Il mio account
Curriculum da muratore: esempi di CV per l’operaio edile

Curriculum da muratore: esempi di CV per l’operaio edile

Ti viene più facile tirare su muri piuttosto che preparare una candidatura? Niente paura: ecco quello che ti ci vuole per scrivere un curriculum da muratore a prova di intemperie!

Paolo Borrini
Paolo Borrini
Esperto di Carriere

Almeno per il momento, cemento e cazzuola non ti serviranno un granché. Dai andiamo: sai tirare su una casa da zero, mica ti spaventerà scrivere un curriculum vitae?

 

Eppure non è sempre così facile trovare le parole giuste per descrivere un lavoro così duro, fatto di ore sotto il sole cocente, braccia rotte e dubbi consigli di arzilli pensionati in visita al cantiere.

 

Anche se sei più bravo con spatole e scalpelli non ti preoccupare: indossa il tuo elmetto giallo e preparati a scoprire come mettere in piedi un curriculum da muratore a prova di cemento armato!

 

Continua a leggere e vedrai come:

 

  • Scrivere un curriculum da muratore.
  • Inserire una lista delle tue maggiori abilità.
  • Mettere in cantiere una offerta di lavoro!

 

Vuoi guadagnare tempo e creare un CV online in 5 minuti? Scegli il nostro builder di curriculum vitae online. E’ facile, rapido, pratico e personalizzabile al 100%. Scegli il modello di curriculum vitae tra 18 template da compilare e scaricare.

 

CREA IL TUO CURRICULUM ONLINE

 

modello di curriculum da muratore
modello di curriculum da muratore

Questo modello di CV è stato creato con il nostro builder — Crea un curriculum vitae online qui.

 

Uno dei nostri utenti, Nicola, ha detto di noi:

 

Creare il mio curriculum in una pagina mantenendo un aspetto professionale è difficile. Il builder di CV di Zety mi ha aiutato molto.

 

Cerchi aiuto per il tuo CV? Ecco una serie di guide che ti aiuteranno a migliorare il curriculum:

 

 

Eccoti un esempio:

 

Esempio di curriculum da muratore

 

Mario Gottardo

Operaio edile

Via Magenta 15, 32100, Belluno (BL)

mario.gottardo@mail.it

+39 222 22 22 222

 

Dinamico operaio edile con 10 anni di esperienza nel settore delle costruzioni. Nell’ultimo anno ho lavorato alla costruzione di 4 villette a schiera, completando i lavori nei tempi prestabiliti. Ho grandi abilità nel taglio e nel posizionamento dei mattoni per le opere murarie e approfondite conoscenze anche in campo elettrico, idraulico e in carpenteria. Desidero offrire la mia esperienza a Mattoni S.p.A.

 

Esperienza lavorativa

 

Operaio edile

Marbella Costruzioni S.R.L., Belluno

Febbraio 2013-oggi

  • Costruzione di 12 capanni industriali, 8 palazzine, 7 ville a schiera e 1 centro commerciale. 
  • Realizzazione di oltre 45 ponteggi, organizzazione e messa in sicurezza del cantiere insieme alla mia squadra composta da 7 operai.
  • Conduzione dei macchinari pesanti per la movimentazione di terra e da demolizione, con la conoscenza dei principali tipi di terreno e dei materiali.
  • Aumento della velocità di costruzione del 20% grazie a una attenta organizzazione del lavoro in base agli operai e alle condizioni climatiche.
  • Collaborazione quotidiana con progettisti e ingegneri con aumento della produttività del 30%.

 

Apprendista

Nardo S.R.L., Belluno

Marzo 2011-Gennaio 2013

  • Lavoro di costruzione e restauro di 8 edifici per un totale di 60 appartamenti consegnato in anticipo di 2 settimane.
  • Addetto agli scavi a mano per la posatura di condutture idriche e sostegni destinati alle linee elettriche.
  • Preparazione di calcestruzzo, malta, intonaco in base al tipo di costruzione in corso nei dosaggi corretti.
  • Costruzione di impalcature e ponteggi in accordo con tutte le misure di sicurezza del cantiere, riducendo gli incidenti del 78%.
  • Utilizzo degli attrezzi di cantiere come betoniera, cazzuola, spatola e livella e conduzione di macchinari escavatori.

