Il mio account
Modello di lettera di presentazione per infermiere (+Esempi)

Modello di lettera di presentazione per infermiere (+Esempi)

Sei infermiere. Il giusto mix tra un angelo e il piccolo chimico. Hai bisogno di una lettera di presentazione di infermiere che metta in risalto tutte le tue migliori qualità.

Marco Di Martino
Marco Di Martino
Esperto di Carriere

In Italia la competizione per un concorso pubblico da infermiere può impiegare davvero tanto tempo. Tra le selezioni e gli scorrimenti, potrebbero passare anche anni prima di poter avere notizie per un lavoro pubblico. Proprio per questo, il settore privato o le agenzie sono un ottimo modo di entrare nel mercato del lavoro.

 

E proprio per questo dovrai preparare una candidatura adeguata, che non abbia solo un CV, ma che mostri quanto sei motivato. Non sai come scriverla? Ci pensiamo noi a quello. Leggi questa guida per:

 

  • Scoprire come scrivere una lettera di presentazione per infermiere
  • Imparare attraverso una lettera professionale scritta da esperti di carriere
  • Approfondire con consigli e spiegazioni per creare la tua lettera al meglio

 

Iniziamo!

 

Vuoi scrivere una lettera di presentazione efficace in pochi minuti? Creala nel nostro software per lettera di motivazione online. Scegli tra 18 modelli professionali di lettera di presentazione, e adotta lo stesso stile per il tuo CV.

 

SCRIVI LA LETTERA DI PRESENTAZIONE ONLINE

 

Lettera di presentazione efficace

L’esempio di lettera di presentazione è stato creato dal nostro builder per cover letter — Scopri altri modelli di lettera di presentazione qui..

 

Prima di continuare, perché non dare un’occhiata a qualche altro articolo che potrebbe tornarti utile?

 

 

Sei pronto? Eccoti un esempio della lettera di presentazione da infermiera!

 

Esempio di lettera di presentazione da infermiere

 

Maria Angela De Cecca

Infermiere

Verona, Veneto, Italia

mariaangela.dececca@gmail.com

www.linkedin.com/in/mariangela-dececca123/

www.twitter.com/mariangeladececca/

 

Alberto Cataldi

Responsabile delle Risorse Umane

Ospedale "San Leonardo"

Verona, Veneto, Italia

Piazzale Stefani 2

 

Verona, 2 Maggio 2021

 

Oggetto: Candidatura come Infermiere, reparto urologia, Ospedale S. Leonardo di Verona

 

Alla spett. le visione del Dott. Alberto Cataldi

 

Infermiera professionale con 4 anni di esperienza nazionale ed internazionale nei reparti di Urologia e Traumatologia. Laureato con 110 e lode presso l'Università degli Studi di Verona, sono entusiasta di poter avere la possibilità di poter accedere alla struttura come infermiere presso il reparto di Traumatologia. Sono venuto a conoscenza dell'opportunità presso l'Ospedale tramite l'evento di Networking " Verona Health 2020 ".

 

Tra le competenze principali del mio profilo professionale, l'esperienza professionale all'estero mi ha permesso di poter lavorare come infermiere in 3 lingue diverse: Italiano, Spagnolo e Tedesco. Ho, inoltre:

 

Migliorato il livello di collaborazione del 27% attraverso tecniche di comunicazione assertiva per i pazienti di fascia 27-45

Preparato una media di 45 medicinali a dosaggio personalizzato in laboratorio ogni 2 giorni

Supervisionato su oltre 25 tirocinanti infermieri e apprendisti nel corso dei miei 4 anni di attività

Somministrato farmaci ad oltri 75 pazienti ad ogni turno di 8 ore al giorno

 

Credo di poter supportare le sfide di un Ospedale privato come il San Leonardo, e di poter assistere pazienti stranieri, grazie alla mia esperienza internazionale. Inoltre, il mio stile comunicativo mette a proprio agio i pazienti, il che mi rende un operatore sanitario efficace.

