Il mio account
Curriculum Foot Locker: come scrivere e inviare il CV online

Curriculum Foot Locker: come scrivere e inviare il CV online

Sei appassionato di sport e le sneakers ti mettono le ali ai piedi? Ecco come scrivere un curriculum per Foot Locker e trovare il lavoro che desideri nel tuo habitat naturale!

Paolo Borrini
Paolo Borrini
Esperto di Carriere

Quante volte ti è capitato di entrare da Foot Locker per comprare un bel paio di sneakers per poi uscirne con spray protettivo, lacci fosforescenti e cappellino dei New York Yankees? Senza neanche sapere la differenza tra un lanciatore e un quarterback!

 

E ogni volta ti chiedi: “come avrà fatto a vendermi tutta questa roba?”.

 

La risposta è semplice: perché chi indossa la divisa a strisce bianconere sa il fatto suo.

 

E non sarebbe bello mettere in mostra le tue abilità di venditore e avere finalmente la possibilità di unire la tua parlantina inesauribile alla tua passione per lo sport?

 

Per farlo sarà però meglio tornare per un attimo a casa base e scrivere un curriculum vitae per Foot Locker!

 

Continua a leggere e imparerai a:

 

  • Scrivere un curriculum per Foot Locker.
  • Aumentare le tue chance di ingaggio.
  • Fare un fuoricampo e ottenere il lavoro tanto desiderato!

 

Vuoi guadagnare tempo e creare un CV online in 5 minuti? Scegli il nostro builder di curriculum vitae online. E’ facile, rapido, pratico e personalizzabile al 100%. Scegli il modello di curriculum vitae tra 18 template da compilare e scaricare.

 

CREA IL TUO CURRICULUM ONLINE

 

Modello di curriculum da foot locker
Modello di curriculum da foot locker

Questo modello di CV è stato creato con il nostro builder — Crea un curriculum vitae online qui.

Uno dei nostri utenti, Nicola, ha detto di noi:

 

Creare il mio curriculum in una pagina mantenendo un aspetto professionale è difficile. Il builder di CV di Zety mi ha aiutato molto.

 

Hai bisogno di qualche altra dritta? Dai un'occhiata anche a:

 

 

Esempio di curriculum per Foot Locker

 

Marco Marvaldi

Addetto alle vendite

Via Bardi 56, 24121, Bergamo (BG)

marco.marvaldi@mail.it

+39 222 11 22 333

linkedIn.com/in/marcomarva

 

Affabile addetto alle vendite da 3 anni al lavoro per una importante catena sportiva internazionale. Appassionato di sport e abbigliamento sportivo, con cordialità e passione cerco sempre di offrire ai clienti la miglior esperienza nel punto vendita. Nel 2020 ho superato tutti gli obiettivi di KPI del 10%, contribuendo alla crescita delle vendite al dettaglio del mio store del 7%. Desidero offrire le mie capacità di vendita e la mia passione per il cliente a Foot Locker Bergamo.

 

Esperienze lavorative

 

Addetto alle vendite

Adidas, Bergamo

Marzo 2019-oggi

  • Conoscenza e gestione di oltre 400 prodotti per sportivi, tra cui scarpe, abbigliamento per indoor e outdoor e accessori.
  • Superamento del 10% degli obiettivi di KPI per sei mesi consecutivi, con un incremento della produttività del 20% rispetto allo scorso anno.
  • +25.000 euro al mese di vendite personali, stabilendo il record interno di venditi nel luglio 2020.
  • Venditore del mese da maggio a ottobre 2020.

 

Assistente Visual

Nike, Bergamo

Luglio 2018-Marzo 2019

  • Creazione di vetrine e allestimento punti di interesse in negozio, con aumento delle vendite del 10%.
  • Gestione delle promozioni in store con riduzione delle rimanenze di magazzino del 15% e aumento delle vendite duranti i saldi del 10%.
  • Servizio puntuale e preciso per oltre 100 clienti al giorno, con assistenza diretta ai clienti stranieri in lingua inglese.
  • Organizzazione del personale in 4 team di 8 membri ciascuno, per una maggiori efficacia lavorativa e gestione attenta dei clienti.