 

Educazione

 

Diploma professionale di muratore

Istituto professionale Briggi, Belluno

2007-2012

 

Diploma di scuola secondaria inferiore

Istituto comprensivo Mattei, Belluno

2002-2007

 

Competenze

 

  • Carpenteria
  • Conoscenza dei materiali
  • Utilizzo della strumentazione di cantiere
  • Guida macchinari di movimentazione della terra
  • Norme di sicurezza
  • Armature strutturali
  • Tecniche di scavo
  • Lavori di muratura

 

Certificazioni

 

  • Patentino di guida per macchine di movimentazione di terra, Belluno, 2020.
  • Corso di Sicurezza in cantiere (10 ore), 2020.
  • Corso di Primo soccorso (12 ore), 2021.

 

Hobby

 

  • Piccole ristrutturazioni casalinghe
  • Giardinaggio e cura delle siepi

 

1. Getta le fondamenta per il tuo curriculum da muratore

 

Non è che si trova un bello spiazzo verde e di punto in bianco si decide di costruirci sopra un bel villino bifamiliare, giusto?

 

Come dietro a una qualsiasi costruzione ci sono progetti ben definiti e tanto tanto olio di gomito, così neanche il tuo curriculum può essere improvvisato su due piedi!

 

È anche se può non essere immediato, sappi però che questi tuoi sforzi possono portare una bella ricompensa: secondo i dati dell’ANCE, l’Associazione Nazionale dei Costruttori Edili, nel 2021 gli investimenti nelle costruzioni in Italia sono aumentati dell’8,6%, generando nuovi posti di lavoro.

 

Ecco allora qualche dritta per ottenere un curriculum che sia “in bolla”:

 

  • Segui l’ordine cronologico inverso, partendo cioè dalle esperienze più recenti e andando indietro nel tempo. Non usare modelli diversi come il curriculum funzionale
  • Dividi il tuo curriculum in sezioni distinte, lasciando spazi bianchi tra una e l’altra.
  • Imposta i margini a 2,5 cm per lato e l’interlinea a 1,15.
  • Utilizza un carattere per curriculum semplice, come Arial o Times New Roman 11-12 punti.
  • Salva il tutto in PDF, così da non cambiare le formattazioni per errore.

 

In questo modo il tuo CV da operaio edile partirà con una struttura ben definita e non avrà bisogno di grandi manutenzioni nel corso del tempo.

Il consiglio dell’esperto: anche se hai iniziato a lavorare da giovanissimo, ricorda che il curriculum vitae non deve mai superare il limite massimo di 2 pagine, e che il un buon CV sta in una pagina. Se è più lungo rimuovi quelle attività che non hanno rilevanza per l’offerta di lavoro per cui ti candidi.

 

Scopri di più: Formato del CV

 

2. Metti in mostra la tua esperienza lavorativa nel curriculum da muratore.

 

Te li ricordi i primi giorni in cui hai iniziato a lavorare? Quel bruciore a gambe e braccia neanche avessi fatto il sollevamento pesi e quella bella abbronzatura a mezza manica che solo da quel momento hai realizzato perché si dicesse “da muratore”.

 

Ma nonostante tutto queste esperienze sono state davvero preziose, perché ormai hai raggiunto un certo grado di preparazione. E sai bene che i selezionatori non ne hanno mai abbastanza!

 

Ecco come limare questa sezione con qualche abile mossa di carpenteria:

 

  • Sfrutta l’ordine cronologico inverso.
  • Indica sempre datore di lavoro, luogo, data e professione svolta.
  • Più che sulle mansioni, concentrati sui risultati raggiunti e sulle competenze acquisite.
  • Non lanciarti in lunghe descrizioni, ma opta per un approccio schematico.
  • Per ogni esperienza lavorativa, raccogli il meglio che hai da offrire in elenchi puntati di 4-6 punti. 