 

Spero di poter aver Sue notizie quanto prima. Avrei piacere, nel corso di un successivo colloquio, di spiegarLe le varie tecniche di comunicazione utilizzate per aumentare la collaborazione nei pazienti adulti. Troverà il mio consenso al trattamento dei dati personali nel CV. 

 

Nell'attesa di un Suo cortese riscontro, Le auguro i miei

 

Cordiali Saluti

 

Maria Angela De Cecca

 

Adesso costruiamo la lettera per la presentazione da infermiere fatta su misura per le tue esigenze.

 

1. Strutturare correttamente la lettera di presentazione di un infermiere

 

Se stai creando la lettera di presentazione per neolaureato o sei molto più esperto, la lettera di motivazione è uno degli elementi portanti di una candidatura. Circa il 75% dei recruiter in Europa, si aspetta di ricevere una lettera di presentazione da infermiere che accompagni il tuo curriculum da infermiere

 

Per scrivere una lettera di presentazione coi fiocchi, dovrai creare documento con una struttura ben definita: Intestazione, Oggetto, Corpo e Saluti. Di questa struttura, il corpo della lettera è l’aspetto sicuramente più interessante, poiché deve contenere:

 

  • Un paragrafo di presentazione personale
  • Un paragrafo che specifica, ribadisce e potenzia la sezione Competenze Professionali del CV che sta inviando con la lettera
  • Un ultimo paragrafo di illustrazione del proprio valore aggiunto, ossia, di ciò che secondo te, sai fare come nessun altro.

 

Se ti stai candidando per l’Italia, è buon costume stampare la lettera, firmarla e spedirne una copia in digitale con firma. Ma dato che la candidatura in Italia è una forma di autocertificazione nel CV e nella cover letter, non è obbligatoria ai fini della bontà del documento.

 

2. Inserire l’intestazione della lettera di presentazione per infermiere laureato

 

Quando parliamo di intestazione della lettera, ci riferiamo all’inserimento delle informazioni che saranno inserite prima della lettera stessa. In sostanza, a chi indirizzare la lettera di presentazione. Nel nostro modello, scrivere mittente e destinatario è fondamentale. Per un infermiere che crea la propria cover letter queste informazioni sono:

 

  • Mittente
  • Data
  • Luogo
  • Destinatario

 

Il destinatario, in una lettera per un infermiere, sarà quasi sempre un responsabile delle risorse umane di un ospedale privato, o un qualche ente o agenzia presso cui si intende lavorare. 

 

E’ importante conoscere i dettagli del proprio destinatario a menadito: Sede legale, nome dell’azienda, città e CAP sono le informazioni minime per poter scrivere questa sezione correttamente. Senza queste informazioni sembrerà di avere una lettera di presentazione fac simile più che un documento creato per l'occasione.

 

Intestazione: l’esempio nella lettera di presentazione da infermiere laureato

 

Alberto del Sannio

Infermiere

Verona, Veneto, Italia

Alberto.delsannio775@gmail.com

www.linkedin.com/in/albertodelsannio12/

 

Alberto Cataldi

Responsabile delle Risorse Umane

Ospedale "San Leonardo"

Verona, Veneto, Italia

Piazzale Stefani 2

 

Verona, 5 Febbraio 2021

 

La soluzione migliore sarebbe quella di fare una ricerca su LinkedIn, in ogni circostanza, e ricercare il nome del responsabile delle risorse umane. Questo ti servirà anche nel prossimo capitolo, ossia, l’introduzione, per dare maggior impatto alla lettera.

 Consiglio dell’esperto: Non sempre però questo è possibile per una serie di ragioni. Se non riesci a trovare il nome di chi leggerà la tua lettera, evita di utilizzare destinatari generici come “All’interessato”. Scrivi indirizzandoti direttamente all’azienda, in maniera impersonale.

 

Scopri di più: Intestazione della lettera di presentazione

 

3. Introdursi e creare un oggetto chiaro nella lettera di presentazione da infermiera

 

Per creare un introduzione della propria lettera di presentazione per autocandidatura da infermiere o per rispondere a una domanda di lavoro, hai bisogno di essere molto preciso nell’oggetto della lettera e hai bisogno di dettagli che ti sappiano descrivere al meglio.