 

Educazione

 

Diploma di perito commerciale

Istituto commerciale G.Taiano, Bergamo

2013-2018

 

Corso di formazione in economia e management

Istituto economico Keynes, Milano

2018-2019

 

Competenze

 

  • Attenzione al cliente
  • Conoscenza dell’abbigliamento sportivo
  • Lavoro in team
  • Empatia e cordialità
  • Ritmi elevati
  • Gestione dello stress
  • Ricerca dell’obiettivo
  • Multitasking

 

Certificazioni

 

  • Corso aziendale Gestione del cliente difficile (20 ore), Bergamo, 2020.
  • Seminario La capacità di dare feedback (10 ore), Bergamo, 2021.

 

Lingue

 

  • Italiano madrelingua
  • Inglese B1

 

Ecco allora come scrivere un CV simile a questo e spalancare le porte di Foot Locker!

 

1. Formatta il tuo curriculum per Foot Locker

 

Puoi spingere finché vuoi, ma una scarpa 42 non entrerà mai a un giocatore dell’NBA alto due metri.

 

E per evitare fastidiosi infortuni e ginocchia sbucciate, anche il tuo curriculum dovrà calzare perfettamente per Foot Locker.

 

A questo proposito dovrai prima di tutto rispettare alcune semplici regole di formattazione del CV, che ti consentiranno di dare respiro alla lettura e fare in modo che i selezionatori si focalizzino sugli elementi importanti:

 

  • Scegli l’ordine cronologico inverso, partendo dalle esperienze più recenti e andando a ritroso nel tempo.
  • Imposta i margini a 2,5 cm per lato.
  • Evita corsivi e arzigogoli; Arial o Times New Roman grandezza 11 o 12 punti andranno benissimo come font per il CV.
  • Imposta una interlinea 1,15.
  • Inserisci elenchi puntati e non scrivere frasi troppo lunghe o intricate.
  • Inserisci le parole chiave e ottimizza il tuo CV per i software ATS.
  • Una volta completato, salva il CV in PDF così da mantenere la formattazione desiderata.

 

Ricordati, anche l’occhio vuole la sua parte: immagina se entrassi da Foot Locker e ti trovassi di fronte a un commesso in doppio petto e polacchine di camoscio, suonerebbe un po’ fuori luogo, no? 

Il consiglio dell’esperto: anche se sei un venditore navigato, cerca di rimanere in una pagina di CV. A nessuno piacciono i venditori troppo insistenti!

2. Racconta la tua esperienza lavorativa nel curriculum per Foot Locker

 

25 paesi nel mondo, oltre 44.000 dipendenti disseminati sui 5 continenti.

 

Sono questi i numeri da capogiro di Foot Locker, che ha come target soprattutto i giovani della generazione Z (quella nata dal 1995 in poi).

 

E se occorre stare al passo con i tempi e avvicinarsi alla cultura dei più giovani, ecco allora qualche suggerimento pratico per non trovarsi con in mano un curriculum da boomer:

 

  • Racconta le tue esperienza lavorative partendo dalle più recenti e andando a ritroso nel tempo.
  • Per ogni lavoro indica nome dell’azienda, ruolo, data e luogo.
  • Più che soffermarti sulle mansioni svolte, racconta i tuoi maggiori risultati aiutandoti con elenchi puntati da 4 a 6 punti.
  • Aggiungi numeri concreti e percentuali a sostegno di quanto affermi.
  • Sii schematico e non ti dilungare eccessivamente.

 

Un po’ come ha fatto il nostro candidato:

 

Esempio di sezione lavoro per il curriculum vitae per Foot Locker

GIUSTO

Store manager

Puma, Arezzo

Marzo 2016-oggi

  • Incremento delle vendite del 12% grazie alla costruzione di una rete di 30 venditori esperti.
  • Aumento del sentiment positivo del 42% con la costante presenza sui social media e orientamento alla customer experience.
  • Chiusura di contratti con partner commerciali per +250.000 Euro.
  • Controllo qualità e sviluppo dei talenti con aumento dell’efficienza lavorativa del 32%.
SBAGLIATO

Store manager

Puma, Arezzo

Marzo 2016-oggi

  • Gestione dello store.
  • Organizzazione dei dipendenti.
  • Contatti con i partner.
  • Reclutamento.
  • Gestione ordini.

Come vedi, è meglio che inizi a fare pratica nell’arte della vendita per mettere in luce i tuoi maggiori successi. Se ti limiti a una lista delle tue mansioni, come farà il selezionatore a valutare davvero le tue competenze?

