Il mio account
Curriculum artistico: esempio e modello di CV artistico

Curriculum artistico: esempio e modello di CV artistico

G.B. Shaw diceva che si usano gli specchi per guardarsi il viso, e si usa l’arte per guardarsi l’anima. E si usa questa guida per scoprire come fare un buon curriculum artistico!

Marco Di Martino
Marco Di Martino
Esperto di Carriere

La tua professione da artista ti ha portato a capire che tra un CV e un artista c’è poca differenza: esistono dei canoni e dei dettami da dover seguire e rispettare. Ed esiste l'estro ed il colpo di genio a renderla vincente.

 

Quante volte però hanno ridicolizzato sia la tua arte che il tuo curriculum? Quante volte ti sei sentito bistrattato/a per questo? 

 

E arrivato' il momento di dire basta. Proprio come Leonardo trovò il suo Verrocchio, anche tu hai trovato questa guida. E grazie ad essa potrai:

 

  • Scrivere il tuo curriculum artistisco professionale
  • Trovare un modello di curriculum artistisco scritto da esperti di carriere
  • Scoprire esempi validi e consigli di cosa includere e cosa non all'interno di un CV

 

E potrai ottenere il lavoro che desideri.

 

Vuoi guadagnare tempo e creare un CV online in 5 minuti? Scegli il nostro builder di curriculum vitae online. E’ facile, rapido, pratico e personalizzabile al 100%. Scegli il modello di curriculum vitae tra 18 template da compilare e scaricare.

 

CREA IL TUO CURRICULUM ONLINE

 

Modello di curriculum da artistico
Modello di curriculum da artistico

Questo modello di CV è stato creato con il nostro builder — Crea un curriculum vitae online qui.

Uno dei nostri utenti, Nicola, ha detto di noi:

 

Creare il mio curriculum in una pagina mantenendo un aspetto professionale è difficile. Il builder di CV di Zety mi ha aiutato molto.

 

Eccoti degli articoli da implementare alla lettura di questa guida per migliorare il tuo CV:

 

 

Eccoti un buon modello di curriculum artistico.

 

Esempio di Curriculum Vitae artistico

Valeria Sergeyeva

Pittrice

20133, Città Metropolitana di Milano, Lombardia, Italia, 

E-mail: valeria.sergeyva.01@mail.eu

Phone: +3660000001

LinkedIn: www.linkedin.com/in/valeria0-sergeyeva-85156/

 

Profilo

Pittrice con 5 anni di esperienza e con quattro esposizioni individuali negli ultimi otto anni, vorrebbe candidarsi per esporre i propri lavori alla prossima mostra “La ballata dei muridi” di Legnano. Sono stato fortemente coinvolto nella community artistica milanese dove ho ricevuto il “Premio Legnano” 2018. La mostra avrà tema Action Painting, di cui ho creato opere dal vivo durante le due mostre “Pittura d’azione” a Roma nel 2017 e 2018.

 

Mostre

Aprile 2019 — Valeria Sergeyeva — Esposizione individuale — Art Cracks, Milano

Ottobre 2018 — Valeria Sergeyeva — Esposizione individuale — Pittura d’azione, Roma

Maggio 2015 — Valeria Sergeyeva — Esposizione individuale — Pittura d’azione, Roma

Aprile 2012 — Valeria Sergeyeva — Esposizione individuale — Open and Free, Mostra di arte contemporanea

 

Esperienza lavorativa

 

Insegnante di Storia dell’Arte

Accademia delle belle arti “Colosseo

Roma, Lazio, Italia

Agosto 2016 — Presente

Istruttore associato presso l’Accademia delle belle arti a Roma presso il corso di laurea di Storia dell’arte con specializzazione in arte contemporanea

Risultati e Responsabilità:

  • Organizzatrice e relatrice di quattro seminari sull’arte moderna e sull’espressionismo
  • Gestito un workshop per la pittura a campi di colore ed un seminario con 35 posti disponibili.
  • Insegnamento del corso di Arte concettuale per quattro anni, con una media di 87 studenti all’anno.
  • Preparazione del materiale d’esame e della prova scritta, tecnica ed orale.