 

Per farlo:

 

  • L’oggetto della lettera deve essere scritto in maniera sintetica, e deve contenere il luogo dove vuoi lavorare, la posizione lavorativa per cui ti candidi, e, laddove presente il codice di riferimento dell’annuncio di lavoro
  • L’introduzione deve avere un'apertura con una introduzione cordiale al direttore delle risorse umane, di cui hai scoperto il nome
  • Devi chiarire fin dal primo momento quali sono le motivazioni che ti spingono a voler avere quel lavoro: è la posizione lavorativa? E’ uno dei valori della missione in cui ti rivedi?

 

Rispondendo a queste domande sarai in grado di creare una introduzione perfetta. Ricorda che una buona introduzione fa parte degli 8 trucchi per una lettera di presentazione efficace

 

Oggetto e introduzione: l’esempio nella lettera di presentazione dell’infermiere

GIUSTO

Alla Spett.le visione del Dott. Cataldi,

 

Infermiere professionale con 3 anni di esperienza nei reparti di Terapia Intensiva e Sub-intensiva, dove ho svolto le mie mansioni in uno degli ospedali più grandi del Veneto. Sono venuto a conoscenza dell’opportunità attraverso annuncio di lavoro pubblicato sul Sito Web aziendale, e spero di poter cominciare una collaborazione lavorativa con l’azienda ospedaliera, condividendone i valori di Assistenza e Adattabilità, e orientamento al paziente.

 
SBAGLIATO

All’interessato,

 

Infermiere professionale con 3 anni di esperienza, ho lavorato in uno degli ospedali più grandi del Veneto. Spero di poter lavorare in ospedale poiché mi piace assistere tanti pazienti in difficoltà. 

Per quel che riguarda l’oggetto, se fai domanda in una struttura ospedaliera piuttosto grande, potrebbero configurarsi due problemi nella scelta dell’oggetto:

 

  • Potrebbero esserci più strutture connesse all’ente, e più posizioni lavorativa aperte
  • Potrebbe esserci una sola struttura ospedaliera che sta cercando personale, ma sta cercando più infermieri per vari reparti

 

In entrambi i casi, sarebbe bene specificare quantomeno il reparto, che, molto spesso troverai all’interno dell’annuncio di lavoro.

 

Scopri di più: Come iniziare una lettera di presentazione

 

4. Spiegare le competenze del CV nella lettera di presentazione per infermiere

 

La sezione centrale del corpo della lettera comincia parlando delle proprie competenze, ossia ciò che sai fare e che sai essere come professionista. Nel linguaggio dei CV queste vengono solitamente divise tra soft skills e hard skills

 

In Italia non c’è una regola vera per scrivere queste regole al meglio. C’è chi preferisce parlare delle competenze personali come un unicum, chi invece le separa. Qui, preferiremo lavorare sull’intero insieme delle competenze per creare una sezione efficace e ricca di informazioni. Lo faremo:

 

  • Valorizzando l’esperienza lavorativa, l’educazione e tutto ciò che è correlato al tuo know-how
  • Descrivendo con dei bullet points, o dei punti elenco, le tue competenze professionali correlate con il tuo CV, quindi, di conseguenza, con l’annuncio di lavoro

 

Hai letto l’articolo per CV per infermiere? Se sì, saprai sicuramente il metodo di scelta delle proprie competenze in un CV. Adesso vediamo come utilizzarle al meglio, sia nel caso in cui tu sia più esperto, sia nel caso in cui tu sia appena laureato.

 

Presentazione: il miglior esempio per Lettera di presentazione da in infermiere laureato

 

Tra le mie competenze e tra i miei risultati più importanti ottenuti, risultano:

  • Gestione della supervisione medica e farmacologica di oltre 100 pazienti ogni due giorni
  • Oltre 50+ prelievi e punture al giorno per anestesie locali e totali per interventi chirurgici
  • Gestione della sala operatoria, delle attrezzature e lavoro di coordinamento per la gestione degli ordini di strumenti medici per un giro di affari di oltre 150.000€ al semestre

 

Ricordati che il modo migliore per impressionare il recruiter è quello di creare un buon mix di competenze tecniche e competenze relazionali, che va a braccetto perfettamente con i criteri di to cure e to care dell’infermiere.