 

E lo stesso vale anche se non hai ancora troppa esperienza sul campo e magari hai ancora un CV da studente:

 

Esempio di sezione lavoro per il curriculum vitae per Foot Locker (posizione junior)

GIUSTO

Commesso

Fila, Grosseto

Giugno 2020-oggi

  • Gestione di oltre 120 clienti al giorno.
  • Risoluzione di controversie con oltre 15 recensioni positive.
  • Aumento dei clienti repeaters del 5%.
  • +20% nella velocità di sistemazione del magazzino ed esposizione della merce.
  • Conoscenza dettagliata di oltre 100 prodotti.
SBAGLIATO

Commesso

Fila, Grosseto

Giugno 2020-oggi

  • Assistenza clienti
  • Gestione controversie
  • Resi
  • Cassa e pagamenti
  • Ordini e spedizioni

Anche da questo secondo esempio è chiaro come sia necessario offrire qualcosa in più rispetto agli altri candidati per scalare posizioni importanti fin dalle prime battute.

 

Prova a immaginare: se un cliente in negozio ti chiedesse un parere mentre si prova un paio di scarpe, risponderesti “beh, vanno bene, sono scarpe” o ti metteresti a elencare innumerevoli qualità e pregi per i quali se si lascia scappare l’occasione se ne pentirà amaramente?

 

Ebbene, neppure tu non sei una vecchia ciabatta qualsiasi, tu sei la scarpa in bella vista in vetrina da non farsi scappare per nessuna ragione al mondo, anche se non hai esperienza nel CV!

 

Quando crei il tuo curriculum online con il builder di Zety, tutto ciò che devi fare è inserire gli elementi del documento come desideri (competenze, esperienze, etc.). Il software ha un correttore ortografico per creare un curriculum perfetto. Crea il tuo CV online qui.

 

Una volta inseriti tutti i tuoi dati, il builder di CV online di Zety valuterà il tuo CV, suggerendoti come modificare il tuo curriculum per migliorarlo ulteriormente.

 

3. Inserisci la tua educazione nel curriculum per Foot Locker

 

Oltre alla tua posizione lavorativa, un’altra sezione importante è quella dedicata alla tua istruzione e formazione

 

Certo è che molto dipende dal tipo di lavoro che andrai a fare: se per lavorare in store non è richiesto un titolo di studio particolare, per altre posizioni una laurea o una specializzazione può rivelarsi davvero fondamentale.

 

Come regola generale, in questa sezione dovrai aggiungere i tuoi titoli di studio secondo questa logica:

 

  • Inserisci titolo di studio, anno di inizio e di fine, istituto e luogo.
  • Metti in bella mostra le valutazioni positive nel CV, mentre tralascia quelle non troppo buone.

 

Ecco allora subito un esempio dell’outfit su misura per la sezione educazione del tuo curriculum:

 

Educazione: esempio nel curriculum per Foot Locker

GIUSTO

Laurea triennale in Marketing

Università di Milano

2012-2015

Valutazione finale: 108/110

Se hai già concluso gli studi da un po’ questo potrebbe anche bastare; se invece sei ancora agli inizi della tua carriera potresti abbellire questa sezione con:

 

  • Esperienze extrascolastiche
  • Scambi all’estero
  • Tutorato
  • Project work
  • Seminari

 

E dato che Foot Locker è molto spesso alla ricerca di studenti part-time, non preoccuparti se non hai ancora finito le scuole! In questo caso sarà sufficiente inserire la previsione di completamento degli studi sul CV e potrai anche aggiungere:

 

  • Esami significativi sostenuti (al massimo 2 o 3, se inerenti all’offerta di lavoro).
  • Media voti attuale, sempre se positiva.

 

Come di seguito:

 

Educazione: esempio nel curriculum per Foot Locker

GIUSTO

Diploma di perito corrispondente in lingue estere (in corso)

Istituto commerciale Paretti, Torino

2017-previsione Luglio 2022

Media voti: 8,2

  • Rappresentante del Consiglio di Istituto dal 2019.
  • Scambio culturale di 3 mesi a Atlanta (USA), 2020.
  • Seminario Il contatto umano in un mondo interconnesso, Torino, 2021.