 

Educazione

 

Laurea Magistrale in Storia dell’Arte

Università degli Studi di Bari

Bari, Puglia, Italia

Settembre 2005 — Ottobre 2010

Risultati principali:

  • Voto di Laurea: 105/110
  • Project work sul Neo Dada in collaborazione con un team di tre artisti
  • Tutorato a 7 studenti per l’esame “Storia dell’arte” con un risultato medio di 27.5/30

 

Competenze

  • Action Painting
  • Pittura su fuoco - Fumage
  • Arte espressionista
  • Competenza comunicativa
  • Tutoring
  • Creatività
  • Capacità analitiche

 

Certificazioni

  • Diritti d’autore

SIAE - Iscrizione per Opere Artistiche e Arti figurative Cod. Posizione 142389 - Aprile 2010

  • Premi e Riconoscimenti

Premio Arts in Roma - Luglio 2016 - L’alterazione della vista - Fiamma ossidrica su tela

  • Certificazioni Lingustiche

Test of English as Foreign Language: 112/120 - Equivalente a C2

 

Lingue

Italiano - Madrelingua

Russo - Madrelingua

Inglese - Fluente

 

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi dell’art. 13 Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e dell’art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679) ai fini della ricerca e selezione del personale.

 

Questo modello di curriculum artistico non è effimera ma mira all’eternità proprio come pensava Ippocrate. Adesso vediamo come rendere il tuo CV altrettanto duraturo.

 

1. Formatta a modo il tuo curriculum vitae da artista

 

Quando vai a creare uno spartito musicale devi assicurarti che il pentagramma detti il tempo in cui saranno presenti le note. Allo stesso tempo è fondamentale per capire come fare un curriculum artistico, come formattarlo al meglio.

 

Un buon modello di curriculum artistico dovrebbe essere seguire il seguente formato di curriculum. Così:

 

  • Layout del curriculum preciso, con i margini impostati - prima ancora di cominciare a lavorare il foglio - a 1 pollice o 2.5 centimetri
  • Font per CV comune, chiaro, semplice e facilmente riconoscibile come Arial, Times New Roman o Calibri
  • Foto del curriculum professionale in formato fototessera laddove lo si ritiene necessario inserire la foto
  • Contenuto del curriculum vitae artistico in una pagina, ma nel caso in cui si abbiano molte esperienze è concesso l’uso di una seconda pagina, al massimo
  • File in formato PDF per mantenere il formato costante e omogeneo tra i software e i vari sistemi operativi

 

Con questi dettami il tuo spartito sarà eccellente e che tu stia scrivendo il curriculum artistico da ballerina o il curriculum artistico da attore, questi consigli ti saranno sempre utili. La prima sezione è il Profilo, ma andrà scritta quando avrai il resto del CV completato. 

 

Per questo, cominceremo con l’esperienza lavorativa.

Consiglio dell’esperto: quando lavori il foglio, oltre al font, ricordati di stare attento alla spaziatura. Questa è sempre preferibile che sia impostata a 1.15, che è lo standard quando si inviano i curriculum. 

2. Racconta la tua esperienza lavorativa nel CV artistico

 

Rispondere al come fare un curriculum artistico è sempre difficile dato che un modello di curriculum artistico differisce molto dalle logiche del semplice curriculum. E questo è riscontrabile anche dalla prima sezione, ossia l’esperienza lavorativa.

 

Solitamente questa sezione è una sezione in cui si vanno a descrivere in ordine anticronologico le proprie esperienze lavorative. Per il curriculum artistico di attore o di un musicista, è importante capire qual è l’obiettivo del curriculum. 

 

Se rispondete ad un annuncio di lavoro per esporre i vostri lavori in galleria per una mostra d’arte, il CV artistico conterrà le tue esposizioni per prima cosa. Se fai il violinista e rispondi a chi ne cerca uno per eventi, i concerti dove hai suonato sono la prima cosa da dover inserire.

