quale il portale estrapolerà le informazioni da inserire nel tuo profilo.
  • Potrai caricare il tuo CV dal tuo pc, da piattaforme cloud, dai social media o compilare il questionario inserendo tutte le informazioni manualmente.
  • Nella sezione “Condividi qualcos’altro” avrai l’opportunità di caricare la tua lettera di presentazione.
  • Una volta compilato il form in tutte le sue parti, clicca su inoltra e invia la tua candidatura. 

 

Ecco fatto! Ora mettiti comodo sul tuo divano Ektorp e attendi la telefonata dei selezionatori di IKEA!

 

Punti chiave

 

Rivediamo un’ultima volta i punti chiave per scrivere e inviare il tuo curriculum vitae a IKEA: 

 

  • Impagina il tuo CV in maniera corretta, chiara e ordinata.
  • Inserisci le esperienze professionali e scolastiche partendo dalla più recente e utilizzando il principio della rilevanza.
  • Aggiungi le tue competenze tecniche e trasversali. 
  • Crea una sezione con tutte le tue certificazioni ed esperienze extra. 
  • Scrivi un profilo accattivante e inseriscilo nella parte alta del curriculum, appena sotto i tuoi dati personali.
  • Allega una lettera di presentazione al tuo CV.

 

E con questo è tutto! Sono sicuro che ti sarà utile per la ricerca del tuo lavoro in IKEA. Visita il nostro sito per trovare altri articoli interessanti su CV e mondo del lavoro. Se ti va, facci sapere cosa pensi di questa guida qui sotto, nella sezione dei commenti! Alla prossima! Ciao!

Valuta questo articolo: ikea curriculum
Media: 0 ( voti)
Grazie per aver votato.
Paolo Borrini
Paolo Borrini
Paolo Borrini è un giornalista pubblicista con +400 articoli pubblicati. Negli ultimi 10 anni, ha maturato anche esperienze in social media management e copywriting. Per Zety Italia, Paolo si occupa di Curriculum Vitae e lettere di presentazione.
Linkedin

Articoli simili