 

Eccoti un esempio, il migliore tra i consigli per curriculum.

 

Esempio di esperienza lavorativa nel curriculum da muratore

GIUSTO

Capocantiere

Bricchi S.R.L., Cremona

Febbraio 2008-oggi

  • Responsabile di un gruppo di 16 operai semplici e specializzati.
  • Aumento della velocità di costruzione del 25% grazie a una attenta pianificazione e una migliore gestione dei turni.
  • Riduzione del numero di incidenti sul lavoro dell’85% grazie al rispetto delle norme di sicurezza.
  • Controllo della qualità dei materiali.
  • Verifica dell’andamento dei lavori tramite SAL e consegna entro i tempi prestabiliti nel 100% dei casi.
SBAGLIATO

Capocantiere

Bricchi S.R.L., Cremona

Febbraio 2008-oggi

  • Gestione operai
  • Organizzazione lavori
  • Rispetto normative

Una betoniera a scoppio contro una a mano!

 

Come puoi notare, ciò che conta non sono tanto le mansioni svolte, che sono comuni a tutti gli operai, ma i risultati ottenuti. Numeri, cifre e percentuali sono infatti fondamentali per attirare l’attenzione su di te e spiegare senza bisogno di ulteriori parole ciò che sei davvero in grado di realizzare.

 

E lo stesso vale per un candidato ancora inesperto:

 

Esempio di esperienze lavorative per un apprendista nel curriculum da muratore

GIUSTO

Aiuto muratore

Cantieri S.R.L., Rovigo

Marzo 2021-oggi

  • Lavori di scavo e posizionamento di canaline e condotte di drenaggio.
  • Aumento della velocità di scavo del 70% e miglioramento delle tecniche di lavoro.
  • Preparazione di pilastri di sostegno, archi, pareti in diversi materiali.
  • Costruzioni in calcestruzzo e cemento armato e messa in sicurezza.
  • Assemblaggio di 20 prefabbricati a uso industriale.
SBAGLIATO

Aiuto muratore

Cantieri S.R.L., Rovigo

Marzo 2021-oggi

  • Ponteggi
  • Montaggio
  • Muratura
  • Carpenteria

Lo vedi? Questo curriculum è più instabile di una palazzina edificata su un terreno argilloso! 

 

Dato che tutti gli aiuto muratori hanno più o meno queste mansioni, sarà difficile che i selezionatori si interessino proprio a te se non dai loro altri motivi per farlo.

 

Quando crei il tuo curriculum online con il builder di Zety, tutto ciò che devi fare è inserire gli elementi del documento come desideri (competenze, esperienze, etc.). Il software ha un correttore ortografico per creare un curriculum perfetto. Crea il tuo CV online qui.

 

 

Una volta inseriti tutti i tuoi dati, il builder di CV online di Zety valuterà il tuo CV, suggerendoti come modificare il tuo curriculum per migliorarlo ulteriormente.

 

Scopri di più: Esperienza lavorativa nel Curriculum

 

3. Parla della tua educazione nel curriculum da muratore

 

D’accordo, per fare il muratore non ci vuole certo una laurea.

 

Ma intanto mica è detto che un laureato saprebbe fare il tuo lavoro. Dopotutto nei viste di litigate tra geometri, architetti e ingegneri in cantiere!

 

E anche se stiamo parlando di una professione che si impara quasi esclusivamente sul campo, un titolo di studio può sempre fare comodo, soprattutto se hai avuto una istruzione tecnica.

 

Qualsiasi sia il tuo grado di preparazione, dovrai necessariamente inserire alcune informazioni di base:

 

  • Titolo conseguito
  • Nome dell’istituto frequentato
  • Luogo
  • Data

 

Ecco un esempio:

 

Esempio di titolo di studio nel curriculum da muratore

GIUSTO

Scuola di Carpenteria

Istituto tecnico professionale Bernino, Lucca

2010-2011

E questo è quanto.