 

Se invece il tuo curriculum vitae artistico contiene dei rapporti di collaborazione che hai tenuto in maniera continuativa, devi preoccuparti di inserire:

 

  • Titolo del lavoro, azienda o istituzione con cui hai collaborato, data di inizio e di eventuale termine della collaborazione
  • Dettagli rilevanti delle principali mansioni svolte durante la collaborazione. Le mansioni devono essere quantificabili e laddove non fosse possibile, è bene indicare la routine
  • Bullet points per un massimo di sei, per descrivere al meglio le mansioni, inserendo dettagli numerici e quantificabili per massimizzare l’efficacia delle tue vittorie

 

Adesso vediamo con un esempio di curriculum artistico come descrivere l’esperienza lavorativa al meglio.

 

Esperienza lavorativa: l’esempio del curriculum artistico

GIUSTO

Mostre

2019 — Esposizione individuale — Città aeterna 3, Roma, Lazio

2018 — Esposizione individuale — Città aeterna 2018, Roma, Lazio

2017 — Esposizione individuale — Città aeterna, Roma, Lazio

 

Esperienza lavorativa

Insegnante

Istituto d’arte “Borsa” 

00176, Roma, Lazio, Italia

Maggio 2013 - Agosto 2016

 

Incarico di docenza e supporto lavorativo il progetto alternanza scuola lavoro. 

Risultati e Responsabilità:

  • Responsabile di una classe di 27 elementi presso un istituto di scuola superiore.
  • Gestione del progetto “Digitiamo il Museo” per la creazione e la digitalizzazione delle opere create da 52 allievi della scuola nel corso di Pittura
  • Gestione della comunicazione per il marketing delle opere realizzate dagli studenti che ha aumentato la loro visibilità sul territorio nazionale.

Una simile esperienza lascia esterrefatti come “I Girasoli” di Van Gogh. Ma anche i meno esperti possono fare tanto.

GIUSTO

Pittore

Freelance

Milano, Lombardia, Italia

Ottobre 2018 - In corso

 

Artista freelance registrato alla SIAE, per Opere Artistiche e Arti figurative - Cod. Posizione 172345 

Mansioni e risultati chiave: 

  • Ricevuto e consegnato 18 opere in commissione
  • Gestito la realizzazione di 4 opere commissionate dal Comune di Milano, realizzate e concluse con 36 giorni di preavviso di realizzazione della commessa
  • Vincitore del premio “Street Art Milano 2019” grazie alla collaborazione con l’artista Girolamo Panzetti 
SBAGLIATO

Esperienza lavorativa

2017 - Selezionata per una esposizione triennale di arte visiva a Roma dal nome “città aeterna”

2014 - Selezionata come insegnante al corso di pittura presso la Borsa di Roma per l’età adulta

Non ci siamo, non si capisce cosa sia stato un impiego e cosa sia stato una commessa. Anche la persona meno esperta però può commettere errori grossolani.

SBAGLIATO

Attività privata come Pittore

Freelance

Milano

2018 - In corso

Audio Visivi, Arti Visive

  • Mansioni e responsabilità: Pittura

Ricordati che per ogni annuncio di lavoro - che tu stia scrivendo un curriculum vitae artistico musicale o stia inviando il curriculum artistico fotografo - la pertinenza è fondamentale. Hai molta esperienza? E’ poco rilevante il lavoro estivo da bagnino che facevi a 16 anni.

 

Viceversa, se hai poca esperienza, cerca di includere quanta più esperienza lavorativa tu riesca per aumentare le tue probabilità di risposta all’annuncio di lavoro. Se non hai esperienza, ometti la sezione della tua esperienza lavorativa e parti direttamente con l’educazione!