Ricordati: le esperienze che citi devono avere una certa attinenza con l’offerta di lavoro per la quale ti stai candidando o lasciare trasparire competenze spendibili nella tua futura professione.

 

Se non hai completato gli studi, puoi comunque inserire il tuo ultimo anno di studi e le materie nelle quali hai ottenuti i risultati più soddisfacenti (sempre se pertinenti all’offerta di lavoro). 

Il consiglio dell’esperto: se non hai ancora maturato esperienze di lavoro significative puoi invertire questa sezione con la precedente e dare più spazio ai tuoi titoli di studio.

4. Inserisci le competenze professionali nel tuo curriculum per Foot Locker

 

Sei in grado di approcciare un cliente maleducato senza lanciargli dietro le scarpe della vecchia collezione? Riesci a far desistere quel ragazzino pestifero che si sta provando tutti i cappelli con le mani piene di cioccolato senza far intervenire la sicurezza? Venderesti canottiere e smanicati perfino in Alaska?

 

Beh, sono tutte competenze professionali che possono fare la differenza in una candidatura e questa è la sezione giusta per metterle in luce sul tuo CV!

 

Prima di buttarti a capofitto nella scrittura, tieni presente che di base esistono due tipi di competenze:

 

  • Le hard skills, o competenze tecniche, proprie di un certo settore lavorativo. Si acquisiscono tramite studi o esperienza sul campo.
  • Le soft skills, o competenze trasversali, che sono invece relative alla sfera personale, relazionale e comunicativa e sono spendibili in ogni professione.

 

Detto questo, come capire quali competenze andare a inserire sul tuo curriculum?

 

Parti dal presupposto che molto dipenderà dal tipo di lavoro che andrai a fare a Foot Locker: è chiaro che l’ufficio contabile richiedere abilità diverse rispetto al magazzino e allo store, così come il customer service avrà prerogative diverse rispetto all’ufficio legale.

 

In questo caso, ecco allora un buon sistema per andare a individuare quali competenze personali inserire nel tuo CV in modo rapido e puntuale:

 

  • Cerca tutte le competenze richieste da Foot Locker nell’offerta di lavoro per la quale ti candidi (vai a dare un’occhiata alla sezione “Qualifiche” di ogni offerta di lavoro).
  • In un foglio a parte, fai una lista di tutte le abilità e competenze che ritieni di possedere.
  • Incrocia le richieste dell’azienda con la tua lista: le competenze in comune sono quelle su cui puntare per ottenere l’impiego.

 

Ecco allora qualche esempio utile per un addetto alle vendite:

 

Esempi di competenze da addetto vendite nel curriculum per Foot Locker

GIUSTO
  • Abilità comunicative
  • Gestione del cliente
  • Capacità di vendita
  • Affabilità
  • Sicurezza di sé
  • Flessibilità
  • Conoscenza di sneakers e moda giovanile

Come vedi, anche se non sono competenze specifiche per un determinato ruolo non sottovalutare le competenze trasversali, fondamentali per il lavoro a contatto con colleghi e clienti.

 

Ecco allora un altro esempio, questa volta da store manager:

 

Esempi di competenze da store manager nel curriculum per Foot Locker

GIUSTO
  • Gestione del team
  • Redazione di budget previsionali
  • Ottimizzazione
  • Ricerca dell’obiettivo
  • Capacità analitiche
  • Organizzazione del tempo
  • Scelte strategiche

In questa sezione non ti dilungare eccessivamente, ma inserisci un massimo di 6 o 7 competenze in un mix bilanciato di competenze tecniche e soft skills.

Il consiglio dell’esperto: se lo desideri, accanto a ogni voce della tua lista aggiungi un’autovalutazione con termini come “Intermedio” o “Avanzato” o una breve frase che spieghi come hai utilizzato questa tua specifica competenza in passato.

5. Aggiungi al tuo CV per Foot Locker una sezione extra

 

A questo punto il tuo CV sta prendendo forma, ma prima di procedere con il lancio ufficiale della tua candidatura potrai ancora aggiungere qualcosina per renderlo davvero speciale, o come recita la campagna promozionale di Foot Locker, per darti delle airs (ma senza esagerare).