 

In alcuni casi però, soprattutto se non sai ancora la differenza tra un frattazzo e un badile, potresti aggiungere qualcosina per arrivare alla consistenza giusta:

 

  • Materie di specializzazione
  • Valutazione finale
  • Corsi extra
  • Stage

 

Questi sono dettagli che non puoi inserire in un CV Europass. Come di seguito:

 

Esempio di titolo di studio nel curriculum da muratore senza esperienza

GIUSTO

Diploma di perito meccanico

Istituto tecnico statale Balduccino, Livorno

20018-2021 

Valutazione finale: 78/100 

Materie di eccellenza: 

  • Costruzioni e progettazione
  • Scienze dei materiali
  • Disegno tecnico

Nel caso poi tu abbia completato solo le scuole dell’obbligo potrai comunque inserire il titolo di studio raggiunto e anche quello che non hai portato a termine, indicando l’anno di abbandono degli studi.

 

Questo però solo nel caso sia inerente al tuo lavoro da muratore: per capirci, è inutile che racconti di aver lasciato in quarta liceo e che la tua materia preferita era il latino: in cantiere al massimo potresti sfruttalo per imprecazioni dotte!

 

Scopri di più: Istruzione e formazione nel CV

 

4. Aggiungi le tue competenze nel curriculum da muratore

 

Certo, per entrare in squadra puoi anche solo dimostrare di possedere resistenza fisica, manualità e voglia di lavorare, ma è innegabile che maggiori saranno le tue abilità e più intenso sarà l’interesse dei selezionatori nei tuoi confronti.

 

Sì, perché le competenze, soprattutto quelle acquisite sul campo, raccontano di te e della tua crescita professionale: se all’inizio dovevi stare attento a non darti la mazzetta sui piedi, ora saresti in grado di tirare giù una parete in un paio di colpi.

 

Le competenze tecniche non sono le sole da includere. Devi aggiungere anche delle soft skills. Ed ecco allora un piccolo elenco esemplificativo per buttare giù senza sforzo il muro che ti divide dai selezionatori:

 

Esempio di competenze per curriculum da muratore

 

  • Utilizzo macchine scavatrici
  • Costruzione ponteggi
  • Manualità
  • Preparazione malta e scelta materiali
  • Tecniche di costruzione
  • Forza fisica
  • Saldature in metallo
  • Idraulica
  • Costruzione armature
  • Lavoro di squadra
  • Organizzazione del tempo
  • Utilizzo gru
  • Manipolazione solventi e diluenti

 

Va da sé che maggiore sarà la tua esperienza e migliore sarà questa sezione; l’importante è essere onesto e non cercare di strafare, limitandoti a un elenco di un massimo di 10 competenze.

 

Nella lista, ricorda sempre di includere anche qualche soft skills, ovvero quelle competenze non relative direttamente alla professione ma in grado di rafforzare la tua candidatura.

 

Ecco un esempio:

 

Esempio di soft skills per il curriculum da muratore

GIUSTO
  • Comunicazione efficace
  • Leadership
  • Organizzazione del tempo
  • Gestione del team
  • Lavoro di squadra
  • Problem solving
  • Risoluzione dei conflitti

Inoltre, se lo desideri, puoi sempre inserire una breve descrizione accanto a ciascuna voce o dare una autovalutazione:

 

Esempio di competenze per il CV da muratore

GIUSTO
  • Gestione del team, con l’organizzazione del lavoro per un gruppo composto da 12 operai.
  • Risoluzione dei conflitti, grazie a un sistema di comunicazione efficace in cantiere e a una distribuzione equa dei compiti.
  • Utilizzo dell’attrezzatura da scavo - Livello Avanzato
  • Preparazione cemento e malta - Livello Avanzato

Prima di completare questa sezione, leggi con attenzione i requisiti richiesti dall’offerta di lavoro per andare incontro alle esigenze del tuo futuro datore di lavoro e rendere più interessante la tua candidatura.