 

3. Descrivi la tua istruzione nel curriculum artistico

 

Differentemente dal percorso del medico o dell’avvocato, un artista non necessariamente viene da una scuola d’arte. Questo dovrebbe inorgoglirti o farti riflettere, se sommi questo numero a quello di chi frequenta corsi d’alta formazione artistica, musicale e coreutica.

 

Quando scrivi un curriculum vitae artistico musicale o un qualsiasi curriculum artistico, tieni in mente la seguente struttura per descrivere al meglio istruzione e formazione:

 

  • Titolo di studi, Università o accademia frequentata, anno di inizio e anno di termine del percorso studentesco. Se sei ancora uno studente e stai lavorando al CV per università in corso, sostituisci l’anno di fine con “in corso” e inserisci anno e mese di termine previsto
  • E’ opzionale ma fortemente consigliato inserire il voto di laurea o di diploma nel caso in cui questo sia sufficientemente alto, e accompagnarlo con i voti di esame utilizzando lo stesso metro di giudizio
  • E’ opzionale ma consigliato inserire tutte le esperienze extracurriculare svolte con l’istituto durante il periodo, come project work, mostre, concerti, esibizioni, saggi e tutorati

 

Adesso vediamo come strutturare la tua istruzione con un esempio di curriculum artistico.

 

Esempio di curriculum artistico: istruzione

GIUSTO

Laurea Magistrale

Accademia di Belle Arti di Firenze

50132, Firenze, Toscana, Italia

Settembre 2007 - Giugno 2012

 

Biennio Sperimentale in arti visive e multimediali per lo spettacolo.

Risultati principali:

  • Voto di Laurea: 110/110
  • Borsa di studio come tecnico di laboratorio

Una persona con molta esperienza non ha bisogno di molti dettagli. 

GIUSTO

Diploma Accademico come “Maestro d’Arte”

Accademia di Belle Arti di Firenze

50132, Firenze, Toscana, Italia

Settembre 2014 - Luglio 2019

 

Scuola di Pittura presso l’accademia delle belle arti.

Risultati principali

  • Corsi di laurea: Anatomia artistica (30/30), storia dell’arte contemporanea (30/30), economia e mercato nell’arte (30 e lode)
  • Diploma accademico: 109/110
  • Partecipazione a 7 project work in 5 anni per esposizione in galleria dell’università di 104 dipinti accademici moderni e di arte espressionista

Sia il primo, sia il secondo esempio di curriculum artistico raffigurano due profili professionali provenienti da un'Accademia, con il primo che ha molta esperienza, e il secondo che ne ha poca.

 

Ricordati che come nel caso dell’esperienza lavorativa, sintesi e pertinenza sono fattori chiave. Se hai un titolo terziario come un master o una laurea magistrale, non occorre che tu inserisca dettagli sulla scuola superiore. Se sei meno esperto, inserisci i dettagli senza problemi.

Consigli dell’esperto: Leggendo questa guida sul curriculum vitae artistico da compilare, avrai capito che scrivere un curriculum vincente è contestuale. Se stai facendo domanda per una posizione accademica, porta la sezione educazione in cima al curriculum e rendila il focus della tua domanda di lavoro.

Quando crei il tuo curriculum online con il builder di Zety, tutto ciò che devi fare è inserire gli elementi del documento come desideri (competenze, esperienze, etc.). Il software ha un correttore ortografico per creare un curriculum perfetto. Crea il tuo CV online qui.

 

Una volta inseriti tutti i tuoi dati, il builder di CV online di Zety valuterà il tuo CV, suggerendoti come modificare il tuo curriculum per migliorarlo ulteriormente.

4. Utilizzare le competenze professionali nel curriculum artistico

 

Sono importanti le competenze nel modello di curriculum vitae artistico? Assolutamente sì. Il curriculum artistico online deve avere una sezione relativa alle competenze professionali: competenze trasversali, conoscenze teoriche e competenze tecniche che possiedi.