 

In questa sezione potrai concentrarti su tutto quanto non espressamente previsto nelle sezioni precedenti, come:

 

 

Ma come al solito ci sono un paio di regolette da appiccicare in vetrina a caratteri cubitali; quello che inserisci in questa sezione deve:

 

  • Avere una valenza per la tua futura professione.
  • Essere interessante per la tua futura azienda.
  • Lasciar trasparire le tue competenze e/o la tua personalità.

 

Se queste condizioni non sussistono, meglio lasciar perdere questa sezione e concentrarsi su altro.

 

Fatte queste premesse, ecco allora qualche esempio efficace a prezzo di saldi:

 

Sezione extra: esempio per il curriculum per Foot Locker (con esperienza)

GIUSTO

Certificazioni

 

  • Corso di strategie di negoziazione (40 ore), Treviso, 2019.
  • Corso di analisi di mercato e vendite (25 ore), Padova, 2021.

 

Lingue

 

  • Spagnolo livello B2, DELE, 2020.
SBAGLIATO

Certificazioni

 

Ho partecipato a diversi corsi di aggiornamento dato che desidero essere sempre preparato di fronte a ogni difficoltà e migliorarmi costantemente come persona e come venditore. Ho cercato di rinforzare le mie competenze a contatto con il cliente con un corso di strategie di negoziazione e uno basato sulle ricerche di mercato.

Troppo lungo! In questa sezione non perderti in interminabili giri di parole, ma vai dritto al punto e offri al tuo cliente (il selezionatore) esattamente quello che vuole!

 

E lo stesso discorso vale per hobby:

 

Sezione extra: esempio di hobby per il curriculum per Foot Locker

GIUSTO

Hobby

 

  • Gestione di un canale YouTube dedicato ai più giovani con oltre 10.000 follower.
  • Profilo Twitch con oltre 20 dirette al mese.
SBAGLIATO

Hobby

 

  • Pesca con la mosca
  • Briscola chiamata
  • Ballo liscio

Se nel primo esempio il nostro candidato dimostra di conoscere il mondo dei più giovani e i canali di comunicazione più recenti, nel secondo si concentra invece su attività che non hanno una correlazione diretta con l’impiego o con il target di clientela di Foot Locker, finendo per stonare abbondantemente rispetto al tenore dell’offerta.

 

6. Racconta di te nel tuo profilo sul curriculum per Foot Locker

 

Ci hai mai fatto caso? Perché quando passi davanti a Foot Locker non puoi fare a meno di lanciare un’occhiata alla vetrina?

 

Perché la vetrina è fatta in modo da attrarre potenziali clienti, mostrando il meglio che lo store possa offrire.

 

Questo concetto può essere trasposto tranquillamente alla tua candidatura, e in particolare al profilo del CV, una sezione posta in bella vista appena sotto i tuoi dati personali per raccontare in poche righe chi sei e quanto vali.

 

Per costruire questa sezione, potrai basarti su alcune regole generali:

 

  • Rileggi con attenzione l’offerta di lavoro e cerca di capire di che tipo di persona è alla ricerca Foot Locker.
  • Nel tuo curriculum vai alla ricerca dei tuoi punti di forza e dei tuoi maggiori successi.
  • Cerca di trovare un punto di incontro tra le esigenze di Foot Locker e le tue migliori abilità.
  • Scrivi 3 o 4 frasi che racchiudano il meglio di te, offrendo numeri concreti e percentuali.

 

Ecco allora un esempio che farà volare il tuo CV più dell’ultimo modello di Air Jordan:

 

Esempio di profilo nel tuo curriculum per Foot Locker (con esperienza)

GIUSTO
Estroso addetto alle vendite da 4 anni al lavoro in un importante centro commerciale. Faccio del servizio al cliente uno dei miei punti di forza, offrendo ogni giorno assistenza a oltre 150 persone. Nell’ultimo semestre ho incrementato le vendite del secondo pezzo del 20%, con un aumento dei clienti abituali del 10%. Desidero offrire le mie abilità di venditore a Foot Locker di Pavia.
SBAGLIATO

Sono un venditore navigato e ho già parecchia esperienza nel campo dell’abbigliamento. Sono attento ai clienti e sempre alla ricerca dell’obiettivo. Sono sicuro di poter far rendere al meglio le mie abilità in un’azienda forte e ambiziosa come la vostra.

Visto la differenza? Numeri contro parole. E i numeri vincono sempre.

 

Come può un selezionatore valutare la bontà di quanto affermi se rimani generico e non gli dai in pasto qualcosa di concreto?