 

Scopri di più: Competenze professionali nel CV

 

5. Crea una sezione extra sul tuo curriculum da muratore

 

A questo punto il tuo curriculum ha preso decisamente forma e non ti rimane che andare a lavorare sulle opere di finitura; per dare una bella mano di intonaco alle pareti e aggiustare gli ultimi dettagli non c’è niente di meglio infatti di una sezione bonus in cui indicare:

 

 

Ecco subito un esempio:

 

Esempio di sezione extra per il curriculum da muratore edile

GIUSTO

Certificazioni

 

  • Corso di piastrellista (40 ore), Scuola professionale Fardi, Napoli, 2020.
  • Patentino per l’utilizzo degli escavatori dal 2018.
  • Corso di serramentista (50 ore), Scuola tecnica Biggi, Napoli, 2021.
SBAGLIATO

Ho frequentato corsi di piastrellista e serramentista e sono in possesso del patentino per l’escavatore.

Cerca di essere preciso: non è necessario dilungarti eccessivamente, ma fai in modo che i selezionatori abbiano tutte le informazioni necessarie per inquadrare le tue competenze e la tua personalità.

 

In chiusura potresti anche aggiungere un paio di righe riguardo al volontariato, in modo da trasmettere una personalità positiva. E anche i tuoi hobby possono dire parecchio di te:

 

Esempio di volontariato e hobby nel curriculum da muratore

GIUSTO

Volontariato

 

  • Allenatore di pallacanestro per ragazzi dai 6 agli 8 anni dal 2016.
  • Volontario per l’associazione Onlus “Giochiamo insieme” per bambini affetti da disabilità.

 

Hobby

 

  • Fai da te e piccole riparazioni domestiche.
  • Costruzione e progettazione di edifici in scala e modellismo in genere.
SBAGLIATO

Attività

 

  • Ultrà dell’Inter
  • MMA
  • Allevatore di cani da guardia

Anche se gli hobby possono rivelare tratti interessanti della tua personalità, evita di inserire attività sconvenienti o che potrebbero essere non del tutto comprese dal tuo datore di lavoro: allevatore di tarantole da combattimento potrebbe far alzare il sopracciglio a più di un selezionatore. 

Il consiglio dell’esperto: per questa sezione, evita qualsiasi riferimento politico, religioso o di gender per scongiurare decisioni inique basate su pregiudizi. E' cosa da inserire nel curriculum sbagliata.

 

Scopri di più: Hobby e passioni nel curriculum

 

6. Racconta di te nel profilo del tuo curriculum per muratore

 

A questo punto il tuo curriculum è bell’e pronto e puoi iniziare a smontare le impalcature, ma non prima di aver dato un tocco finale: il tuo profilo.

 

Sì, perché nonostante i tuoi sforzi non è detto che i selezionatori andranno a leggersi tutto il tuo curriculum.

 

6 secondi: questo è il tempo di lettura medio di un CV. Neanche il tempo di mettersi su le antinfortunistiche.

 

Ecco allora il giusto stratagemma: inserire a inizio curriculum 3 o 4 righe per raccontare in breve i tuoi maggiori successi e le tue migliori abilità.

 

Come qui sotto:

 

Esempio di profilo per il curriculum da muratore

GIUSTO

Instancabile muratore con 8 anni di esperienza nel campo delle costruzioni, nell’ultimo anno ho collaborato alla realizzazione di 3 condomini alle porte di Roma, completati in anticipo di 2 mesi rispetto a tempo preventivato. Ho grandi abilità manuali, un elevata conoscenza dei materiali e sono esperto nella realizzazione di isolanti termici e acustici. Desidero offrire le mie competenze a Builder S.R.L.