 

Esistono molte definizioni e classificazioni di competenze, ma in generale è molto semplice riassumere le competenze in due macro-aree:

 

  • Hard skills: raggruppa le categorie di conoscenze teoriche e competenze professionali, è il gruppo che parte dal tuo know-how tecnico per sviluppare la tua figura professionale
  • Soft skills: sono skills trasversali, competenze che si hanno nell’io lavorativo. Per un grande giornalista, la soft skills dell’intelligenza emotiva, ossia dell’empatia, è ciò che aiuta di più. Ogni modello di curriculum vitae artistico deve averne alcune. Anche la gestione del tempo è fondamentale, nonostante sia una skill pragmatica

 

Che tu stia scrivendo il un CV da fotografo o il curriculum artistico da scultore, devi includere le competenze per saltare all’occhio dei recruiters velocemente. Le skills vanno inserite con una tecnica ben precisa:

 

  • Guardare i punti chiave presenti all’interno di un annuncio di lavoro e farne una lista
  • Stillare una lista di tutte le skills di cui si ha un'effettiva padronanza o conoscenza professionale
  • Incrociare le due liste selezionando le competenze che più si avvicinano all’annuncio di lavoro
  • Inserire le competenze selezionate all’interno della sezione skills del tuo curriculum da artista

 

Adesso vediamo quali sono le hard skills e le soft skills più importanti da possedere all’interno di un curriculum artistico.

 

Le competenze più importanti nel curriculum artistico

 

  • Conoscenza tecnica del medium di settore artistico di riferimento
  • Conoscenza tecnica dei limiti del medium di settore artistico di riferimento
  • Pensiero critico ed analisi
  • Creatività
  • Capacità comunicativa in forma varia
  • Organizzazione
  • Time Management
  • Gestione dello stress
  • Capacità di adattamento
  • Intelligenza emotiva

 

Queste sono le skills più richieste dai datori di lavoro. Ora vediamo un esempio di curriculum vitae artistico da compilare.

 

Esempio di curriculum artistico: le skills

 

Arte espressionista - Avanzato

Competenza comunicativa - Avanzato

Tutoring - Intermedio

Pittura olio su tela - Avanzato 

Gestione del tempo - Intermedio

Gestione dello stress - Avanzato

Pittura olio su tela - Avanzato

Gestione del tempo - Avanzato

Arte espressionista - Avanzato

Organizzazione - Intermedio

Multitasking - Intermedio

Intelligenza emotiva - Avanzato

 

Non c’è bisogno di inserire un numero elevatissimo di dettagli relativi alla skill. Tutti i dettagli possono essere inseriti all’interno della sezione esperienza o educazione del curriculum artistico, o, se si vuole argomentare, c’è sempre la lettera di presentazione.

 

5. Inserisci una sezione bonus nel modello di CV artistico

 

La sezione bonus nel modello di curriculum artistico da scaricare è una sezione ibrida in cui puoi andare a inserire dettagli addizionali su esperienze extralavorative o extracurriculari che hai maturato durante il tuo percorso professionale.

 

La sezione bonus del curriculum artistico si compone di:

 

 

Così come nel caso delle skills e di qualsiasi altra sezione contenuta all’interno di un curriculum vitae, il curriculum artistico da scultore o da pittore deve contenere solo le certificazioni rilevanti ai fini di colloquio ed assunzione. Tutte le altre - se sono superflue - vanno eliminate.

 

Esempio di curriculum artistico: sezione bonus

GIUSTO

Diritti d’autore

SIAE - Iscrizione per Opere Artistiche e Arti figurative - Cod. Posizione 172345 - Gennaio 2012

 

Premi

Vincitore del Concorso “Il paesaggio astratto” - Roma - Dicembre 2011

 

Lingue

Italiano - Madrelingua

Inglese - Avanzato

Una sezione extra deve essere dettagliata e sintetica proprio come in questo esempio. Invece per un profilo meno esperto può essere così.