 

Competenze: un esempio per la lettera di presentazione da infermiere neolaureato

 

Ho da poco terminato il Tirocinio Formativo Universitario, con oltre 1800 ore e delle assistenze probono nel reparto, in cui ho:

  • Assistito, in supervisione del mio tutor, oltre 35 pazienti al giorno
  • Somministrato oltre 120 farmaci al giorno su base quotidianae
  • Condotto un campionamento su oltre 130 pazienti per analisi statistiche delle tesi sperimentale su pazienti di terapia intensiva e sub-intensiva

 

Lettera di presentazione e CV da infermiere neolaureato sono molto semplici da scrivere. Questo perché l’Università mette a disposizione 400 ore di tirocinio curriculare da dover compilare. In altre parole, capacità pratiche anche per i più giovani.

 

L’esempio di lettera di presentazione per infermiere neolaureato mostra che i dettagli numerici fanno la differenza: accompagnare ai numeri simboli come % e € richiamo l’attenzione dei recruiter e facilitano la lettura della lettera, rendendola più scorrevole.

 Consiglio dell’Esperto: Non solo percentuali e soldi sono fondamentali. Anche il numero di pazienti che hai trattato contemporaneamente, il numero di somministrazioni di farmaci e il numero di volte al giorno che giri da paziente e paziente per chiedere se vada tutto bene. Scrivi sotto forma di numero queste informazioni per ottimizzare queste informazioni.

 Una lettera di presentazione senza CV non ha senso in una candidatura. Il nostro builder per creare curriculum vitae online è intuitivo e progettato per aiutarti a creare un CV facilmente. Scrivi il tuo curriculum in pochi clic partendo da uno dei nostri 18 modelli di curriculum online da compilare e scaricare in PDF.

 

CREA IL TUO CURRICULUM ONLINE

 

cv designer

 

5. Mostrare il proprio differenziale nella lettera di presentazione per un infermiere


L’ultima sezione del corpo della lettera di presentazione da infermiere deve essere creata pensando di dover scrivere relativamente al proprio differenziale: cosa sai fare o cosa sei che l’azienda non ha e non avrà mai senza di te? Puoi rispondere a questa domanda:

 

  • Tramite una capacità tecnica. O tramite una soft skills. O ancora con una competenza sociale
  • Raccontando una situazione in cui sei riuscito, grazie al tuo miglior punto di forza, ad uscire da una situazione potenzialmente problematica e trasformarla in un grande vantaggio
  • Facendo affidamento sulla tua istruzione e formazione, nel caso della lettera di presentazione di un infermiere neolaureato

 

Ecco come ottimizzare questa sezione al meglio.

 

Differenziale: un esempio per la cover letter da infermiere esperto

GIUSTO

Vorrei contribuire alla causa e affrontare le sfide quotidiane dell’ Ospedale San Leonardo, polo di eccellenza mondiale per la terapia intensiva e sub-intensiva. La mia flessibilità e la gestione della sala operatoria in autonomia, fanno di me un candidato che combina conoscenza tecnica e capacità di negoziazione ed organizzazione.

SBAGLIATO

Dato che l’ospedale è un ottimo ospedale, mi sembra che apprezziate che ci siano degli infermieri che sanno supportare l’amministrazione per la gestione degli ordini.

 

Adesso che hai scritto tutto, ti serve soltanto chiudere la lettera al meglio, salutando in maniera consona il tuo lettore.

 

6. Chiudere la lettera di presentazione per infermiere in maniera perfetta

 

Adesso che hai scritto tutto il contenuto della lettera devi chiudere utilizzando una formula di commiato appropriata. Ma non solo, dato che questa ultima sezione serve per dare il colpo di grazia al recruiter:

 

  • Dovrai creare una call to action, ossia, invitare a discutere ulteriormente dei dettagli di CV e lettera di presentazione per infermiere neolaureato o esperto
  • Dovrai menzionare cosa fare in merito del trattamento dei dati personali, e del GDPR
  • Dovrai ringraziare la persona il lettore per averti concesso un pò del proprio tempo.