 

E lo stesso vale anche se hai poca esperienza:

 

Esempio di profilo nel tuo curriculum per Foot Locker (posizione junior)

GIUSTO
Cordiale commessa di negozio, negli ultimi 6 mesi ho aumentato a dismisura le mie conoscenze nel settore dell’abbigliamento. Dopo il periodo di training ho incrementato la fiducia nelle mia capacità a contatto con il cliente, con oltre 10 recensioni positive, raggiungendo il 100% degli obiettivi di KPI e superando ogni mese i 5.000 Euro di vendite personali. Desidero offrire la mia passione e la mia energia a Foot Locker Rimini.
SBAGLIATO
Non ho ancora maturato grande esperienza, ma sono sicuro di poter dare il massimo in ogni situazione. Se mi metterete alla prova saprò ricompensare la vostra fiducia. Sono determinato e non ho paura di lavorare sodo per raggiungere i risultati.

Come vedi, preghiere e promesse vaghe non avranno molto effetto sui selezionatori. Se sei ancora alle prime esperienze, perché non puntare invece sui miglioramenti che hai ottenuto in breve tempo o sulle tue competenze relazionali con i clienti?

 

Ancora una volta, quantifica sempre miglioramenti e successi, di modo da superare gli altri candidati e far capire fin da subito quanto tu sia determinato a ottenere il tuo colloquio da Foot Locker!

 

7. Invia il tuo curriculum vitae a Foot Locker

 

Ora ci siamo! Sei quasi pronto a indossare la tua bella divisa bianconera da arbitro americano!

 

Ed ecco allora come non mancare l’appuntamento con l’All Star Game:

 

  • Vai sul sito https://careers.footlocker.com/it/it/.
  • Scegli la categoria di lavoro di tuo interesse tra le icone a centro pagina.
  • Affina la tua ricerca aggiungendo i filtri necessari (nazione, città, tipo di lavoro, ecc.).
  • Una volta trovata l’offerta che fa per te aprila e clicca in alto a destra su “Fai domanda ora”.
  • Inserisci una mail valida per effettuare l’accesso.
  • Compila il form con i dati richiesti e allega in tuo CV (massimo 5 MB).
  • Conferma i dati e accetta le condizioni sulla privacy.
  • Clicca su invia profilo e procedi con la tua candidatura.

 

Ben fatto! Ora non ti resta che attendere la chiamata del draft!

 

Cosa c’è di meglio di una lettera di presentazione che accompagni il tuo CV? Puoi creare la tua lettera di presentazione online qui, partendo dallo stesso modello utilizzato per fare il curriculum vitae. Ecc come potrebbe essere la tua candidatura:

 

CV e Lettera di presentazione da compilare e scaricare

Scegli tra i tanti modelli di lettere di presentazione e comincia a scrivere la tua.

 

Punti chiave

 

Ecco allora un breve riepilogo prima di inviare il tuo curriculum a Foot Locker:

 

  • Cura l’impaginazione del tuo CV e creane una copia in PDF della dimensione massima di 5 MB.
  • Inserisci le tue esperienze professionali più rilevanti partendo da quelle recenti.
  • Aggiungi la tua educazione.
  • Metti in mostra le tue competenze tecniche e trasversali.
  • Crea una sezione extra dedicata a lingue, certificazioni, hobby e volontariato.
  • Scrivi un profilo che sia in grado di attirare l’attenzione dei selezionatori.
  • Invia la tua candidatura tramite il sito di Foot Locker.

 

E con questo è tutto! Sono sicuro che ti sarà utile per la ricerca del tuo lavoro in Foot Locker. Visita il nostro sito per trovare altri articoli interessanti su CV e mondo del lavoro. Se ti va, facci sapere cosa pensi di questa guida qui sotto, nella sezione dei commenti! Alla prossima! Ciao!

Valuta questo articolo: foot locker curriculum
Media: 0 ( voti)
Grazie per aver votato.
Paolo Borrini
Paolo Borrini
Paolo Borrini è un giornalista pubblicista con +400 articoli pubblicati. Negli ultimi 10 anni, ha maturato anche esperienze in social media management e copywriting. Per Zety Italia, Paolo si occupa di Curriculum Vitae e lettere di presentazione.
Linkedin

Articoli simili