GIUSTO

Diritti d’autore

SIAE - Iscrizione per Opere Artistiche e Arti figurative - Cod. Posizione 242489 - Aprile 2018

 

Certificazioni linguistiche

Test of English as Foreign Language - Settembre 2020 - 114/120

 
SBAGLIATO

Diritti d’autore

SIAE

 

Premi

Concorso “Il Paesaggio Astratto”

 

Lingue

Italiano

Inglese

Troppo minimal. Ermetico.

SBAGLIATO

Diritti d’autore

Iscrizione SIAE

 

Certificazioni linguistiche

TOEFL

Indipendentemente dal grado di esperienza, il curriculum artistico deve fornire la stessa esperienza piacevole e deve suscitare e stimolare il lettore. In una sezione bonus è assolutamente consentito - anzi, è consigliato - essere sintetici. Ma ermetici, no.

Consigli dell’esperto: In questa sezione è possibile inserire anche molte altre categorie, come ad esempio la partecipazione ad uno schieramento politico. Sia in Italia, sia in molti altri paesi, questo non è mai un vantaggio. Potreste trovare chi ha un’idea diametralmente opposta alla vostra, o peggio, essere scartati a prescindere.

6. Scrivi il profilo nel curriculum artistico

 

Sei alla fine del percorso e prima di considerare il tuo modello curriculum artistico da scaricare, ma prima di poterlo inviare, hai bisogno del profilo. Il profilo del CV è una sezione che si trova prima di ogni altra, ma che viene scritta per ultima per un buon motivo. 

 

E’ importante scrivere un buon profilo perchè è la sezione clou del CV in cui riassumi le tue migliori capacità e le plasmi ai bisogni dell’azienda, facendoti risultate più appetibile rispetto agli altri candidati. In due parole, è fondamentale. Infatti, per scrivere un profilo, occorre:

  • Guardare attentamente l’annuncio di lavoro
  • Osservare tutto il lavoro fatto fino ad ora con esperienze, istruzione, competenze e sezione bonus
  • Incrociare le competenze richieste nell’annuncio con quanto hai nel tuo CV
  • Scrivere la sezione profilo.

 

Come avrai capito, il buon motivo per cui scrivere un buon profilo alla fine è rappresentato dalla possibilità di poter mettere insieme tutti i tuoi punti di forza per creare un profilo che venga considerato immediatamente.

 

Per scrivere un buon profilo nel curriculum artistico da ballerina, la formula migliore è “Verbo in forma transitiva + azione compiuta + aggettivo + responsabilità + risultati “. Con questa formula scriverai delle frasi da sballo per il tuo profilo. Sei curioso? Vediamo come si fà.

 

Esempio di profilo nel curriculum artistico

GIUSTO

Pittrice professionista con 6+ anni di esperienza, con una esposizione personale e i cui lavori sono stati esposti in 15+ esibizione in tutta Europa. Specializzata in tecnologie visive, dipinti murali e affreschi. Pluripremiata per concorsi artistici in Regione Lazio e in tutta Italia, con 6 lavori di pittura astratta. Collaboro per la realizzazione delle copertine una nota rivista italiana che ha aumentato il le vendite del 18% grazie alle 13 copertine commissionate.

Chiaro e stiloso, con dei ghirigori e delle punte auree come l’arte neoclassica. Profilo del curriculum artistico letteralmente spaziale. Includi dettagli numerici perché danno veridicità al tuo profilo, lo rendono concreto e ti rendono consapevole agli occhi dei recruiters.

SBAGLIATO

Pittrice da sei anni, durante cui i miei lavori sono stati esposti. Ho vinto piccoli concorsi artististici in Regione Lazio e in tutta Italia, con sempre con una tecnica di dipinto astratto. Faccio le copertine di Arte Magazine, nota rivista italiana che ha aumentato il le vendite grazie al mio lavoro.

Scritto male e anche spocchioso. Magari meno se la tira di meno.

 

Un buon profilo si erge esattamente in mezzo tra queste due posizioni. Vuoi far sì che la tua persona venga valutata positivamente per professionalità e per chiarezza. Non per altezzosità.