SBAGLIATO

Faccio il muratore da molti anni e conosco bene il mio lavoro. Sono infaticabile e non mi tiro mai indietro. Mi occupo di ponteggi, preparazione dei materiali, lavori in muratura, ristrutturazioni e demolizioni.

Non del tutto convincente: un elenco di mansioni sparse rischia di non avere un grosso impatto sui selezionatori.

 

E lo stesso anche se non hai ancora troppo esperienza con la “barchetta in testa”: Ecco come scrivere le proprie dichiarazioni personali nel CV:

 

Il profilo dell’aiuto muratore: esempio per il CV da muratore

GIUSTO

Giovane volenteroso, da 1 anno lavoro come piastrellista nel settore dell’edilizia. Nel corso del tempo ho aumentato la velocità di posa del 60%, ricevendo complimenti per il lavoro svolto da 8 clienti. Sono molto attento, rapido e pulito e grazie a questo ho ottenuto 2 nuovi appalti negli ultimi 6 mesi.

SBAGLIATO

Non ho esperienza, ma ho tanta voglia di lavorare. Sono disposto a ricoprire qualsiasi mansione. Me la cavo con i lavori manuali e ho buona prestanza fisica.

Niente da fare, se non dai ai selezionatori qualcosa di concreto su cui lavorare, le tue promesse avranno la stessa solidità di un muro spanciato: spergiurare di essere un ottimo lavoratore servirà a poco se non offri qualche prova di quanto affermi.

 

Scopri di più: Profilo del curriculum

 

7. Ricordati la privacy nel curriculum da muratore

 

Perché anche se sai metterci le mani non ti sogneresti mai di andare a toccacciare l’impianto elettrico?

 

Semplice, perché per essere a norma deve avere delle certificazioni.

 

E lo stesso vale per il tuo CV. Anche se l’hai inviato tu stesso, il datore di lavoro non si prenderà il rischio di utilizzare i dati al suo interno se tu non gli darai il permesso.

 

A questo proposito, ti basterà aggiungere la seguente postilla:

 

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali presenti nel cv ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).

 

In questo modo il tuo curriculum non verrà scartato solo per qualche magagna burocratica.

 

Ecco fatto: ora hai in mano un curriculum pneumatico in grado di scalfire ogni superficie!

 

Scopri di più: Autorizzazione al trattamento dei dati personali

 

Cosa c’è di meglio di una lettera di presentazione che accompagni il tuo CV? Puoi creare la tua lettera di presentazione online qui, partendo dallo stesso modello utilizzato per fare il curriculum vitae. Ecc come potrebbe essere la tua candidatura:

 

CV e Lettera di presentazione da compilare e scaricare

Scegli tra i tanti modelli di lettere di presentazione e comincia a scrivere la tua.

 

Punti chiave

 

Andiamo a vedere ancora una volta i punti chiave per costruire il tuo curriculum da muratore:

 

  • Cura l’impaginazione e scegli un carattere chiaro e leggibile.
  • Inserisci le tue esperienze professionali in ordine cronologico inverso.
  • Indica i tuoi titoli di studio.
  • Fai una lista delle tue competenze.
  • Aggiungi una sezione bonus dedicata a corsi, patenti, volontariato e hobby.
  • Inserisci una liberatoria per l’utilizzo dei tuoi dati personali.

 

E con questo è tutto! Sono sicuro che ti sarà utile per la ricerca del tuo lavoro da muratore. Visita il nostro sito per trovare altri articoli interessanti su CV e mondo del lavoro. Se ti va, facci sapere cosa pensi di questa guida qui sotto, nella sezione dei commenti! Alla prossima! Ciao!

Valuta questo articolo: curriculum muratore
Media: 0 ( voti)
Grazie per aver votato.
Paolo Borrini
Paolo Borrini
Paolo Borrini è un giornalista pubblicista con +400 articoli pubblicati. Negli ultimi 10 anni, ha maturato anche esperienze in social media management e copywriting. Per Zety Italia, Paolo si occupa di Curriculum Vitae e lettere di presentazione.
Linkedin

Articoli simili