 

Ecco un esempio per vedere come creare la conclusione perfetta alla tua lettera di accompagnamento

 

Chiusura nella lettera motivazionale per infermieri: un esempio valido

GIUSTO

Mi auguro di poter approfondire il contenuto della mia candidatura con Lei nel corso di un colloquio. 

Inoltre, ai sensi dell’art. 679/2016, autorizzo al trattamento dei miei dati personali di quanto contenuto nel CV e nella lettera di presentazione ai fini di selezione del personale

 

In attesa di un Suo cortese riscontro, Le auguro buon lavoro.

 

Cordiali Saluti

 

Alberto del Sannio

SBAGLIATO

Speriamo di sentirci presto così puoi organizzare un colloquio. Inoltre, ti fornisco l’autorizzazione per il GDPR. Mi auguro di sentirti presto,

 

Saluti

 

Alberto del Sannio

E con questo la nostra scrittura del documento finisce qui. Prima di inviare la lettera però, adesso dobbiamo farla diventare esteticamente piacevole. La lettera motivazionale senza una buona formattazione risulta senza pazienti, ma anche senza efficacia.

 

Scopri di più: Come concludere una lettera di presentazione

 

7. Impaginare con il formato corretto la lettera di candidatura spontanea da infermiere

 

Adesso che hai finito di lavorare alla lettera di presentazione per la candidatura spontanea di infermiere, faresti bene a dedicarti alla formattazione del documento, per renderlo scorrevole e piacevole da leggere non solo nel contenuto ma anche nella forma:

 

  • Il contenuto deve essere racchiuso massimo in una pagina. La dimensione ottimale della cover letter è ¾ di foglio A4.
  • Il corpo della lettera deve essere scritto in un massimo di 20 righe. Non c’è un vero limite, ma le informazioni sono scritte bene se sono scritte in maniera chiara, diretta e sentitetica
  • Devi uniformare lo stile di formattazione del CV. Se avrai lavorato su una singola colonna il CV, sarà opportuno avere la lettera di presentazione per autocanidatura da infermiere sullo stesso numero di colonne
  • CV e lettera di presentazione da infermiere neolaureato e non, condividono il font del curriculum, che deve essere molto semplice
  • Il contenuto della lettera deve essere allineato a sinistra. Solo le informazioni del mittente, data e luogo di invio e ipoteticamente, la tua firma, devono essere allineati a destra

 

La lettera di presentazione deve rispettare i canoni di formattazione delle lettere di presentazione standard. Non è un formato necessario, potresti pensare di scrivere anche seguendo il modello americano che vuole un allineamento a sinistra per tutto il documento.

 

Punti chiave

 

La lettera di presentazione da infermiere può avere le sue complicazioni. In questo articolo hai avuto modo di leggere alcuni consigli per aumentare il tasso di apertura delle tue candidature:

 

  • Inserendo nella cover letter l’essenziale: Introduzione, Corpo e Commiato
  • Il corpo della lettera deve contenere motivazioni, competenze e punti di forza della tua figura professionale
  • Apertura e chiusura della lettera devono avere una formula consona, cortese e cordiale
  • La formattazione del documento è tanto importante quanto la scrittura del documento

 

Grazie mille per l’attenzione! L’articolo finisce qui. Adesso puoi scrivere la tua lettera motivazionale da infermiere al meglio. Se hai ancora dei dubbi, puoi lasciare un commento e ti risponderemo rapidamente fornendoti ulteriori consigli. Alla prossima!

Valuta questo articolo: lettera di presentazione per infermiere
Media: 0 ( voti)
Grazie per aver votato.
Marco Di Martino
Marco Di Martino
Marco è un Copywriter italiano con anni di esperienza in Marketing e Comunicazione. In Zety si occupa della realizzazione dei contenuti per il mercato italiano: Curriculum vitae e lettere di presentazione adatte al mercato del lavoro del bel paese.

Articoli simili