 

7. Esprimi il consenso al trattamento dei dati nel curriculum artistico

 

Finalmente hai completato il tuo curriculum artistico, ma prima di mandarlo c’è una piccola regola di cui devi essere a conoscenza prima di poterlo inviare per ottenere il lavoro che desideri.

Lo sai che dall’entrata in vigore del General Data Privacy Regulation del CV, o semplicemente GDPR, l’azienda che contatti potrebbe non risponderti poiché non hai sancito la liberatoria a trattare i tuoi dati personali? Per farlo c’è bisogno di una formula molto semplice, ossia:

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi dell’art. 13 Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e dell’art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679) ai fini della ricerca e selezione del personale.

 

Con questa formula potrai davvero sentirti tranquillo di poter inviare il tuo curriculum artistico online a tutte le istituzioni che vorrai, siano esse pubbliche o private.

 

8. Allega una lettera di presentazione nel curriculum artistico

 

Cosa c’è di meglio di una buona lettera di presentazione per poter motivare ancora di più la propria candidatura? La lettera di presentazione è un documento si accompagna al modello di curriculum vitae artistico e che potenzia ulteriormente la tua candidatura.

 

Ma quante istituzioni vogliono effettivamente una lettera di presentazione? Il 50% degli Hiring Managers si aspettano di ricevere una cover letter in candidatura. In ogni caso, perché sprecare una buona occasione e non redigerne una, dato che adesso hai un CV artistico valido?

 

Una buona cover letter deve essere:

 

  • Corta e semplice, e che riesca a fare breccia nel lettore spiegando chiaramente la propria determinazione e la propria intenzione al voler collaborare 
  • La dimostrazione che tu sei ciò che serve all’azienda. Dovresti cercare di trovare le lacune aziendali ed evidenziarle, spiegando cosa puoi fare tu per loro
  • Attrattiva e deve contenere una Call To Action, ossia la messa a disposizione per un ulteriore approfondimento sulle esperienze passate e presenti attraverso colloquo di lavoro.

 

La cover letter deve essere presentata in maniera molto formale e bisogna utilizzare il registro del lei quando la si scrive. Deve inoltre approfondire ciò che hai scritto all’interno del CV in maniera più approfondita, non superando un foglio di pagina e con lo stesso formato del CV.

 

Cosa c’è di meglio di una lettera di presentazione che accompagni il tuo CV? Puoi creare la tua lettera di presentazione online qui, partendo dallo stesso modello utilizzato per fare il curriculum vitae. Ecc come potrebbe essere la tua candidatura:

 

CV e Lettera di presentazione da compilare e scaricare

Scegli tra i tanti modelli di lettere di presentazione e comincia a scrivere la tua.

Punti chiave

 

Siamo arrivati alla fine e hai finalmente capito come scrivere un curriculum artistico che attragga qualsiasi recruiter e ti dia la commissione o il lavoro che hai sempre sognato. In questa guida hai imparato:

  • A formattare e a scegliere il giusto formato di curriculum vitae
  • Che la prima sezione delle tue esperienze non deve necessariamente essere connessa ad un lavoro e che puoi sostituirla in base alle tue necessità
  • Che l’educazione è fondamentale per impressionare il recruiter
  • A costruire una sezione competenze e bonus che tengano conto dell’annuncio di lavoro
  • A scrivere un profilo che racchiuda tutte le tue migliori qualità

 

Siamo arrivati alla fine! Speriamo che questo articolo su come scrivere un curriculum artistico ti sia piaciuto! Se hai bisogno di un supporto o hai domande specifiche, scrivici nei commenti e ti risponderemo quanto prima! Ciao!

Valuta questo articolo: curriculum artistico
Media: 0 ( voti)
Grazie per aver votato.
Marco Di Martino
Marco Di Martino
Marco è un Copywriter italiano con anni di esperienza in Marketing e Comunicazione. In Zety si occupa della realizzazione dei contenuti per il mercato italiano: Curriculum vitae e lettere di presentazione adatte al mercato del lavoro del bel paese.

Articoli simili